Le affascinanti manie degli altri

Alexander McCall Smith

Traduttore: G. Garbellini
Editore: TEA
Collana: Teadue
Anno edizione: 2015
Formato: Tascabile
In commercio dal: 15 ottobre 2015
Pagine: 259 p., Brossura
  • EAN: 9788850241149
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Descrizione
Tra la direzione della "Rivista di Etica Applicata", il compagno Jamie, ormai promesso sposo, e il loro piccolo Charlie, Isabel Dalhousie non ha certo il tempo di annoiarsi. Eppure, quando una donna dall'aria distinta l'avvicina nella gastronomia della nipote per chiederle aiuto, non sa tirarsi indietro. È una questione delicata: alla Bishop Forbes, prestigiosa scuola maschile di Edimburgo, deve essere nominato un nuovo preside, ma una lettera anonima rischia di compromettere il processo di selezione dei candidati e il futuro dell'istituto. Uno dei possibili prescelti ha qualcosa da nascondere e tocca a Isabel, con il suo acume e la sua proverbiale discrezione, scoprire di chi si tratti e perché. A rendere il terreno più labile e insidioso, intervengono alcuni spinosi problemi personali, che minano la serenità e le certezze della "detective per caso": fino a che punto dobbiamo fidarci di coloro che amiamo? Qual è il confine tra le piccole debolezze, le manie che ci contraddistinguono, e in certa misura possono anche risultare affascinanti, e la colpa, il crimine vero e proprio? Sullo sfondo, gli affetti e le passioni di sempre - i buoni amici; la ruvida ed energica governante Grace; la nipote Cat e il suo nuovo fidanzato, meno improbabile del solito; l'acquisto di un prezioso cimelio di famiglia -, e una Edimburgo più affascinante e sfaccettata che mai, che Isabel descrive con gli occhi di un'innamorata disposta a perdonarle tutto.

€ 8,50

€ 10,00

Risparmi € 1,50 (15%)

Venduto e spedito da IBS

9 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Simona

    02/12/2018 18:09:49

    Libro carino, ben scritto con personaggi ben dettagliati. Rispetto ai suoi romanzi è un po' sotto tono e noioso

  • User Icon

    Alberto

    13/11/2014 14:07:23

    I romanzi di A.McCall Smith non sono mai banali, sono scritti con lievità e scorrevolezza. Questo in particolare è ricco di situazioni dove la filosofia morale di cui la protagonista si può affermare sia maestra, pur con le sue debolezze umane, arricchiscono il lettore. Ogni pagina va letta e pesata, perchè può contenere un consiglio, un parere, una posizione su cui riflettere e magari farne tesoro. L'intreccio è ben sviluppato e come nei "gialli" veri ha anche il colpo di scena finale, inclusa la decisione ultima di Isabel sulla questione che le avevano sottoposto.

Scrivi una recensione