DISPONIBILITA' IMMEDIATA

-15%
Avrò cura di te - Massimo Gramellini,Chiara Gamberale - copertina

Avrò cura di te

Massimo Gramellini,Chiara Gamberale

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Editore: Longanesi
Collana: La Gaja scienza
Edizione: 2
Anno edizione: 2016
Formato: Tascabile
In commercio dal: 23 giugno 2016
Pagine: 186 p., Rilegato
  • EAN: 9788830446243
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

€ 8,50

€ 10,00
(-15%)

Punti Premium: 9

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA
* Servizio momentaneamente attivo solo nella Regione Lazio. Scopri il servizio

Caro cliente IBS, grazie alla nuova collaborazione con laFeltrinelli oggi puoi ritirare il tuo prodotto presso la libreria Feltrinelli a te più vicina.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: {{item.Store.Phone}}

Fax: {{item.Store.Fax}}

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


Avrò cura di te

Massimo Gramellini,Chiara Gamberale

€ 10,00

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: {{shop.Store.Phone}} / Fax: {{shop.Store.Fax}} E-mail: {{shop.Store.Email}}


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

Avrò cura di te

Massimo Gramellini,Chiara Gamberale

€ 10,00

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

{{shop.Store.Phone}}


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale


Tutti abbiamo un angelo custode... L'importante è riconoscerlo.

Non posso impedirti di inciampare. Però posso medicare il tuo piede ferito. E prenderti in braccio, fino a quando non sarai in grado di camminare sulle tue gambe. Avrò cura di te.

Gioconda detta Giò ha trentacinque anni, una storia familiare complicata alle spalle, un'anima inquieta per vocazione o forse per necessità e un unico, grande amore: Leonardo. Che però l'ha abbandonata. Smarrita e disperata, si ritrova a vivere a casa dei suoi nonni, morti a distanza di pochi giorni e simbolo di un amore perfetto. La notte di San Valentino, Giò trova un biglietto che sua nonna aveva scritto all'angelo custode, per ringraziarlo. Con lo sconforto, ma anche il coraggio, di chi non ha niente da perdere, Giò ci prova: scrive anche lei al suo angelo. Che, incredibilmente, le risponde. E le fa una promessa: avrò cura di te. L'angelo ha un nome: Filemone, ha una storia. Soprattutto ha la capacità di comprendere Giò come Giò non si è mai compresa. Di ascoltarla come non si è mai ascoltata. Nasce così uno scambio intenso, divertente, divertito, commovente, che coinvolge anche le persone che circondano Giò. Uno scambio che indaga non solo le mancate ragioni di Giò: ma le mancate ragioni di ognuno di loro. Perché a ognuno di loro, grazie a Filemone, voce dell'interiorità prima che dell'aldilà, sia possibile silenziare la testa e l'istinto. Per ascoltare il cuore. Anche e soprattutto quando è chiamato a rispondere a prove complicate, come quella a cui sarà messa davanti Giò proprio dal suo fedele Filemone, in un finale che sembrerà confondere tutto. Ma a tutto darà un senso.
2,48
di 5
Totale 45
5
7
4
6
3
12
2
3
1
17
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    vanessa

    10/03/2019 16:12:47

    E' il primo libro di Gramellini che leggo. E' intenso e speciale nonostante una semplicità di scrittura da invidiare. E' commovente e calda il cuore. Interessa una sfera della nostra "fantasia" che in tanti momenti vorremmo non fosse solo un prodotto della mente ma una realtà. Leggerlo fa desiderare di avere un angelo così, in grado di aiutarti nel cammino della vita a non sentirti sempre fuori posto o in colpa per qualsiasi cosa. E fa capire che anche gli angeli un tempo sono stati come noi: essere umani, con desideri, tentazioni, pensieri belli ma anche brutti, cui sono seguite buone e cattive azioni. Questo infonde una profonda speranza. Bellissimo libro.

  • User Icon

    Tiziana

    08/03/2019 21:58:26

    Libro che secondo me per capirlo a fondo va letto due volte! é particolare la maniera in cui avviene la narrazione: scopriamo la storia leggendo delle lettere tra la protagonista femminile ed il suo angelo custode, che la protegge e le dà consigli su come affrontare la vita. Tutto quanto ruota attorno il fallimento della vita amorosa della protagonista...ma alla fine ci sarà il lieto fine! Ne consiglio la lettura, soprattutto se capita di essere giù di morale in quanto fa riflettere molto. Non avevo mai letto libri di questi autori ma ne sono rimasta colpita piacevolmente!

  • User Icon

    Irma

    08/03/2019 21:31:49

    Un libro a due voci. Da una parte la storia di un fallimento di coppia, con la necessità di confrontarsi con il dolore, la delusione, il senso di colpa e cercare il modo di ripartire; dall'altra un angelo che consiglia, offre conforto e cerca di trasmettere un punto di vista diverso per affrontare ciò che è successo. La Gamberale, nella sua Giò, disegna un'altra figura immatura, fragile, alla costante ricerca di qualcosa che dia senso all'esistenza. Gramellini, nel suo Filemone, offre pillole di saggezza e riflessioni new age.

  • User Icon

    Ilaria

    22/09/2018 12:48:45

    Lettura leggera e piena di frasi bellissime. Il libro si legge in poche ore ma ritengo che sia necessaria una rilettura per comprendere al meglio il significato delle parole che l'angelo scrive alla sua protetta. L'ho letto in un momento molto particolare e mi ha fatto molto piacere sentirmi capita. Consigliato.

  • User Icon

    Miriam

    22/09/2018 08:00:23

    Un libro a due voci. Da una parte la storia di un fallimento di coppia, con la necessità di confrontarsi con il dolore, la delusione, il senso di colpa e cercare il modo di ripartire; dall'altra un angelo che consiglia, offre conforto e cerca di trasmettere un punto di vista diverso per affrontare ciò che è successo. La Gamberale, nella sua Giò, disegna un'altra figura immatura, fragile, alla costante ricerca di qualcosa che dia senso all'esistenza. Gramellini, nel suo Filemone, offre pillole di saggezza e riflessioni new age.

  • User Icon

    caterina

    21/09/2018 06:39:40

    Una storia piena di sentimenti con un pò di fantasia.Leggera ma emozionante.

  • User Icon

    Flo

    19/09/2018 16:49:17

    Può un dialogo con il proprio angelo custode risultare interessante? Bene si, può e questo libro ne è la prova; l'unione poi di due meravigliose 'penne' quali Gramellini e la Gamberale, fa si che tutto risulti decisamente vincente. Chi, emotivamente parlando, crede poi di avere al proprio fianco, da tutta una vita, un angelo custode, troverà questa lettura davvero dolce, delicata, ma sicuramente forte e decisa, com'è poi la protagonista, anche se, mascherata di insicurezze e fragilità, come un po' tutti gli esseri umani. La lettura è molto leggera e scorrevole, forse all'inizio non particolarmente coinvolgente, ma basta entrare nell'ottica dello scambio di lettere tra il custode e la sua custodita e tutto cambia. Bellissimo.

  • User Icon

    Controcorrente

    18/09/2018 22:18:05

    Diversamente da molti altri pareri negativi, mi sento di dare 4 stelle a questo libro: breve ma pieno di sentimenti. Forse chi non sta passando o ha passato situazioni simili a quelle della protagonista del libro fa fatica ad immedesimarsi e a lasciarsi andare ad una scrittura che può sembrare a volte un po' troppo sentimentale. Una storia come tante, di amore, che però ha qualcosa in più.

  • User Icon

    Difficile, seppur leggero.

    18/09/2018 18:31:16

    Come già pensavo, si è rivelata un'altra lettura veloce e leggera dal messaggio forte che, purtroppo questa volta, non è stato sempre chiaro. Conoscevo già lo stile di Chiara Gamberale, ma mi ha sorpreso la narrazione di Gramellini, che sto conoscendo soltanto adesso dopo averne sentito parlare a lungo per tutti gli anni del liceo dalle mie compagne. Il punto di vista di Giò, scritto dalla Gamberale, è stato molto più diretto ed efficace; ha parlato chiaramente al mio cuore, mi ha aiutato a comprendere i meccanismi della vita, dell'amore che si spegne o che procede a stenti, dei tradimenti, degli impulsi, delle paure e delle menti sommerse da mille pensieri e ansie. Purtroppo però, il punto di vista di Filèmone, narrato dalla penna di Gramellini, non è stato altrettanto chiaro. Poche sono le parti che mi hanno raggiunto davvero, forse perché avevo bisogno di sentire soltanto quelle, o forse perché non sono mai stato abituato ad uno stile di scrittura così "arcaico", perfettamente in linea con il personaggio angelico che l'autore è andato ad impersonare, devo ammetterlo. Tutto sommato è stata una lettura piacevole di un paio d'ore, che mi ha lasciato un bel ricordo, nonostante la confusione di certe parti. Leggere un romanzo della Gamberale è sempre un piacere, e scoprire Gramellini per la prima volta non mi è affatto dispiaciuto, anche se spero che le altre opere siano più chiare ed efficaci di questa.

  • User Icon

    Filomena

    18/09/2018 13:27:26

    Ho letto questo libro in un particolare momento della mia vita... E devo dire che mi è piaciuto tanto, forse perché avrei avuto bisogno anche io di qlkno a cui scrivere. L, idea di un Angelo mi piace... Libro molto particolare e pieno di colpi di scena.

  • User Icon

    Lorenza

    15/03/2018 06:35:48

    L’ho trovato simpatico, sincero, semplice. Fa riflettere, fa fermare e pensare. Ci si identifica con i personaggi, con le loro vite e vicissitudini, l’idea dell’angelo è originale. Una bella lettura. E alla fine un brivido l’ho avuto....

  • User Icon

    Roberta

    23/11/2017 20:06:57

    Ho trovato il libro noioso e ripetitivo. Arrivata ai 2/3 del libro mi sono fermata perché mi ero un po' seccata.

  • User Icon

    Francesca

    07/06/2017 20:48:25

    Quante volte ci siamo trovati a voler porre infinte domande a qualcuno che potesse darci altrettante risposte?! Qui ci si può ritrovare, in una storia diversa, ma in pensieri e domande che molti di noi sicuramente si è sempre posto. Buona lettura Custoditi... non siete mai da soli, ma cercate di star bene con voi stessi, prima di tutto. ...Alla fine capirete. Gramellini e Gamberalr straordinari, pazzesco aver tirato fuori un libro del genere! Complimenti!

  • User Icon

    kryss

    20/01/2017 15:50:54

    Forse chi parla di banalità in merito al testo non ha vissuto i pensieri e gli stati d'animo di chi ha un'esperienza di questo genere, e allora, scusate, forse sarebbe meglio evitare giudizi, perché invece questo libro è molto toccante e profondo ... e per chi ci è passato è comprensibilissimo e di aiuto. Ci sono momenti in cui c'è bisogno di guardarsi dentro, ma anche di avere un parere diverso dal nostro, e di certo l'introspezione può sembrare noiosa ... ma non a tutti. A me (e credo non solo a me) il libro ha lasciato qualche buon spunto di riflessione ... . Gramellini e Gamberale comunque in genere invitano a pensare e non a rimanere in superficie, di questo si può dare atto.

  • User Icon

    Antonella M.

    10/12/2016 12:29:49

    Il libro è carino ma sembra un insieme di frasi fatte, aforismi di altri autori...

  • User Icon

    elena f

    15/04/2016 11:50:51

    Volete farvi due risate? Leggetelo. Banale e noioso.

  • User Icon

    roby

    06/03/2016 17:32:54

    Letto da poche settimane, non lo ricordo quasi più... non mi ha lasciato nulla. Mi dispiace perché di Gramellini mi era piaciuto abbastanza "Fai bei sogni".

  • User Icon

    La Chiavetta

    26/01/2016 10:27:35

    Libro noioso, scontato e banale. Trama da soap opera surreale. Sembra una di quelle storie dedicate alle donne in preda a una crisi di nervi che per salvarsi aspettano la manna dal cielo: in questo caso un angelo. Sconsigliato.

  • User Icon

    Laura

    25/01/2016 11:33:13

    Un libro a due voci. Da una parte la storia di un fallimento di coppia, con la necessità di confrontarsi con il dolore, la delusione, il senso di colpa e cercare il modo di ripartire; dall'altra un angelo che consiglia, offre conforto e cerca di trasmettere un punto di vista diverso per affrontare ciò che è successo. La Gamberale, nella sua Giò, disegna un'altra figura immatura, fragile, alla costante ricerca di qualcosa che dia senso all'esistenza. Gramellini, nel suo Filemone, offre pillole di saggezza e riflessioni new age. Alcune riflessioni sulla vita di coppia, sulla difficoltà di stare insieme e sugli sbagli che si commettono per "eccesso" (d'amore, di egoismo, di narcisismo...) sono spunti interessanti per riflettere un po'. Se uno ha già letto sia la Gamberale che Gramellini sa già che cosa aspettarsi: senza infamia e senza lode.

  • User Icon

    chiara

    19/01/2016 11:31:28

    Avevo letto e apprezzato altri libri della Gamberale ma questo è proprio "poverello". Gramellini invece si conferma un bravo sciorinatore di frasi fatte e banalità. Libro insulso, non lo consiglio

Vedi tutte le 45 recensioni cliente
  • Massimo Gramellini Cover

    Torinese di sangue romagnolo, è giornalista e vicedirettore de La Stampa. Da anni scrive quotidianamente un corsivo sulla prima pagina in taglio basso, intitolato "Buongiorno", dove commenta uno dei fatti principali della giornata.Inoltre gestisce la rubrica della Posta del cuore sull'inserto settimanale Specchio.Collabora con la trasmissione televisiva di Rai Tre Che tempo che fa.Ha pubblicato, tra l'altro: Colpo Grosso (con Curzio Maltese e Pino Corrias), 1994; Compagni d’Italia, 1996; Buongiorno, 2002; Granata da legare, 2006; Cuori allo specchio, 2008; L'ultima riga delle favole, 2010; Fai bei sogni, 2012; La magia di un buongiorno, 2014 e Avrò cura di te (con Chiara Gamberale), 2014. Approfondisci
  • Chiara Gamberale Cover

    Chiara Gamberale è nata nel 1977 a Roma, dove vive. Partita come giovanissima speaker radiofonica, ha collaborato con «Il Giornale» e nel 1996 ha vinto il Premio di giovane critica Grinzane Cavour, promosso da «La Repubblica». Ha esordito nel 1999 con Una vita sottile (Marsilio, premio Opera prima Orient-Express, Un libro per l'estate e Librai di Padova), seguito da Color Lucciola (Marsilio 2001), Arrivano i pagliacci (Bompiani 2002), La zona cieca (Bompiani 2008, premio selezione Campiello), Le luci nelle case degli altri (Mondadori 2010), L'amore, quando c'era (Mondadori 2012), Quattro etti d'amore, grazie (Mondadori 2013), Per dieci minuti (Feltrinelli 2013). Altre sue opere sono: Avrò cura di te (Longanesi 2014) scritto con Massimo Gramellini, Adesso (Feltrinelli... Approfondisci
| Vedi di più >
| Vedi di più >
Note legali