Aristotele e l'anello di bronzo

Margaret Doody

Traduttore: R. Coci
Collana: La memoria
Anno edizione: 2003
Pagine: 157 p., Brossura
  • EAN: 9788838919046
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Usato su Libraccio.it - € 5,40
Descrizione
Blepiro, reduce di guerra e menomato in battaglia, è accusato dal cugino Kremes di simulare l'infermità per ottenere una pensione di invalidità. Blepiro è un bronzista, e nella sua bottega accoglie "una banda di gente indecente", "una manica di ex schiavi e puttane", e questa compagnia sregolata si attira l'ostilità dei benpensanti e soprattutto le critiche accese di un politico in carriera. Ma c'è un che di esagerato nell'accanimento e il primo tentativo di uccidere Blepiro - una colata di metallo fuso che per fortuna lo ferisce soltanto orrendamente - sembra, ad Aristotele e al suo assistente Stefanos, più il culmine di un complotto mal riuscito che la conseguenza di una campagna d'odio.

€ 8,50

€ 10,00

Risparmi € 1,50 (15%)

Venduto e spedito da IBS

9 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:

Altri venditori

Mostra tutti (3 offerte da 10,00 €)

 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    juancarlos

    22/09/2005 21:14:26

    Un bel giallo, non pesante e molto godibile.

  • User Icon

    kiaro

    17/04/2004 09:02:05

    Chiaro il riferimento all'orazione "Per l'invalido" di Lisia.

Scrivi una recensione