Categorie

C. Alexander Simpkins, Annellen M. Simpkins

Anno edizione: 2002
Pagine: 224 p.
  • EAN: 9788834013854

Milton Erickson è stato il più grande innovatore dell'ipnosi e dell'ipnoterapia del '900. Due sono le idee guida della sua imponente opera creativa nel campo delle tecniche di induzione e gestione dello stato ipnotico: la trance è concepita come un modo di accrescere la sensibilità del cliente al sistema mente-corpo, e l'ipnosi stessa è intesa come uno stato di sensibilità verso il proprio inconscio, e non come uno stato di suggestionabilità. L'impatto innovativo della sua opera sulla tecnica dell'autoipnosi è qui delineato dagli autori in termini estremamente concreti grazie all'uso di esercizi che illustrano e traducono in pratica ogni aspetto della teoria.

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    zz

    14/04/2008 10.11.20

    Non so quanto possa essere utile o esemplificativo per chi già conosce a fondo le metodologie di erickson, ma per un profano o per chi come me le conosce a livello amatoriale il libro è perfettamente inutile. Praticamente non ci sono metodologie, non c'è una spiegazione di come la cosa debba avvenire; ad un certo punto del libro si da per scontato che uno entri ed esca dalla trance come vuole. Boh!!! Aspetto il parere di un esperto, magari per una diversa chiave di lettura.

Scrivi una recensione