L' assassinio di Florence Nightingale Shore

Jessica Fellowes

Traduttore: M. Togliani
Editore: Neri Pozza
Anno edizione: 2017
In commercio dal: 16 novembre 2017
Pagine: 432 p., Brossura
  • EAN: 9788854515321
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Usato su Libraccio.it - € 9,72

€ 15,30

€ 18,00

Risparmi € 2,70 (15%)

Venduto e spedito da IBS

15 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    sonia

    08/10/2018 11:51:27

    Racconto brillante e ben scritto .Si respira l'aria della Londra degli anni 20. La parte gialla è solo un pretesto per raccontare i tempi delle sorelle Mitford. Molto gradevole. Si aspetta il prossimo capitolo.

  • User Icon

    Alex

    21/09/2018 14:36:25

    Meraviglioso. Non si può non amare lo stile e l'eleganza di altri tempi che traspare dalle pagine di questo romanzo, non vedo l'ora di leggere il seguito.

  • User Icon

    Luisa

    19/09/2018 22:25:15

    In questo meraviglioso giallo pubblicato dalla casa editrice Neri Pozza, Nancy Mitford veste i panni di una giovane investigatrice che insieme alla sua governante, Louisa Cannon e al poliziotto Guy Sullyvan, riuscirà a scoprire l'identità dell'assassino dell'infermiera Florence Nightingale Shore. La vera storia di un omicidio a cui si uniscono elementi di fantasia e la scandalosa Nancy Mitford, che non potete assolutamente perdervi.

  • User Icon

    carmen

    17/09/2018 22:38:37

    Sinceramente, è scritto molto bene, con una prosa scorrevole; l’argomento mi ha incuriosito sin dalle prime pagine, e penso che sia un libro che merita di essere letto; mi è piaciuta molto anche la conclusione della storia. Un volume che consiglio.

  • User Icon

    Davide

    17/09/2018 21:14:45

    Nancy Mitford, lo scorso anno, è entrata in punta di piedi nella mia vita di lettrice con “L’amore in un clima freddo”, un romanzo molto piacevole in cui l’autrice ironizza sui vizi e le abitudini appartenenti all’aristocrazia dei primi anni del Novecento. Ne “L’assassinio di Florence Nightingale Shore” l’ho ritrovata, invece, nei panni di una giovane investigatrice che insieme alla sua governante, Louisa Cannon, ed al poliziotto Guy Sullivan, riesce a risolvere un caso di omicidio. Questo giallo scritto da Jessica Fellowes, lo definirei molto piatto e statico, in quanto durante la narrazione non riuscirete neanche a porvi la domanda “chi è il colpevole?” visto che è facile comprenderne l’identità fin dalle prime pagine, ma questo non è un male. Infatti, è quello che c’è oltre le indagini a colpire il lettore: la difficile vita di Louisa, l’insoddisfazione di Guy, la smania di apparire di Nancy ecc. Sono proprio queste storie e la voglia di un riscatto da parte dei protagonisti a rendere interessante la narrazione e a far sì che io vi consigli la lettura di questo romanzo. Cara Neri pozza, quando pubblicherai il secondo volume de “I delitti Mitford”? Spero che ciò accada molto presto!

  • User Icon

    Lorena

    26/07/2018 06:12:32

    Sarò la voce fuori dal coro ma a me questo libro non è proprio piaciuto. Lo credevo un giallo ma lo diventa solo nelle ultime 50 pagine, speravo quindi in una bella storia d'amore ma niente, un solo bacio peraltro nella, credo, terzultima pagina. L'unica nota positiva è che si legge velocemente grazie ad una scrittura scorrevole. Non lo consiglio, alla fine non mi ha lasciato niente.

  • User Icon

    Carla

    20/04/2018 10:50:41

    Scusate ma nella biografia di Florence è scritto che è morta in 13 agosto 1910 nel suo letto dove si è addormentata e mai più risvegliata. Qualcuno mi spiega se la verità è scritta nella biografia o in questo, peraltro, molto bel libro? Grazie

  • User Icon

    Cristina52

    05/04/2018 11:12:39

    Molti personaggi realmente vissuti, tra cui la vittima stessa, popolano questo romanzo godibilissimo perché scorrevole, ben ambientato: deliziose le figure femminili principali.Lo consiglio

  • User Icon

    Roberta

    04/04/2018 06:57:49

    Basandosi sul vero omicidio, rimasto irrisolto, di Florence Nightingale Shore, l’autrice ha scritto un bell’intreccio avvincente: le ambientazioni sono curate e ogni personaggio è così ben caratterizzato da risultare subito familiare. Per quanto riguarda la trama,è un giallo “vecchio stampo”, che mi ha ricordato l’arguzia dei grandi maestri del genere. In più, però, la Fellowes ha una scrittura fresca e dinamica che rende il romanzo ancora più avvincente. Insomma una bella sorpresa , aspetto l’uscita della prossima indagine delle sorelle Mitford.

  • User Icon

    Liz Matutteame

    19/03/2018 21:41:34

    Delizioso. Siamo negli anni 20 in Inghilterra, l'infermiera di guerra Florence Nightingale Shore sale sul treno per dirigersi a casa della sua cara amica, e questa sarà l'ultima volta che sarà vista viva. Il suo corpo senza vita verrà trovato da alcuni passeggeri, e non c'è ombra di dubbio, si tratta di omicidio. Nello stesso momento Louisa decide che, per scappare dallo zio, l'unica sua salvezza è farsi assumere come bambinaia nella residenza Mitford, dove Lord e Lady Redesdale hanno bisogno urgente di una tata per i loro 6 figli. Nello stesso momento, Guy Sallivan, della polizia ferroviaria, prima aiuta Louisa a recarsi alla dimora Mirford, e poi viene chiamato ad indagare per la morte di Florence. Le storie di questi tre personaggi sono legate dal destino. Louisa durante il suo lavoro di bambinaia si affeziona alla figlia più grande, Nancy, quasi maggiorenne e dal carattere frizzante, e proprio lei starà attenta ad un giovanotto che le si è avvicinato, Roland, reduce di guerra proprio delle zone dove lavorava anche Florence, ma sembra che non si conoscessero, anche se tutte le prove sono contro di lui e quello che dichiara. Roland sembra avere fin da subito qualcosa da nascondere e Louisa non si risparmia, deve capire se l'amica Nancy è in pericolo. Intanto anche Guy ha i suoi problemi, le indagini per l'assassinio dell'infermiera Florence non portano da nessuna parte ma lui vuole seguire tutte li piste, anche se non è nelle sue competenze, perché Guy vuole fare parte della polizia, quella vera, e il senso di giustizia ce lo ha nel sangue. Grazie a Louisa e alla indagini svolte, tutte le piste sembrano condurre ad un sospettato, Roland, ma niente è come sembra e tutto resta ancora da scoprire. Questo è solo un leggero assaggio di cosa offre questo libro, ma vi avviso fin da subito che una volta iniziato non potrete fare a meno di leggerlo, togliendo tempo alle incombenze quotidiane o come nel mio caso alle ore di sonno...

  • User Icon

    Gabriella

    28/01/2018 10:30:32

    Jessica Fellowes-L'assassinio do Florence Nightingale Shore - Neri Pozza Tratto da un vero omicidio rimasto irrisolto questo libro é il primo di una serie di gialli ambientati negli anni Venti e Trenta con protagoniste le sorelle Mitford. La trama si sviluppa intorno all' omicidio di Florence Nightingale Shore ,infermiera, che un giorno viene ritrovata morta sul vagone di un treno. Protagonista del romanzo la giovane Louisa Cannon che, a servizio come cameriera dalla famiglia Mitford, indagherá sul caso aiutata da Nancy, una delle sorelle e dal giovane Guy, agente di polizia. Per chi si aspetta un thriller o un vero e proprio giallo, consiglio altra lettura. L atmosfera che respiriamo, leggendo questo libro ,é quella di un romanzo d epoca. Al centro della storia infatti non é il delitto ,bensi la Londra degli anni Venti, la famiglia Mitford, I sogni di Louisa, giovane donna che vuole scappare da una vita misera e di violenze e che trova nel lavoro presso i Mitford una possibilita di salvezza. La scrittrice ,Jessica Fellowes é stata autrice della serie tv Downton Abbey e devo dire che durante la lettura spesso si ha come l' impressione di assisterne ad una puntata. L omicidio é completamente in secondo piano, poche le indagini, poco l'esame psicologico dei personaggi, pochi gli indizi. Chi l 'ha paragonata ad una novella Agatha Christie penso sia stato troppo buono nel giudizio. Siamo lontani dagli straordinari meccanismi della signora del giallo. La storia non decolla, non avvince, non pone quesiti, non ti rapisce e offre un finale imprevedibile per quanto improponibile. Si tratta piu di un "rosa"che si sforza di essere un giallo ma che alla fine non trovo avere una vera identità. Unica nota positiva la scrittura, lineare scorrevole complice forse anche una bravissima traduttrice. Vedremo I prossimi della serie, ma temo che non ci saranno sorprese.

  • User Icon

    Paola

    11/01/2018 11:47:24

    Bello e avvincente. Difficile staccarsene, scrittura eccellente. Lettura godibilissima e consigliata.

  • User Icon

    Azzurra

    27/11/2017 15:24:57

    Cosa mi è piaciuto de “L’assassinio di Florence Nightingale Shore” di Jessica Fellowes (Neri Pozza)? TUTTO. No, non sto esagerando. Mi è piaciuta la storia, i colpi di scena, l’intreccio, la trama, la descrizione dei personaggi, la scrittura, il finale, e più di ogni altra cosa adoro pensare che è solo il primo di sei libri!!

  • User Icon

    Paola R.

    23/11/2017 13:53:12

    Con un solo romanzo ci si diverte tre volte almeno! Intanto, c'è un omicidio da risolvere e ci troveremo accanto a Louisa nel tentativo di risolverlo (difficile però essere più bravi di lei!). Poi c'è casa Mitford con le mitiche sorelle, di cui Louisa deve occuparsi: e bisogna avere polso e pazienza per educare e tenete a freno queste giovani donne affascinanti, scandalose, intelligenti, ironiche e volitive a tal punto da divenire icona degli Anni Venti (leggete le opere di Nancy, dopo questo giallo!); c'è poco da inventare sulle sorelle Mitford, che nella realtà paiono uscire da un romanzo, ma Fellowes riesce ad inserire la parte biografica senza soluzione di continuità nella fiction che pure prende spunto da un fatto realmente accaduto. Infine, c'è il piacere di essere trasportati in anni turbolenti e vivaci, ancorché forieri di terribili disgrazie per il mondo intero, grazie al personaggio di Louise Cannon, che è inserita molto bene nel contesto storico sociale che riesce a esplorare in tutte le direzioni. Insomma, ecco quel che si definisce letteratura di intrattenimento di alto livello!

Vedi tutte le 14 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione