Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Recensioni Anatolia. Le origini

  • User Icon
    01/03/2013 08:30:32

    E' un viaggio affasciante, un racconto che ci riporta in un periodo lontano e quasi inimmaginato fino a pochi anni fa: strutture megalitiche in pietra risalenti fino al X millennio AC! Non è fantacienza è realtà, una realtà in cui Andrea De Pascale riesce ad accompagnare il lettore come se fosse lì in quei luoghi, rendendo visibile i villaggi con le case accatastate, le sepolture sotto i pavimenti delle case, i manufatti litici, le prime ceramiche, i monoliti di pietra, i primi santuari. Preciso e chiaro fin nei dettagli è una lettura illuminante per chi si accosta a questo particolare momento di transizione tra il paleolitico ed il neolitico, caratterizzato dalla fase più antica che viene chiamata pre-ceramico (A e B)e un valido supporto per chi è già avvezzo a tali temi. Hallam Cemi, Nevali Cori, Gürcütepe, Çatal Hüyük, Gobleky tepe: questi sono i nomi dei luoghi che vi accompagneranno nel tour virtuale della preistoria, ognuno segnato da ritrovamenti particolari ed unici ma anche accomunati dagli stessi usi e costumi. Proprio questi contatti tra villaggi, in un' area sempre più vasta (basti pensare al viaggio delle materie prime, tra tutte l'ossidiana) permettono di risalire alla mappa degli scambi culturali ed all'efficiente rete commerciale, fino al ritrovamento delle prove delle prime colture umane e delle prime domesticazioni, in una catena di eventi che hanno daterminato, alla fine, la Storia e quello che siamo oggi.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    28/02/2013 14:22:01

    L'autore racconta la preistoria dell'Anatolia con semplicità e completezza, arrivando fino al Calcolitico escluso. Ne risulta un testo accessibile ad un vasto pubblico che non può non restare meravigliato dalla quantità e dalla garndezza dei siti preistorici (neolitici sopratutto) che affiorano dal suolo turco. Peraltro molti dei siti descritti rappresentano tappe fondamentali della civilizzazione umana. Vien voglia di intraprendere un viaggio proprio nei luoghi che l'archeologo racconta con sapiente passione (la seconda e terza parte del libro sono utili per un viaggio: guida ai musei e triplo vocabolario tematico italiano-turco-inglese).

    Leggi di più Riduci