Le allegre madame di Windsor. Testo inglese a fronte. Ediz. bilingue - Nadia Fusini,William Shakespeare - ebook

Le allegre madame di Windsor. Testo inglese a fronte. Ediz. bilingue

William Shakespeare

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Curatore: Nadia Fusini
Editore: Feltrinelli
Formato: EPUB con DRM
Testo in italiano
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 97,24 MB
Pagine della versione a stampa: 245 p.
  • EAN: 9788858829899

€ 2,99

Punti Premium: 3

Venduto e spedito da IBS

EBOOK

Compatibile con tutti i dispositivi, eccetto Kindle

Cloud: Sì Scopri di più

Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Nella borghese cittadina di Windsor, dove mogli e mariti si intrattengono progettando matrimoni vantaggiosi per il proprio patrimonio a scapito delle naturali propensioni affettive della prole, arriva il cavaliere Falstaff. Come una balena spiaggiata, in tutto e per tutto, a cominciare dalle dimensioni, diverso dagli uomini comuni, Falstaff il gaudente, Falstaff l’amorale, urta contro la mentalità benpensante della provinciale cittadina. Non se la passa bene, il signorile cavaliere, così pensa di profittare delle mogli di due ricchi capitalisti locali e, facendosi credere di loro innamorato, prova ad allungare le mani sulle loro sostanze, per l’appunto. Ma a Windsor le donne, niente affatto comari, ma “allegre”, e cioè intelligenti, vivaci e inventive madame, nella guerra dei sessi avranno la meglio. Saranno loro a umiliare l’estro del grasso cavaliere che si finge Romeo (mentre loro non si sentono affatto Giulietta) e a fustigare la gelosia dei mariti, potenziali Otello o Leonte. La commedia che da registe e protagoniste provette mettono in scena è perfetta: esplosiva e crudele. Un trionfo di vitalità della lingua, e del potere liberatorio della risata. Testo originale a fronte
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4,33
di 5
Totale 3
5
2
4
0
3
1
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    pdg

    16/05/2020 15:03:12

    L'arte della commedia è fatta di poche cose, il resto è volume e il Bardo si è laureato a pieni voti. Queste cose sono il gesto comico, l'intreccio, l'inviluppo, il garbuglio, il suo scioglimento e un finale: i "buoni" felici e contenti, i "cattivi" mazziati e cornuti. Ma, forse tutte le commedie, anche del Bardo, ne hanno un secondo, proprio quando si arriva a questo punto: chi sono i buoni e chi i cattivi? Vai Falstaff!!!

  • User Icon

    Simone

    04/04/2020 12:28:24

    Come in molte commedie del "bardo" di fondo c'è sempre l'amore, in varie forme ovviamente. Non m i ha coinvolto come lo hanno fatte altre opere dell'autore. Senza infamia e senza lode.

  • User Icon

    Sonia

    13/02/2020 10:02:05

    Una delle commedie più recitate a teatro dal '600. Da quest'ora si evince la modernità di Shakespeare

  • William Shakespeare Cover

    Nacque da John, guantaio e piccolo proprietario terriero e da Mary Arden, di famiglia socialmente più elevata di quella del marito. Terzo di otto fratelli, studiò nella scuola di Stratford, che dovette forse abbandonare per sopravvenute ristrettezze economiche. A 18 anni si sposò con la venticinquenne Anne Hathaway da cui ebbe subito la prima figlia Susan, causa delle affrettate nozze, e nel 1585 i due gemelli Judith e Hamnet, morto poi nel 1596. Fino al 1592 non ci sono notizie attendibili; certo è che a questa data aveva ormai lasciato famiglia e paese natio per trasferirsi a Londra, dove era in contatto con l’ambiente degli University Wits. Nel periodo della peste (1593-94) scrisse due opere poetiche dedicate al duca di Southampton:... Approfondisci
Note legali