Altai - Wu Ming - copertina

Altai

Wu Ming

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Editore: Einaudi
Collana: Super ET
Anno edizione: 2014
Formato: Tascabile
In commercio dal: 27 maggio 2014
Pagine: 420 p., ill. , Brossura
  • EAN: 9788806220259
Salvato in 166 liste dei desideri

€ 11,90

€ 14,00
(-15%)

Punti Premium: 12

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA Verifica disponibilità in Negozio

Altai

Wu Ming

Caro cliente IBS, da oggi puoi ritirare il tuo prodotto nella libreria Feltrinelli più vicina a te.

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: 02 91435230

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


Altai

Wu Ming

€ 14,00

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

Altai

Wu Ming

€ 14,00

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

Altri venditori

Mostra tutti (6 offerte da 14,00 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Venezia, 1569. Un boato scuote la notte, il cielo è rosso e grava sulla laguna: è l'Arsenale che va a fuoco, si apre la caccia al colpevole. Un agente della Serenissima fugge verso oriente, smarrito. Costantinopoli sarà l'approdo. Sulla vetta della potenza ottomana conoscerà Giuseppe Nasi, nemico e spauracchio d'Europa, potente giudeo che dal Bosforo lancia una sfida al mondo e a due millenni di oppressione. Intanto, ai confini dell'impero, un altro uomo si mette in viaggio, per l'ultimo appuntamento con la Storia.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

3,56
di 5
Totale 60
5
17
4
16
3
17
2
7
1
3
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    francesca

    10/11/2020 18:00:25

    un bel romanzo storico, per niente banale e che si lascia leggere. consiglio

  • User Icon

    David

    17/05/2020 18:59:54

    Pur non essendo valido come Q, Altai è un bel romanzo storico, che a Q si ricollega in modo non scontato pur considerando il complesso degli eventi da un punto di vista geograficamente opposto. Lo stile è valido e la storia anche, e la qualità soprattutto delle pagine finali è alta: pagine intense, che a chi ha letto Q e conosce già il protagonista di Altai potranno lasciare un po' di nostalgia. Le valutazioni su una scala di 5 stelle risultano sempre mutilate (3 è nella media, 4 è già troppo buono), diciamo che da 1 a 10 Altai si aggiudicherebbe anche un 7.5, qui facciamo 4 stelle, magari non pienissime ma comunque indice di un romanzo storico ben fatto.

  • User Icon

    barbara

    16/05/2020 20:44:50

    Premessa: non ho letto Q. Ma trovo che Altai sia un romanzo che regge bene la narrazione, in modo autonomo ed efficace. Una storia interessante, ben documentata, che tuttavia non è riuscita a trasmettermi il pathos che mi aspettavo. Ho avvertito una certa distanza con i protagonisti, anche se il racconto è senza dubbio ben strutturato.

  • User Icon

    josedam

    15/05/2020 00:36:37

    Il collettivo di autori Wu Ming riprende idealmente la trama del romanzo d'esordio e di grande successo "Q" (uscito con lo pseudonimo d'autore Luther Blissett) riportandoci dentro la Storia dell'Europa divisa nelle lotte tra cattolicesimo e riforme protestanti, l'immanente spettro del pericolo ottomano, i commerci e la nascita delle monarchie nazionali e della forza della piccola repubblica marinara di Venezia. La storia tende spesso verso il genere delle spy story ante litteram e si dipana a tratti in modi non sempre lineari, ma con un crescendo che ci porta all'evento del secolo nel Mar Mediterraneo, ovvero la battaglia di Lepanto (1571) e la vittoria della grande coalizione cattolica che fermerà l'avanzato mussulmana. Da leggere per ogni amante di romanzi che s'intrecciano con la Storia.

  • User Icon

    nicolas molise

    14/05/2020 13:32:28

    Il seguito di Q e come il suo predecessore anche questo é di altissimo livello. Emozionante,avvincente, ti porta per mano attraverso i luoghi e la storia,e vorresti non finisse mai...meraviglioso.

  • User Icon

    Emanuela

    12/05/2020 15:39:16

    Prosecuzione del libro "Q". Consigliato per chi volesse continuare a scoprire le vicende del prequel. In questo romanzo storico la protagonista è la lotta tra Venezia e Impero ottomano sullo sfondo della guerra di Cipro e le due battaglie più importanti: Famagosta e Lepanto.

  • User Icon

    bettino

    23/09/2019 09:46:14

    Coinvolgente fino alla fine, la narrazione dei Wu Ming ti immerge nel mondo di metà '500 dilaniato dai conflitti tra ottomani e veneziani, delinea la figura dell'utopico opportunista Yossef Nasi e dei personaggi memorabili che ruotano attorno al suo folle sogno di fare di Cipro la nuova Sion. Il punto di vista del narratore in cerca di un'identità in un mondo di trame, raggiri, segreti e giochi di potere sostiene il ritmo di un libro davvero ben strutturato, brillante anche nell'uso di un lessico ricercato e prezioso

  • User Icon

    Valerio

    21/09/2019 10:37:27

    Questo libro è un'occasione per lasciarsi catturare dal passato, da vite colme di intrighi ed emozioni. Lo consiglio.

  • User Icon

    Manu

    19/09/2019 08:39:33

    Le aspettative su questo romanzo erano forzatamente molto alte e non sono state, almeno per me, deluse. Fin dall’inizio del libro è evidente che lo scontato (ed inconscio paragone) con Q è inutile, anche se credo molesterà i Wu Ming a lungo: sono due libri diversi scritti in momenti diversi ed Altai non può essere visto come il sequel di Q. Ogni volta che leggo un loro romanzo, rimango colpita dal lavoro documentativo e preparatorio che c’e’ alle spalle e dall’attenzione minuziosa, ma che non diventa mai pedante divulgazione, ai particolari storici. Che dire del romanzo? E’ molto ben ambientato e la storia avvincente, anche se talvolta manca un po’ di pathos e solo per questo motivo le stelle non sono 5. E’ un libro che fa meditare sul concetto d’identità, accompagnando il lettore in un percorso fra lingue e culture diverse ed indicandogli una sola certezza: noi siamo il risultato del sedimentarsi del tempo, con tutte le infinite contraddizioni che ne conseguono.

  • User Icon

    J.B.

    14/08/2019 14:26:32

    Dopo aver apprezzato "Q" non potevo lasciarmi scappare "Altai". Più breve del suo predecessore, meno contorto e più lineare. Manca un po' di tensione ma l'ambientazione storica e i personaggi reali bastano a rendere questo romanzo davvero affascinante. Non all'altezza di "Q" ma altrettanto ben scritto e pensato.

  • User Icon

    david

    15/06/2019 10:57:24

    Per mio gusto non al livello di Q, però bella lettura

  • User Icon

    Luca

    14/12/2018 08:25:09

    Altai è il degno e naturale proseguimento delle vicende narrate in Q. Essendo ambientato tra Venezia e Costantinopoli, il libro ha un sapore orientale, le pagine trasudano aria calda d'Oriente e come al solito non si riesce a staccare gli occhi dalla lettura.

  • User Icon

    Alessio

    29/11/2018 13:39:49

    Senza dubbio non il migliore libro del collettivo, che però con la nota caratterizzazione dei propri romanzi riesce a farti respirare l'aria di quel periodo. 3 stelle forse sono poche ma questo è perchè sappiamo di cosa sono capaci.

  • User Icon

    Valentina

    01/11/2018 15:48:33

    Lettura piacevole, ma non all'altezza di Q.

  • User Icon

    domenico

    31/07/2018 07:09:43

    Neppure confrontabile a Q e soprattutto a Manituana. Non ti rimane il ricordo di personaggi o vicende a distanza di mesi dalla lettura. Il protagonista lo conosciamo già, la Storia un po' meno (ed è forse l'unica vera ragione per cui ha senso leggerlo). Però resta un romanzo accettabile.

  • User Icon

    Lapar

    21/02/2018 20:06:51

    Uno die più bei libri che ho letto. Un concentrato di storia sorretto da una appassionante avvincente storia di due enormi potenze a confronto: la serenissima e l'impero ottomano. Rivolte, intrighi, scontri di civiltà. Bellissimo!

  • User Icon

    AdrianT.

    10/09/2016 11:07:47

    L'inutilità della lettera Q? Anche se 'soccuadro' si pronuncerebbe esattamente allo stesso modo, per me la lettera Q è stata essenziale. Essenziale perché senza 'Q' (Luther Blissett), non ci sarebbe stato Altai e senza Altai non avrei fatto un magnifico viaggio fra storia, avventura e amore di profonda affascinazione.

  • User Icon

    raskolnikov

    15/08/2016 01:53:35

    Altra perla dei Wu Ming che ci portano stavolta tramite i tre personaggi principali, la spia veneziana traditrice e tradita Manuel Cardoso,Ismail (il reduce di Munster) e soprattutto Yossef Nasi personaggio veramente esistito e molto influente nella Costantinopoli della seconda metà 500, nella direttrice di quattro tra le principali città protagoniste del xvi secolo padrone del mediterraneo e dei destini degli uomini: Venezia, Dubrovnik, Salonicco e Costantinopoli; mirabile la descrizione di tali città come le guerre di Famogosta e Lepanto; ancora una volta Wu Ming ci fa amare i perdenti per una causa della storia di qualunque secolo

  • User Icon

    nick

    17/09/2014 13:30:59

    Non è vero che Q è un'altra cosa rispetto ad Altai. Sono romanzi diversi:Q ha una più forte connotazione storica, con descrizione ripetuta di eventi e con il richiamo di numerosi personaggi storici. Altai è più lirico, commovente, introspettivo, con espressione profonda di sentimenti e di domande sull'esistenza, sul tradimento politico e religioso.Certo, anche qui compaiono personaggi storici, ma i due protagonisti rimarranno per sempre nella mente del lettore. Se Q è e rimane meraviglioso, la prosa di Altai, falco cacciatore, è inimitabile e densa ed induce alla riflessione sui temi fondanti della vita.

  • User Icon

    daniele64

    18/04/2014 12:58:06

    Bel romanzone storico,genere che io prediligo,ottimamente documentato e scritto in maniera chiara e piacevole,anche se non perfetto come ere stato "Q". Ha per me il pregio di essere ambientato in un contesto storico che mi ha sempre interessato e che conosco abbastanza bene. Il ripescaggio del protagonista di "Q" sa un po' di operazione pubblicitaria,però perdonabile ,visto il buon risultato. Ho l'impressione che potrebbe esserci qualche altro seguito in programma ( il manoscritto di Ismail o le vicende successive dello stesso e del suo seguito per esempio ). Forse era più da tre stelle ma gliene do quattro di stima .

Vedi tutte le 60 recensioni cliente
  • Wu Ming Cover

    Wu Ming (in cinese mandarino «anonimo» o «non famoso») è un collettivo di narratori, i cui nomi anagrafici sono noti, attivo dal 2000. Wu Ming ritiene che le storie siano «asce di guerra da disseppellire» e scava nel terreno fertile delle intersezioni tra Storia e Mito. Fondatori del gruppo sono i quattro autori di Q («western teologico», a firma «Luther Blissett», pubblicato da Einaudi nel 1999) e l'autore di Havana Glam (romanzo di viaggi nel tempo, voodoo e rock'n'roll, a firma «Wu Ming 5», pubblicato da Fanucci nel 2001). Wu Ming è anche curatore e co-autore dell'autobiografia di Vitaliano Ravagli, antifascista imolese e veterano delle guerre di liberazione in Indocina (Asce di guerra, Tropea 2000, poi... Approfondisci
Note legali