Apocalypse Now. Final Cut (DVD + Blu-ray) di Francis Ford Coppola - DVD + Blu-ray

Apocalypse Now. Final Cut (DVD + Blu-ray)

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Paese: Stati Uniti
Anno: 2019
Supporto: DVD + Blu-ray
Numero dischi: 2
Vietato ai minori di 14 anni
Salvato in 19 liste dei desideri

€ 14,99

Punti Premium: 15

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
DVD + Blu-ray

Altri venditori

Mostra tutti (9 offerte da 14,42 €)

Il viaggio del Capitano Willard che, in missione segreta, attraversa le zone del violento combattimento in Vietnam per togliere la vita al Colonnello Kurtz, traditore dell’esercito e adesso spietato capo di un gruppo di Vietcong. Il suo è un viaggio tra la follia e l’assurdità del coinvolgimento americano nella guerra, mentre viene attratto sempre più dalla giungla stessa, dal suo primitivo, mistico e immenso potere…
5
di 5
Totale 3
5
3
4
0
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Pamato99

    27/05/2020 19:50:48

    5 stelle non bastano per valutare uno dei migliori film della storia del cinema. Coppola gira forse il film di guerra (pur non essendolo puramente) più bello di sempre, che sembra essere uscito oggi da quanto è moderno e avanguardistico. Non c'è una virgola fuori posto, la sceneggiatura di Milius è notevole, la fotografia è così bella da non crederci e le interpretazioni, in particolare di Sheen e Brando, sono mozzafiato. Palese poi l'attacco costante alla guerra nel suo complesso, per la sua brutalità e inutilità. Poco da aggiungere a un'opera d'arte in tutto e per tutto, che si spera verrà ricordata nei decenni e nei secoli.

  • User Icon

    Giorgio

    12/05/2020 21:19:44

    Non basta dire che questo film è un capolavoro, si direbbe ancora troppo poco, è un film che rimarrà per sempre nella storia del cinema, per tanti motivi, tra cui spicca l'immane percezione di realismo delle scene rispecchianti una realtà attraverso una corretta interpretazione visiva e storica di essa e senza rinunciare ad un equilibrato fattore suggestione necessario per dare tono al racconto, e poi per ciò che il film mostra mirabilmente riguardo a sentimenti e psicologie oscure indotte dalla situazione e riguardanti la stragrande maggioranza dei partecipanti a quella guerra, nonché per le magistrali rappresentazioni fotografiche: non solo della follia più netta, ma anche dei deliri e semi-deliri più comuni che affollano le menti di tanti militari. Molto efficace in generale il linguaggio visivo e sonoro, tanto da apparire una sorta di neostereo fotografico-musicale, ossia una via comunicativa originale ad alta fedeltà, a più canali scenici assemblati con tecniche di montaggio superlative e misteriose...

  • User Icon

    iacopo

    12/05/2020 19:01:02

    The horror... the horror. CAPOLAVORO!

  • Produzione: Eagle Pictures, 2020
  • Distribuzione: Eagle Pictures
  • Durata: 183 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 5.1);Inglese (Dolby Digital 5.1);Italiano (DTS HD 5.1)
  • Lingua sottotitoli: Italiano
  • Formato Schermo: 2,35:1
  • AreaB
  • Martin Sheen Cover

    Nome d'arte di Ramon Antonio Gerard Estevez, attore e regista statunitense. Nonostante il carisma e il talento, ottiene maggior successo alla televisione che al cinema. Debutta sul grande schermo in New York ore tre: l'ora dei vigliacchi (1967) di L. Peerce. Dopo numerosi film televisivi e piccoli ruoli cinematografici, si impone come protagonista di La rabbia giovane (1973) di T. Malick, violento e visionario viaggio di due giovani fidanzati nell'America rurale. La più importante interpretazione della sua carriera (e anche la più sofferta, visti i problemi di salute avuti sul set) è quella del capitano Willard in Apocalypse Now (1979), delirante affresco di F.F. Coppola in cui mostra una strepitosa intensità. Nel 1983 è in La zona morta di D. Cronenberg, mentre nel 1987 recita in The Believers... Approfondisci
  • Marlon Brando Cover

    Attore statunitense. Espulso da diverse scuole, inclusa un'accademia militare, e invitato dal padre a scegliersi un mestiere, decide di diventare attore (la madre gestiva una piccola compagnia teatrale). Trasferitosi a New York, studia alla New School e all'Actor's Studio dove, sotto la guida di S. Adler e L. Strasberg, si dedica in maniera maniacale al metodo di Stanislavskij, che porterà il suo stile recitativo a profondità inedite. Nel 1947 E. Kazan mette in scena a New York Un tram che si chiama desiderio di T. Williams, con B. nella parte di Stanley Kowalski: la sua interpretazione è così intensa e coinvolgente da impressionare le platee e i produttori di Hollywood, che cominciano a corteggiarlo. Il debutto sullo schermo avviene nel 1950, con Uomini di F. Zinnemann, nel quale impersona... Approfondisci
  • Robert Duvall Cover

    "Propr. R. Selden D., attore statunitense. Dopo una lunga esperienza nei teatri di Broadway, approda alla tv e al cinema quando ha già quasi trent'anni. Sul grande schermo esordisce in Il buio oltre la siepe (1962) di R. Mulligan e ottiene ruoli via via sempre più importanti in film quali Conto alla rovescia (1967) di R. Altman, Bullit (1968) di P. Yates, m.a.s.h. (1970) ancora di Altman. Il suo volto scavato, l'aria taciturna e l'espressione sottilmente ironica assumono tonalità essenziali nel personaggio di Tom Hagen, freddo consigliere di mafia in Il Padrino (1972) di F.F. Coppola, per la cui interpretazione ottiene una nomination all'Oscar. Dopo Killer Elite (1975) di S. Peckinpah, Quinto potere (1976) di S. Lumet, Io sono il più grande (1977) di T. Griest, la sua figura si impone definitivamente... Approfondisci
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali