Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

L' arte di essere felici esposta in 50 massime - Arthur Schopenhauer - copertina

L' arte di essere felici esposta in 50 massime

Arthur Schopenhauer

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Traduttore: G. Gurisatti
Curatore: F. Volpi
Editore: Adelphi
Edizione: 24
Anno edizione: 1997
In commercio dal: 28 maggio 1997
Pagine: 114 p., Brossura
  • EAN: 9788845912955
Salvato in 306 liste dei desideri

€ 9,50

€ 10,00
(-5%)

Punti Premium: 10

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA Verifica disponibilità in Negozio

L' arte di essere felici esposta in 50 massime

Arthur Schopenhauer

Caro cliente IBS, da oggi puoi ritirare il tuo prodotto nella libreria Feltrinelli più vicina a te.

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: 02 91435230

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


L' arte di essere felici esposta in 50 massime

Arthur Schopenhauer

€ 10,00

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

L' arte di essere felici esposta in 50 massime

Arthur Schopenhauer

€ 10,00

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

€ 5,40

€ 10,00

Punti Premium: 5

Usato di Libraccio.it venduto da IBS

Garanzia Libraccio
Quantità:
LIBRO USATO

Altri venditori

Mostra tutti (20 offerte da 8,00 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Nello sterminato fascio di carte che compongono gli scritti postumi di Schopenhauer si cela un abbozzo di eudemonologia, ossia l'arte di essere felici. Schopenhauer concepì infatti il disegno di radunare in un manualetto, articolandoli in 50 massime, una serie di pensieri che era venuto formulando nel corso del tempo e che insegnano come vivere il più felicemente possibile in un mondo in cui "la felicità e i piaceri sono soltanto chimere che un'illusione ci mostra in lontananza, mentre la sofferenza e il dolore sono reali e si annunciano immediatamente da sé, senza bisogno dell'illusione e dell'attesa". Il filosofo giunge alla conclusione che la felicità di cui si discorre non è che un eufemismo, vivere "il meno infelici possibile".
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4,45
di 5
Totale 11
5
6
4
4
3
1
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Carol B

    13/05/2020 12:28:19

    Da leggere. Molte verità, molti consigli da seguire. C’è del vero nel suo pessimismo, che tuttavia in questo caso, dopo aver letto questo libro, non mi sento di definire proprio pessimismo, ma la giusta visione della realtà.

  • User Icon

    Giorgia

    12/05/2020 07:49:35

    Un bel modo di approcciarsi a Schopenhauer! Libricino che attraverso i suoi aforismi accompagna nella lettura di una realtà molto attuale

  • User Icon

    nexus

    29/02/2020 14:30:29

    L' eudemonologia è una scienza applicata per la felicità, cinquanta pillole di saggezza ora anche in formato tascabile da portare dove vuoi, qualità tedesca alla modica cifra di €10 più spese di spedizione, accorrete gente!

  • User Icon

    Arianna

    25/09/2019 09:28:46

    Ottimo libro, bisognerebbe averlo sempre con sé per ricordarsi di essere felice.

  • User Icon

    Francesca

    22/09/2019 13:33:03

    Un modo veloce per approcciarsi ad un vecchio Schopenhauer che ormai ha già raggiunto il successo.

  • User Icon

    Vale

    11/03/2019 07:46:46

    “L’arte di essere felici” di Arthur Schopenhauer racchiude in 50 massime la spiegazione fatta in modo chiaro e semplice di come vivere il meglio possibile Certe affermazioni sono ripetute nel testo, ma complessivamente è una lettura scorrevole La cosa che mi ha più colpito è stato il fatto che il filosofo in poche pagine sia riuscito a trattare di quella che noi consideriamo l’essenza della vita: la felicità Alcune massime le ho trovate particolarmente significative perché rispecchiano l’esistenza della maggior parte delle persone Ciò che viene espresso può sembrare al limite del pessimismo, ma è la realtà. Consiglio vivamente.

  • User Icon

    Laura

    10/03/2019 16:00:16

    Questo libricino contiene 50 massime del filosofo Schopenhauer che sono più che altro regole generali per trovare nel proprio quotidiano un pizzico di felicità e che spingono ad un approccio migliore verso ciò che ci circonda. Queste parole sorprendono se si considera che provengono dalla penna del filosofo conosciuto per il suo pessimismo. L’ho trovato illuminante e consiglio a tutti di leggerlo e rileggerlo ogni tanto, per ricordare che la felicità sta nelle piccole cose.

  • User Icon

    Davide

    07/09/2015 13:46:30

    Ben lontano dalla complessità delle opere maggiori di Schopenhauer, questo volumetto edito da Adelphi non ne perde tuttavia la profondità. Quelle che vengono esposte in 50 massime sono riflessioni brevi, ma illuminanti, per raggiungere quella che il filosofo chiama una vita preferibile alla non esistenza. Il titolo dell'opera non deve trarci in inganno: la piena felicità non è raggiungibile, e ogni tentativo non fa che accrescere il dolore e la delusione; tuttavia, per mezzo del controllo delle emozioni, facendoci guidare dalla ragione e prendendo atto delle nostre capacità e dei nostri limiti possiamo limitare il dolore e raggiungere la serenità. Il libro è ricco di spunti e citazioni, dai classici greci e latini fino a Goethe, suo contemporaneo, e può essere utile anche come introduzione al pensiero di questo celebre filosofo.

  • User Icon

    Stefano Vaglio Laurin

    16/04/2013 22:09:04

    La ricerca della felicita' e' un esercizio molto diffuso presso il genere umano. O,perlomeno, tutti ci provano. I piu' pretenziosi confezionano ricette di happiness che propinano ai simili sotto forma di libri, corsi intensivi, esercizi spirituali. Chi ci casca legge il libro, partecipa al corso, si sottopone al training metafisico. Poi tutto torna come prima. Schopenhauer gioca d'anticipo, invece. Al lettore spiega fin dalle prime pagine che la felicita' a tutto tondo , cosi' come la inseguiamo, spesso tramite la materialita', davvero non esiste. Esiste invece la possibilita' di alleviare le sofferenze della vita, il disagio quotidiano, l 'angoscia esistenziale. Basta accettarsi cosi' come si e' ed adattarsi a cio' che ci circonda lavorandoci sopra, senza "paranoie" (per usare un termine caro alla semantica del terzo millennio). Sullo sfondo di tale riflessione traspare la dualita' che fa' da fil rouge al pensiero di Schopenhauer:c'e una parte del creato e degli avvenimenti che non puoi mutare, ma comunque puoi mettercela tutta per modellare la realta'.Cio' che amo di Schopenhauer e' la sua convinzione che il Destino (il maiuscolo e' voluto, non uno dei miei tanti errori di battitura) sia il regista del film e tu ne sei l'attore. Attore non protagonista della tua vita. Paradossale, ma e'davvero cosi'. La felicita' e' uno stato mentale, non e' la realta'. E questo non e' poi cosi' paradossale.

  • User Icon

    Roberto Brotini

    23/06/2004 15:02:26

    E' un libretto che tengo costantemente in borsa perchè per me rappresenta ormai una "guida" costante per la mia vita professionale e umana di patrocinatore legale. Un testo limpido ed essenziale, da consigliare a tutti e soprattutto ai non cultori della filosofia come me. Semplicemente straordinario. Dott. Roberto Brotini

  • User Icon

    ADELE

    09/07/2002 16:38:22

    IL TESTO RISULTA PROFONDAMENTE ATTUALE,PER INTENTI E SITUAZIONI DI VITA PRESENTATI.SCORREVOLE E DI FACILE LETTURA E' UN STRUMENTO DI RIFLESSIONE PER L'UOMO DEL VENTUNESIMO SECOLO!

Vedi tutte le 11 recensioni cliente
  • Arthur Schopenhauer Cover

    Filosofo tedesco. Introdotto nei circoli letterari da Wieland e da Goethe, preparò per l'abilitazione in filosofia il saggio "Il mondo come volontà e rappresentazione" (1819) che discusse con Hegel, non senza contrasti. Dopo un deludente inizio di carriera accademica, si ritirò a Francoforte, dove rimase dal 1831 sino alla morte. Solo i "Parerga e paralipomena" (1851) destarono l'attenzione del pubblico e della critica. In quest'opera Schopenhauer sviluppò il suo raro talento letterario, riuscendo a illustrare con raffinata chiarezza ardui argomenti teoretici e mescolandone la trattazione a quella di temi legati al costume dell'epoca. Approfondisci
Note legali