Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Img Top pdp Film
Salvato in 11 liste dei desideri
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Accadde a Lisbona (2 DVD)
14,99 €
DVD
Venditore: IBS
+150 punti Effe
14,99 €
disp. immediata disp. immediata
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
14,99 €
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Vecosell
12,99 € + 4,10 € Spedizione
disponibile in 4 gg lavorativi disponibile in 4 gg lavorativi
Info
Nuovo
OCCHIO AL FILM
12,99 € + 4,90 € Spedizione
disponibile in 4 gg lavorativi disponibile in 4 gg lavorativi
Info
Nuovo
KONKE
14,25 € + 4,99 € Spedizione
disponibile in 3 gg lavorativi disponibile in 3 gg lavorativi
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
14,99 €
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Vecosell
12,99 € + 4,10 € Spedizione
disponibile in 4 gg lavorativi disponibile in 4 gg lavorativi
Info
Nuovo
OCCHIO AL FILM
12,99 € + 4,90 € Spedizione
disponibile in 4 gg lavorativi disponibile in 4 gg lavorativi
Info
Nuovo
KONKE
14,25 € + 4,99 € Spedizione
disponibile in 3 gg lavorativi disponibile in 3 gg lavorativi
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi

Tutti i formati ed edizioni

Chiudi
Accadde a Lisbona (2 DVD) di Daniele D'Anza - DVD
Accadde a Lisbona (2 DVD) di Daniele D'Anza - DVD - 2
Chiudi

Descrizione


L'abile truffatore Artur Virgilio Alves Reis si convince del fatto che tentare di stampare banconote false sia troppo pericoloso, ed elabora allora un piano per falsificare una serie di documenti ufficiali della Banca del Portogallo, che gli consentano di ottenere la regolare produzione di un ingente quantitativo di banconote, in tutto e per tutto identiche a quelle vere, dalla stessa società londinese incaricata di stampare moneta per il governo Portoghese. Inizialmente il clamoroso raggiro ha successo, Alves Reis e i suoi complici riescono ad accumulare enormi somme di denaro, arrivando a fondare addirittura una propria banca, ma alla fine le indagini della polizia e di un giornale di Lisbona porteranno alla scoperta della truffa.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

Accadde a Lisbona
Italia
1974
DVD
2
8032853374078

Informazioni aggiuntive

Rai-Trade, 2020
Eagle Pictures
Italiano (Dolby Digital 1.0 - mono)
1,33:1 Full Screen
booklet

Valutazioni e recensioni

5/5
Recensioni: 5/5
(1)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(1)
4
(0)
3
(0)
2
(0)
1
(0)
GB Crippa
Recensioni: 5/5

Fantastico sceneggiato RAI del 1974 - in un mondo di truffatori, il più genile dei truffatori! Stoppa fantastico, ma cast attori (& comprimari) stellare!

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

5/5
Recensioni: 5/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(1)
4
(0)
3
(0)
2
(0)
1
(0)

Conosci l'autore

Paolo Stoppa

1906, Roma

Attore italiano. Dopo gli studi d’arte drammatica, debutta sul palcoscenico intraprendendo una carriera densa di successi che non abbandonerà mai e lo porterà a diventare uno dei massimi attori drammatici italiani. Esordisce sul grande schermo agli inizi degli anni ’30 e in breve si impone come valido caratterista. È un barbone egoista e cattivo del fiabesco Miracolo a Milano (1951) di V. De Sica, dolente cantastorie nel folclorico Carosello napoletano (1953) di E. Giannini, maturo innamorato di una giovane S. Pampanini nel brillante La bella di Roma (1955) di L. Comencini, paterno allenatore di pugilato nel drammatico Rocco e i suoi fratelli (1960) di L. Visconti, insopportabile arricchito parvenu nel letterario Il Gattopardo (1963) di Visconti, papa Alessandro iii nello storico Becket e...

Maria Fiore

1935, Roma

"Propr. Jolanda di F., attrice e cantante italiana. R. Castellani la scopre appena quindicenne e le affida il ruolo di protagonista in Due soldi di speranza (1952), in cui interpreta una contadina innamorata di un giovane spiantato. La sua grazia aspra e aggressiva e le sue indubbie doti canore ne fanno una delle protagoniste delle commedie musicali e folcloriche degli anni ’50 (Canzoni di mezzo secolo, 1952, di D. Paolella; Carosello napoletano, 1953, di E. Giannini; Napoli terra d’amore, 1954, di C. Mastrocinque; Malafemmena, 1957, di A. Fizzarotti; Quanto sei bella Roma, 1960, di M. Girolami). In seguito le sue qualità si esprimono soprattutto nella sceneggiata napoletana (Lo studente, 1982, di F. Grassia). "

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore