L' Africa del tesoro. Diamanti, oro, petrolio: il saccheggio del continente

Raffaele Masto

Collana: Tracce
Anno edizione: 2006
In commercio dal: 14 novembre 2006
Pagine: 303 p., ill. , Brossura
  • EAN: 9788820041908
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Descrizione
Avorio, oro, gomma, diamanti, petrolio, legno pregiato, uranio, coltan: oggi come secoli fa queste preziose risorse sono la maledizione dell'Africa. Attirano le grandi multinazionali che spogliano il sottosuolo devastando l'ambiente, alimentano la corruzione delle classi dirigenti e dei politici, che mantengono il potere svendendo il territorio, scatenano guerre senza fine fra gruppi etnici. Le conseguenze sono note: la povertà estrema della popolazione, la piaga dell'Aids, le centinaia di migliaia di orfani, l'arretratezza culturale e tecnologica. Una miseria anche più vasta che ai tempi del colonialismo. In questo reportage Raffaele Mesto ci conduce attraverso i paesi africani più ricchi, nei luoghi remoti dove si estraggono i minerali pregiati: in Sudan, nelle miniere d'oro a cielo aperto, dove intere famiglie scavano freneticamente a mani nude o con attrezzi rudimentali per strappare alla terra qualche pepita. In Congo, all'interno della foresta pluviale, dove abitano i Pigmei, un popolo che rischia l'estinzione perché la regione è stata presa d'assalto dalle multinazionali, con i loro eserciti privati. In Angola, nella zona diamantifera dove l'autore ha intrapreso un viaggio pieno di incognite e di pericoli. Un racconto che svela realtà umane e sociali spaventose, ma dà anche spazio alla suggestione di un ambiente che non ha uguali, all'emozione di incontri inattesi e all'esperienza della grande forza degli africani nel resistere alla distruzione del loro continente.

€ 8,00

€ 16,00

Risparmi € 8,00 (50%)

Venduto e spedito da IBS

8 punti Premium

Disponibile in 5 gg lavorativi

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Luigi

    05/11/2015 10:23:32

    Si, era quello che mi aspettavo di leggere. Un libro che ti fa volare con la mente in terre per me lontane e sconosciute ma che comunque vorrei prima o poi visitare. Masto, con gli occhi di un giornalista attento e con l'imprinting di un vero viaggiatore, ha saputo trasmettere in qualche modo quella energia che lo ha accompagnato nelle sue escursioni. Sono anche io convinto che "mamman Africa" presto risorgerà più forte che mai e farà la differenza. E' un continente che è sopravvissuto ad atrocità' incredibili negli ultimi 3 secoli. Avrei voluto leggere altre 1000 pagine....

  • User Icon

    max

    22/05/2012 19:18:43

    molto bello e documentato. va ltto anke x riflettere. x philo. sono un ascoltatore di radiopopolare. se vuoi kiedere a masto qualcosa o dialogare con lui, lo faccio anke io, a volte, in merito ai suoi libri. scrivi a masto@radiopopolare.it

  • User Icon

    philo

    03/03/2007 11:35:07

    Francamente non capisco il sottotitolo "il saccheggio del continente". A mio avviso il tema non è stato trattato se non marginalmente. Il libro comunque si legge bene è la ricostruzione di alcuni viaggi fatti dal giornalista in Sudan, Ciad, Uganda e Angola. Sicuramente ho appreso alcuni aspetti del continente che non conoscievo; allo stesso tempo credo che il giornalista sia stato un poco fazioso su alcuni aspetti, però lui conosce l'Africa io no.

Scrivi una recensione