Traduttore: A. Romanzi
Editore: SEM
Anno edizione: 2018
Pagine: 191 p., Brossura
  • EAN: 9788893900942
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Usato su Libraccio.it - € 9,18
Descrizione
In Norvegia, in una remota valle di montagna, uno scavo archeologico porta alla luce una scoperta sensazionale. In una palude vengono rinvenuti due corpi ben conservati insieme a degli oggetti con iscrizioni mai viste prima. L’attesa e lo stupore si basano sull’aspetto di un amuleto da cacciatore: una bambola. Viene coinvolto Fredric Drum, esperto conoscitore di vini e crittografo. Nel giro di poco tempo si troverà al centro di eventi misteriosi e pericolosi, apparentemente scollegati tra loro ma intrecciati in un complesso piano criminale dai toni raccapriccianti.

€ 14,45

€ 17,00

Risparmi € 2,55 (15%)

Venduto e spedito da IBS

14 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:

Altri venditori

Mostra tutti (5 offerte da 17,00 €)

 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Elena

    18/11/2018 17:57:45

    Semplicemente noioso , lento, pesante... una storia veramente senza senso. Non lo consiglio proprio

  • User Icon

    Enza

    13/11/2018 17:04:34

    Ho regalato questo romanzo a un amico appassionato di gialli nordici. E, non so se per compiacermi, mi dice che gli è piaciuto molto. Quindi lo consiglio per analoghi regali.

  • User Icon

    Fabio S.

    13/11/2018 16:11:53

    Grandissima delusione! Premettio che non si tratta, come inganvolemente riporta la terza di copertina, del primo romanzo della serie, cosa che si comprende fin dalle prime pagine e la storia del protagonista paga questo prezzo di nascita monca. Certi riferimenti a situazioni passate si leggono e lasciano un senso di incompiuto. La trama, di per sè, sarebbe anche originale, se non fosse trattata e rivelata con una lentezza insopportabile. Più di cento pagine per un racconto che poteva essere svolto nella metà e questo già dà l'idea della "limitatezza" dell'intreccio. Il protagonista può anche risultare simpatico, ma non ha nessun elemento caratteristico che lo faccia risaltare, e i grandi personaggi del giallo sono ben altra cosa. Peccato, ma questo giallo non riesce ad avvincere, nonostante la pubblicità lo abbia spacciato per l'esordio di un grande scrittore che credo, invece, sparirà presto nel nulla. Colpi di scena (neppure così inaspettati) molto rari e mal descritti, con situazioni al limite del paradossale che non si riescono ad immaginare neppure col massimo sforzo mentale. Infine, la scrittura è piatta, mal sincopata e spruzzata di frasi infantili che di simpatico non hanno nulla. Due stelle solo per l'idea iniziale buona e alcuni personaggi azzeccati in parte. Certo non mi è rimasta la voglia di leggere un seguito. Consigliato a chi vuole un giallo diluito a dismisura e sconsigliato a chi vuole credere con fiducia nelle frasi pubblicitarie.

Scrivi una recensione