Anche se volessi lavorare, che faccio? di Flavio Mogherini - DVD

Anche se volessi lavorare, che faccio?

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Paese: Italia
Anno: 1972
Supporto: DVD
Salvato in 3 liste dei desideri

€ 9,99

Punti Premium: 10

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
DVD

Altri venditori

Mostra tutti (2 offerte da 8,00 €)

Quattro tombaroli dell'alto Lazio decidono di fare un colpo al museo di arte etrusca. Carabinieri e Guardia Finanza sono sulle loro tracce, ma all'insaputa gli uni degli altri. Entrambi decidono di infiltrare dei loro agenti per smascherare la banda.
3,5
di 5
Totale 2
5
0
4
1
3
1
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    anna

    17/05/2020 19:03:00

    molto allegro e piacevole

  • User Icon

    giusto

    16/05/2020 18:06:39

    commedia leggera e spensierata

  • Produzione: Titanus Distribuzione Video, 2011
  • Distribuzione: Eagle Pictures
  • Durata: 99 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 1.0 - mono)
  • Formato Schermo: Full screen
  • Area2
  • Ninetto Davoli Cover

    Propr. Giovanni D., attore italiano. Proveniente dalle borgate romane, esordisce grazie a P.P. Pasolini che lo utilizza al meglio come spalla di Totò nei surreali Uccellacci e uccellini (1966) La terra vista dalla luna (episodio di Le streghe, 1967), e in ruoli di sfondo come in Edipo re (1967) e in Teorema (1968). Sguardo ingenuo e a tratti malinconico, riccioli neri e personalità genuinamente popolaresca, anche dopo la morte di Pasolini non si distacca dal suo personaggio candido e innocente. Lo si ricorda nel grottesco Casotto (1977) di S. Citti e nel comico Il conte Tacchia (1982) di S. Corbucci. Torna a un ruolo rilevante in Uno su due (2007) di E. Cappuccio, dove è l'indulgente compagno di stanza dell'avvocato protagonista, mentre è uno sfasciacarrozze in Cemento armato (2007) di M.... Approfondisci
Note legali