Categorie

L' arabo del futuro. Vol. 1: giovinezza in Medio Oriente (1978-1984), Una.

Riad Sattouf

Traduttore: E. Tramacere
Editore: Rizzoli Lizard
Collana: Varia
Anno edizione: 2015
Pagine: 160 p., ill. , Brossura
  • EAN: 9788817080385
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

€ 17,00

€ 20,00

Risparmi € 3,00 (15%)

Venduto e spedito da IBS

17 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
Aggiungi al carrello

Lo scorso anno, il primo volume della trilogia L'arabo del futuro è stato in Francia un vero e proprio caso editoriale: oltre alle 200.000 copie vendute e ai plausi della critica, il graphic novel autobiografico di Riad Sattouf ha vinto il Fauve d'Or al Festival d'Angouleme ed è stato finora tradotto in quattordici lingue. A portarlo in Italia ci pensa ora Rizzoli Lizard, e anche da noi le reazioni non hanno mancato di tenersi in bilico tra incondizionata ammirazione e maldestri e un po' incauti paragoni con l'attualità geopolitica: essendo il sottotitolo dell'opera Una giovinezza in Medio Oriente, capite che gli argomenti non mancano.

Sattouf ci racconta la sua infanzia tra Francia, Libia e Siria negli anni che vanno dal 1978 al 1984. Figlio di una bretone e di un siriano studente alla Sorbonne (e appassionato di politica e storia contemporanea), il piccolo Riad finisce per interpretare ovunque vada il per definizione difficile ruolo dell'estraneo, perennemente alle prese con reazioni che vanno dal rifiuto puro e semplice all'attrazione un pizzico esotica, mentre attorno a lui si muovono i giganteschi ingranaggi della Storia (sono gli anni di Gheddafi e di Assad padre). Il tutto raccontato col tocco lieve, disincantato e naif di un adulto alle prese coi sui ricordi da bambino. Intanto, in Francia è da poco uscito il secondo volume, ed è stato (pare di capire) ancora trionfo.

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Il libraio di Bologna

    02/12/2015 14.37.07

    Cresciuto da un padre ossessionato dal panarabismo Riad è destinato, nelle intenzioni della famiglia, a frequentare una scuola siriana e a diventare un arabo moderno e istruito: l'arabo del futuro. Sincera testimonianza sull'importanza dell'integrazione, dello scambio e della tolleranza.

Scrivi una recensione