Salvato in 9 liste dei desideri
attualmente non disponibile attualmente non disponibile
Info
L' affaire Moro
7,60 € 8,00 €
LIBRO
Venditore: IBS
+80 punti Effe
-5% 8,00 € 7,60 €
ora non disp. ora non disp.
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
7,60 € Spedizione gratuita
disponibile in 7 settimane Non disponibile
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
7,60 € Spedizione gratuita
disponibile in 7 settimane Non disponibile
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi
L' affaire Moro - Leonardo Sciascia - copertina
Chiudi

Prenota e ritira

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino. Scopri il servizio

Chiudi

Riepilogo della prenotazione

L' affaire Moro Leonardo Sciascia
€ 8,00
Ritirabile presso:
Inserisci i dati

Importante
  • La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
  • Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l’elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio Ufirst.
  • Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l’articolo verrà rimesso in vendita)
  • Al momento dell’acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio.
Chiudi

Grazie!
Richiesta inoltrata al negozio

Chiudi

Descrizione


"Pubblicato nell'autunno del 1978, mentre ribollivano le polemiche sul caso Moro, e altre suscitandone, a distanza di cinque anni questo libro potrebbe anche esser letto come opera letteraria. Ma l'autore - come membro della Commissione parlamentare d'inchiesta sulla "affaire" - ha continuato a viverlo come opera di verità e perciò lo si ripubblica (non più col rischio delle polemiche, ma del silenzio) con l'aggiunta della relazione di minoranza (di assoluta minoranza) presentata in Commissione e al Parlamento. Una relazione che l'autore ha voluto al possibile stringare, nella speranza che abbia la sorte di esser largamente letta: qual di solito non hanno le voluminosissime relazioni che vengono fuori dalle inchieste parlamentari". Leonardo Sciascia (1983).
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2009
Tascabile
2 luglio 2009
208 p., Brossura
9788838924002

Valutazioni e recensioni

4,57/5
Recensioni: 5/5
(26)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(17)
4
(7)
3
(2)
2
(0)
1
(0)
elisa
Recensioni: 5/5

appartenendo alla generazione di nati durante la "seconda repubblica", ritengo che questo sia il tipo di libro che dovrebbe essere regalato a dei diciottenni, a dei giovani cittadini che si accingono a votare per la prima volta. Parla di politica, di quella politica che la mia generazione non ha mai conosciuto, fatta di partitismo sentito e lotte tra ideologie, ma parla anche di un'Italia che conosciamo troppo bene, e che in fondo non cambia mai. In questo romanzo Sciascia prende la figura di Moro, diventato suo malgrado statista e martire di un martirio evitabile, e la usa non solo per raccontare il canto del cigno democristiano, ma anche per descrivere i valori che animano la società italiana. In quanto parlamentare, Sciascia si occupò di scrivere, assieme alla commissione ad hoc, il dossier relativo alle indagini svolte sul caso Moro; alla fine del volume (ben curato, come tutti gli Adelphi) viene presentata tale relazione, e il lettore ha modo di leggere un testo che, nella formalità richiesta dal contesto, indica con frustrazione tutti i ritardi e le imprecisioni che avvolgono un caso troppo spesso escluso dai programmi di storia delle scuole superiori.

Leggi di più Leggi di meno
fangio
Recensioni: 5/5

Questo Paese deve molto, ad Aldo Moro. Un'opera del genere è un piccolo, parzialissimo ma solido mattone nel monumento alla memoria che merita. Sciascia straordinario per lucidità, empatia, scrittura. Giù il cappello

Leggi di più Leggi di meno
Andrea Muratore
Recensioni: 5/5

Sempre sbalorditiva la capacità di questo autore di immergersi nelle divoranti profondità dei misteri politici e culturali italiani. Scritto subito dopo il caso Moro, e dunque senza il beneficio del tempo trascorso, Sciascia gioca a fare il Manzoni, ma con duecento anni in meno e moltissimi documenti mancanti. Il risultato è semplicemente straordinario. Perché gli italiani si divertono a farsi ritrarre come neghittosi, indisciplinati e corrotti, mentre quando si tratta di mafia e brigate rosse ammettono la puntualità delle loro esecuzioni criminose? Non sarà questo un interessantissimo complesso di inferiorità degli italiani o, per dirla meglio, uno sconcertante gesto ponzio-pilatiano?

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

4,57/5
Recensioni: 5/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(17)
4
(7)
3
(2)
2
(0)
1
(0)

Conosci l'autore

Leonardo Sciascia

1921, Racalmuto

Scrittore e uomo politico italiano. Esordisce sotto il segno di una prosa poetica (Favole della dittatura, 1950; La Sicilia, il suo cuore, 1952) che lascia però presto il passo ad una vena che si rivelerà per lui più feconda. A dire dello stesso Sciascia, la sua cifra più autentica affonda infatti le radici in «una materia saggistica che assume i modi del racconto». Questa direzione è subito evidente fin da Le parrocchie di Regalpetra (1956) e Gli zii di Sicilia (1958), che mostrano come gli spunti di cronaca isolana si sappiano fare pretesto e cornice per indagare sul costume sociale e le sue degenerazioni.Esempi ancor più compiuti in tal senso saranno Il giorno della civetta (1961) e A ciascuno il suo (1966), che affrontano il tema...

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore