L' anno dell'uragano

Joe R. Lansdale

Traduttore: U. Rossi
Editore: Fanucci
Anno edizione: 2006
Formato: Tascabile
Pagine: 153 p., Brossura
  • EAN: 9788834712023
Descrizione

1900: Galveston è una ricca città costiera del Texas dove le differenze di razza corrono parallele a quelle sociali. I bianchi amano la boxe, ma si divertono a vedere i neri che si ammazzano di botte in una versione sudista dei combattimenti di gladiatori. Quando "Lil" Arthur, afroamericano, sconfigge il più forte pugile bianco della città, Forrest Thomas, i soci dello Sporting Club chiamano a combattere contro di lui Jim McBride, bianco, razzista, sarcastico e violento. Altre storie s'intrecciano a formare un ricco affresco nel quale ribollono tutti gli ingredienti della classica storia di Lansdale, ma su tutto giganteggia il mito di "Lil" Arthur, che entrerà nella leggenda del pugilato col nome di Jack Johnson, primo campione del mondo di colore.

€ 5,00

Venduto e spedito da Doctorbook srl

Solo 3 copie disponibili

+ 4,25 € Spese di spedizione

Disponibile in 10 gg lavorativi

Quantità:

€ 8,42

€ 9,90

Risparmi € 1,48 (15%)

Venduto e spedito da IBS

Nuovo - attualmente non disponibile

Altri venditori

Mostra tutti (2 offerte da 5,00 €)

 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Leonardo Banfi

    26/06/2012 10:18:38

    Lo definirei un racconto lungo piuttosto che un romanzo. Una scrittura fluida, diretta. Personaggi veri, uno stile di scrittura tipico di Lansdale, mentre si legge si e' catapultati affianco ai suoi personaggi e si vive la scena con loro.

  • User Icon

    Maria Cristina

    28/02/2011 10:25:46

    Ho comprato questo libro dopo aver letto, ed esserne rimasta entusiasta, altre due precedenti opere dell'autore..e di questa sono rimasta quasi schifata. Non sembra neanche lo stesso Lansdale! Originale il tema dell'uragano e sempre incalzante la scrittura, ma per tutto il resto c'è una eccessiva volgarità e crudezza gratuita. Il personaggio di McBride fa solo venire la nausea. Peccato che alla fine nemmeno l'uragano se lo porti via. Avrei dato al libro un voto più alto.

  • User Icon

    Alessio

    11/02/2010 10:13:25

    Preferisco un altro genere di Lansdale.

  • User Icon

    KINE

    07/09/2009 09:38:48

    Bellissimo.... Rapido, intrigante, magnifica introduzione di Lansdale e poi i personaggi, uno su tutti McBride (forse tra i suoi migliori di sempre). Esempio di come una leggenda sulla città possa intrigare uno scrittore che ci scrive dietro una gran storia. Insomma "un Lansdale". leggetelo

  • User Icon

    A-Man

    20/05/2009 15:24:48

    Anche se in questo caso non il miglior L.(abbonda un pò troppo nel linguaggio scurrile)la sua scrittura è come al solito trascinante.La vicenda è alquanto caratteristica e i personaggi come al solito favolosi.

  • User Icon

    Marc Chevrin

    12/05/2007 19:39:21

    Veramente bello! Il terzo suo libro che leggo, e come le altre vlte ho gradito molto. Unico nel suo genere, con degli intrecci favolosi.

  • User Icon

    Gianluca

    21/09/2006 15:47:12

    Ritengo che, a lungo andare, Joe Lansdale (autore di romanzi indimenticabili come La notte del Drive-in e Il Mambo degli Orsi) sia stato più danneggiato che altro da questa smania (soprattutto della Fanucci) di pubblicare tutti i suoi libri, a prescindere dal loro reale valore. Molti lettori l'hanno conosciuto col libro sbagliato e, probabilmente, non gli si avvicineranno mai più. Molti, invece, troveranno questo "L'anno dell'uragano" in libreria, lo acquisteranno ricordando tutte le cose belle che hanno sentito dire di Lansdale e del suo tanlento, e lo finiranno in mezz'ora, pensando che, dopotutto, si è solo fatto un sacco di chiasso attorno all'ennesimo autore mediocre.

  • User Icon

    jenielle

    17/09/2006 23:18:52

    Libro scorrevole e simpatico come tutti i libri di Lansdale. L'ho letto con molta fluidita' e mi sono come al solito divertita.Lansdale è magico.Amo il suo stile letterario, avvincente,rude,classico,tenero e amabile. anche quest'opera è stato uno spasso.

  • User Icon

    Lorenzo Berti

    17/07/2006 10:21:09

    Prezzo un po' ribassato, per la versione "tascabile" di questo ex-racconto, che forse poteva (meglio) rimanere tale. Quindi, si può alzare pure di un punto la valutazione data al tempo della prima uscita in Hardcover. Ma bisognerebbe cercar di evitare di mungere la vacca fino a strizzarla...

Vedi tutte le 9 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione