Categorie

Friedrich Nietzsche

Traduttore: F. Masini
Editore: Adelphi
Edizione: 22
Anno edizione: 1977
Pagine: XV-221 p. , Brossura
  • EAN: 9788845901980

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Stefano Vaglio Laurin

    05/05/2014 20.49.20

    Un testo complesso,che abbraccia aspetti molteplici dell'esistenza umana.Solo nei primi capitoli si possono trovare tratti di comprensione non facile, ma accessibili per chi abbia gia' una conoscenza di fondo dell' Autore. Difficolta' prevedibili,considerato che e'lo stesso Nietzsche a confessarci come ogni pensatore profondo abbia piu' paura di essere compreso che di essere frainteso. Presto comunque si entra in sintonia con la musicalita'in parole espressa da Nietzsche ed il libro scorre fluido sotto i nostri occhi. Pagina dopo pagina il lettore e'investito dal vento caldo dei pensieri del filosofo e sospinto qua' e la' passivamente nella condivisione della sua analisi a tratti feroce, talvolta sardonica ma sempre raffinata in merito a questioni sociali, inabissamenti spirituali, riletture della storia ed interpretazioni sulle inclinazioni dell' umanita' e dei differenti popoli. Nietzsche Saltella dai francesi - per lui solo scimmie e commedianti delle idee moderne - all' antisemitismo, definito senza mezzi termini un"attacco di istupidimento". Non trascura di parlare del mondo femminile, lui che per Salome' accetto', si disse, un inadeguato triangolo: "niente e' per sua natura piu' estraneo,ripugnante ed ostile alla donna della verita'". Anche religione cristiana e morale corrente entrano nel mirino di questo tiratore scelto che spara su tutto cio' che rappresenta un valore consolidato. Parla di aristocrazia e di razza, e qui vedo Evola con tanto di monocolo all'occhio intento a sottolinearsi quelle parole. Ma quelli di Nietzsche non sono slogan, non e' un abbaiare alla luna tipico di chi approfitta di penna e calamaio per " scandalizzare il lettore borghese" ; Nietzsche scrive con una tale convinzione e passione da rendere inadeguata,se non ngiuriosa , qualsiasi recensione, critica, commento al libro imprigionati nello spazio di poche righe . Come mi sta capitando adesso.

Scrivi una recensione