Editore: Longanesi
Collana: La Gaja scienza
Anno edizione: 2017
Pagine: 300 p., Rilegato
  • EAN: 9788830448797

nella classifica Bestseller di IBS Libri - Narrativa italiana - Gialli - Narrativa gialla

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

€ 13,20

€ 17,60

Risparmi € 4,40 (25%)

Venduto e spedito da IBS

13 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Liz

    11/01/2018 22:13:12

    Mi sono appassionata alla vita di Alice, tanto che ho seguito anche la serie televisiva senza rimanerne delusa. In questo romanzo la Dottoressa Alice Allevi è finalmente Specialista in medicina legale a tutti gli effetti, bisogna solo che qualche PM decida di darle fiducia ed incaricarla per un nuovo lavoro. Nel mentre Alice è tornata a vivere con il fratello Marco, che si è separato da poco. Finalmente arriva un nuovo lavoro per Alice, si tratta del caso della morte di una ex ballerina ed ora proprietaria di una scuola di danza, sembra un caso semplice ma con Alice Allevi le cose non sono mai semplici e si scopre che questo caso è collegato indirettamente con una presunta morte per suicidio avvenuta tempo indietro, e chi si era occupato del caso a suo tempo? Ma ovviamente il temutissimo CC, Claudio Conforti, mentore di Alice nonché uomo con cui ha una simil relazione. Spetta proprio a lei mettere in dubbio l'operato di Claudio, non senza complicazioni tra i due, come se già non ce ne fossero abbastanza. Oltretutto anche la PM che ha dato l'incarico per il lavoro sembra conoscere bene CC, ma esiste una sola persona di sesso femminile che non lo conosca? Alice non si perde d'animo, cerca di risolvere il caso che ha tra le mani facendo anche da supporto come detective improvvisata a Calligaris, e nel mentre cerca di ottenere un posto al concorso per il dottorato in istituto, che è stata la sua seconda casa. Tutto il libro è scritto in modo delizioso dove si verrà coinvolti nei pasticci di Alice ma con lei si vorrà capire la verità e smettere di leggere sarà impossibile fino alla fine. I fatti spazio temporali ed i personaggi sono ben descritti e sarà molto semplice seguire il filo logico di tutta la narrazione. Delizioso il colpo di scena finale, inaspettato quanto "traumatico" come sempre, ma ovviamente non vi dico niente. Sappiate solo che dove c'è Alice Allevi le cose non sono mai come sembrano...

  • User Icon

    Alice

    07/01/2018 21:05:39

    Leggero, scorrevole, ben scritto.

  • User Icon

    maria

    04/01/2018 18:08:57

    non pernsate di leggere un Nobel!! Storia nel complesso avvincente, delitto, problemi della protagonista....

  • User Icon

    n.d.

    04/01/2018 15:34:30

    Alessia Gazzola non delude mai, si legge tutto d'un fiato

  • User Icon

    EDBE

    29/12/2017 15:27:31

    Piacevole e spensierata lettura. Più interessante la parte sentimentale che la parte gialla.

  • User Icon

    Flo

    28/12/2017 20:28:24

    il libro racchiude e spiega bene le due vite di Alice da una parte una giovane dottoressa alle prime armi e dall'altra una giovane donna innamorata di un uomo difficile. Giudizio:Bello ed appassionante! Consigliatissimo!!

  • User Icon

    n.d.

    28/12/2017 16:29:33

    Apprezzo il suo stile tongue in cheek.

  • User Icon

    Linda

    28/12/2017 10:44:42

    Attendevo questo libro con ansia visto il finale del precedente. Finalmente Alice e CC insieme! Aspetto con ansia il prossimo!

  • User Icon

    n.d.

    22/12/2017 07:48:47

    Lettura scorrevole ma con una trama un po scarna.

  • User Icon

    n.d.

    13/12/2017 07:16:07

    Mi dispiace solo nn aver preso la copia autografata. A mio avviso era scritto troppo piccolo dove cliccare

  • User Icon

    n.d.

    12/12/2017 23:01:02

    Semplicemente fantastico. L'autrice anche in questa occasione ha dimostrato tutta la sua bravura. Da leggere assolutamente!

  • User Icon

    Elena Ciocoiu

    11/12/2017 20:59:14

    Dalla trama pensavo fosse più coinvolgente ma non è cosi. Un libro nella media lo definirei, anche se avevo aspettative migliori

  • User Icon

    Alberto

    09/12/2017 08:45:36

    Molto carino, Alessia per ora, non sbaglia un colpo. Molto ben costruito, con particolari degni di autori molto famosi.Sono molto orgoglioso di aver acquistato la versione autografata, della scrittrice, la custodirò gelosamente , nell'attesa di poterne avere una datami....brevimano !!! Speriamo capiti da queste parti. Nel modo in cui ha concluso questo libro, si capisce che presto ne avremo uno nuovo. Grazie anticipatamente......

  • User Icon

    Pupottina

    06/12/2017 20:10:24

    Perfetto.

  • User Icon

    L'indagine che ha seguito, quella della signora Vichi, mi ha un po' delusa, non l'ho trovata particolarmente elettrizzante o intricata. Al contrario. mi sono fatta prendere dalla vita privata di Alice. Di questa serie, più che le indagini, mi piace il personaggio della protagonista e il modo in cui affronta le varie vicissitudine che si mettono sul suo cammino. Considero questo, un giallo dai forti accenti romantici, anche se non sviluppati a dovere. Niente scene piccanti, solo qualche accenno, insomma, storie d'amore sì, ma non approfondite. Quindi, un bel libro, dalle ricche sfumature ma un po' carente sotto certi punti di vista.

  • User Icon

    Noemi

    27/11/2017 19:29:19

    Stupendo... non mi viene in mente altro aggettivo per definirlo. Devo ammettere che ho imbrogliato e ho letto questo libro prima di altri che lo precedono, ma ero troppo curiosa. Sebbene la trama non sia estremamente complessa, la lettura è comunque molto scorrevole e con la giusta suspense. 5/5.

  • User Icon

    Susanna Gastaldi

    23/11/2017 15:45:57

    La nostra allieva questa volta non delude! Dopo un ultimo libro che non mi aveva convinto del tutto, ho comprato Arabesque subito il giorno dell'uscita ma forse con un po' più di ansia e meno aspettativa, ma devo dire che questo libro mi ha fatto tornare ai tempi dei primi romanzi. Ho trovato un'Alice cresciuta, forse meno romantica e trasognante, ma personalmente più reale senza però perdere tutte quelle caratteristiche che mi avevano fatto innamorare del suo personaggio. Ho sentito decisamente la mancanza di alcuni personaggi, ma sicuramente la loro stessa assenza ha aiutato la crescita della protagonista. Il modo di scrivere della Gazzola è decisamente più maturo e la storia è scorrevole, piena di colpi di scena e personalmente mai scontata. Unico problema: voglio già il prossimo!!

  • User Icon

    Monica

    22/11/2017 11:25:01

    preso, regalato, letto e consigliato: delizioso, imperdibile!

  • User Icon

    Nasreen

    21/11/2017 14:52:09

    Alessia Gazzola è ormai una garanzia. La nostra allieva è cresciuta, finalmente stringe fra le mani il tanto agognato pezzo di carta ed è costretta a lasciare l’Istituto, luogo che ha rappresentato la sua scomoda zona di confort negli ultimi anni. Questo significa che deve camminare da sola, fare richiesta per il dottorato, ma, ripetiamo, iniziare anche e soprattutto a lavorare da professionista indipendente. Lontano da CC. Ed è proprio qui che inizia Arabesque, con il primo incarico di Alice come medico legale affidatole dalla PM Valentina Montechiaro, che sembra avere una gran fiducia nelle nuove leve. La misteriosa morte di Maddalena Vichi sembra essere un caso semplice, veloce da sbrigare, ma come sempre, quando c’è di mezzo Alice Allevi, le cose non vanno mai esattamente come sembrano dover andare. Infatti il caso Vichi influenzerà Alice sotto molteplici aspetti, portandola a conoscere lo spietato mondo della danza classica e delle sue “vittime”, mettendo a rischio il suo instabile rapporto con Claudio Conforti e, infine, spingendola a confrontarsi con il passato di una PM, che sembra sì tenere in considerazione il suo lavoro ma che potrebbe non essere del tutto imparziale. La capacità di Alice di “mettersi nei guai”, così come l’abbiamo conosciuta nel primo romanzo, sembra essere mutata nella capacità di “immergersi volontariamente” nelle situazioni. Non è più guidata solamente dall’istinto, dalla voglia di scoprire e dalla curiosità, adesso è cresciuta e la consapevolezza con la quale di spinge a confrontarsi con sé stessa e le situazioni è quella di chi vuole davvero mettersi in gioco. Per concludere, senza scivolare in altri spoiler di maggior rilevanza, Arabesque ci piace. Ci piace l’eleganza con il quale l’autrice ci fa scivolare da uno scenario all’altro, di come sembra muoversi sulle punte quando si tratta di CC e di come i colpi di scena esplodono, sul palco di un’indagine dove tutto sembra il contrario di tutto.

  • User Icon

    Barbara

    17/11/2017 15:06:24

    già preso e letto !!! Delizioso come tutti gli altri ! per chi ama Alice Allevi in questo libro ci sono grandi novità !!!

Vedi tutte le 21 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione