Categorie

George Gamow

Traduttore: E. Ioli
Editore: Dedalo
Edizione: 3
Anno edizione: 1997
Pagine: 232 p. , ill.
  • EAN: 9788822061720

scheda di Mandosio, U., L'Indice 1995, n. 6

Nei quindici brevi capitoli di questo libro possiamo così seguire Mr Tompkins, curioso impiegato di banca, nelle avventure che lo portano in luoghi esotici, dove le leggi della relatività o quelle della meccanica quantistica regolano la quotidiana vita macroscopica, con tutte le paradossali conseguenze. Un villaggio relativistico in cui gli abitanti sono abituati a vedere palazzi restringersi e tragitti accorciarsi pedalando in bicicletta, ma anche un esempio semplice e intuitivo per capire il concetto di curvatura intrinseca di una superficie. Biliardi quantistici in cui palle fatte con l'avorio dei rarissimi elefanti che vivono nella giungla quantistica esemplificano proprietà che la fisica attribuisce alle particelle elementari. Così come il personaggio di Padre Paulini, austero monaco rigido controllore della moralità e dei costumi sociali degli elettroni. Innegabilmente questo è un libro per non esperti, che vuole avvicinare alle. moderne idee della fisica mettendo a proprio agio il lettore con favole deliziose e storie magiche e affascinanti: largo spazio alle parole, alle figure, persino a qualche allegra canzoncina in tema e assenza pressoché totale di formule. È comunque una lettura consigliabile anche a chi è ferrato in materia, per apprezzare le indubbie qualità di scrittore e divulgatore di Gamow, ma soprattutto per scoprire una serie di manchevolezze spesso attribuibili all'atteggiamento generale della scuola di pensiero presso la quale l'autore si è formato. In questa lettura meno acritica è senz'altro di aiuto la postfazione di Franco Selleri.