Categorie

Ugo Cardinale

Editore: Il Mulino
Anno edizione: 2015
Pagine: 205 p. , Brossura
  • EAN: 9788815257123

Indice

Premessa. Perché la scrittura di sintesi?

I. Dalla lettura alla scrittura
- 1. Oralità, scrittura, lettura - 2. La memoria

II. La riduzione dei testi
- 1. Le macroregole della riduzione di un testo - 2. Un modello della produzione scritta - 3. Regole pratiche - 4. Il ruolo della soggettività e dello stile personale nella contrazione - 5. I due momenti della contrazione

III. La classificazione delle tipologie testuali ai fini della sintesi
- 1. I testi narrativi - 2. I testi giornalistici - 3. I testi informativi - 4. I testi descrittivi - 5. I testi argomentativi

IV. Testi narrativi
- La luna e i falò, di C. Pavese, cap. XXVI - Lo zingaro, di P. Levi

V. Testi giornalistici
- La notizia di cronaca: Brucia la fabbrica-dormitorio - Il servizio di approfondimento: Letti come loculi e colonie di topi nell'inferno dei lavoratori-schiavi, di M. Corbi - Testo misto del genere feature: L'uomo che voleva ingrassare per andare in televisione, di A. Pascale - L'editoriale: Il caso dei due marò. Italia e India, la tempesta perfetta, di R. Toscano - L'intervista: Scontri in Ucraina, Sergio Romano: «Rischiamo un'altra Siria», di L. Grotti

VI. Testi tendenzialmente informativi
- L'informazione storica: Due spari una Guerra, di E. Gentile - L'informazione scientifica: Quanti estranei dentro di noi, di F. Di Todaro

VII. Testi tendenzialmente argomentativi
- Stile dimostrativo: Il referendum anti-immigrazione è passato con uno scarto di voti minimo, di V. Galasso, M. Pelizzari e D. Tabasso - Stile dialogico: Dietro la maschera di Artemidoro, di L. Canfora - Stile diluito: Siamo liberi ma non padroni della vita, di C. Magris

Appendice. Esempi di riassunto
- 1. Testi narrativi - 2. Testi giornalistici - 3. Testi tendenzialmente informativi - 4. Testi tendenzialmente argomentativi

Riferimenti bibliografici