L' amica sbagliata

Cass Green

Traduttore: Cristina Ingiardi
Editore: Piemme
Formato: EPUB con DRM
Testo in italiano
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 617,97 KB
  • Pagine della versione a stampa: 318 p.
    • EAN: 9788858518977
    pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

    Articolo acquistabile con Carta del Docente e 18App

    Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
    Disponibile anche in altri formati:

    € 9,99

    Venduto e spedito da IBS

    10 punti Premium

    Scaricabile subito

    Aggiungi al carrello Regala

    non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

    Cosa ne pensi di questo prodotto?
    PER TE 5€ DI BUONO ACQUISTO
    con la promo Scrivi 5 recensioni valida fino al 23/09/2018
    Scopri di più

    Recensioni dei clienti

    Ordina per
    • User Icon

      Giuly

      09/07/2018 10:30:40

      Concordo con Ombretta: prima parte lenta, migliore nella seconda. Non ho provato empatia per i personaggi, tutti (suppongo intenzionalmente) antipatici. Qualche situazione un po' grottesca, forzata; suspense scarsina. Può andare bene come lettura da ombrellone, leggera e poco impegnativa.

    • User Icon

      Ombretta

      05/03/2018 13:23:09

      L'inizio è stato difficile. Questa scrittura parallela in prima persona delle due protagoniste non capivo bene dove avrebbe portato. Finchè non ci scappa il morto e si entra nel vivo della storia. Da lì in poi non è stato male soprattutto avere a che fare con una pazza ossessiva.

    • User Icon

      Francesca

      03/01/2018 22:02:31

      Non mi è piaciuto e ritengo che la descrizione della quarta di copertina sia più intrigante della realtà del libro. La prima parte è lenta, la seconda ancora di più. Troppo lunghe e dispersive. Troppe pagine per descrivere due/tre giorni di storia. A metà libro ero tentata ad abbandonarlo, ma ho resistito per vedere dove andava a parare. Finalmente nella terza parte succede e si scopre qualcosa,ma non è comunque sufficiente per definirlo un thriller. Suspance inesistente, personaggi uno più antipatico dell'altro, trama sciatta. Do due stelline solo perché nelle ultime pagine la trama si risolleva un minimo.

    Scrivi una recensione