Editore: Taschen
Collana: Basic Art
Anno edizione: 2018
In commercio dal: 5 aprile 2018
Pagine: 96 p., ill. , Rilegato
  • EAN: 9783836572187
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione

Ritrarre sé stessi è una delle imprese più affascinanti e prolifiche nel campo artistico. Presentando opere che spaziano dal XV secolo ai giorni nostri, questo volume raccoglie alcuni dei più significativi esempi di autoritratto per analizzare l'evoluzione di questo genere nel corso dei secoli, nonché esplorare le eterne questioni sull'identità e la sua rappresentazione che hanno accompagnato l'umanità per lunghi secoli, ben prima dell'avvento dei social media e dei selfie. L'autoritratto è un mezzo con cui l'artista si riflette o è invece un falso specchio come si evince dal titolo che Magritte attribuì al suo quadro del 1928 raffigurante un solo occhio? Cosa ci racconta questa forma d'arte in termini di bellezza, potere e status sociale della persona? Da Albrecht Dürer a Egon Schiele, da Fra Filippo Lippi a Frida Kahlo, questo volume esaustivo esplora le numerose tecniche utilizzate dagli artisti per ritrarre sé stessi, i metodi ingegnosi e le diverse prospettive, nonché le grandi questioni che questo genere artistico solleva.

€ 8,50

€ 10,00

Risparmi € 1,50 (15%)

Venduto e spedito da IBS

9 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità: