Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Le avventure di Pinocchio di Luigi Comencini - DVD

Le avventure di Pinocchio

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Paese: Italia
Anno: 1971
Supporto: DVD
Salvato in 16 liste dei desideri

€ 7,99

€ 9,99
(-20%)

Punti Premium: 8

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
DVD

Altri venditori

Mostra tutti (10 offerte da 8,78 €)

Il falegname Geppetto costruisce un burattino di legno al quale dà il nome di Pinocchio. Il burattino, promettendo di comportarsi bene, viene trasformato in un bambino in carne e ossa dalla fatina buona. Ma il suo spirito vivace e ribelle gli faranno meritare più di una punizione.
4,86
di 5
Totale 21
5
19
4
1
3
1
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Sara

    12/05/2020 14:16:50

    Racconto che rimarrà nella storia, uno dei film più belli che io abbia mai visto e che farò vedere ai miei figli. Non nego che ho anche pianto. Musiche, regia, costumi, attori: tutto tutto spettacolare e bellissimo! Adatto a bambini e adulti, un film da vedere in famiglia e che consiglio veramente! Molto simpatico quanto toccante.

  • User Icon

    FEDERICA D'ALESSIO

    08/03/2020 18:53:16

    Grande film, grande cast, grande regista. Ben fatto e molto piacevole da vedere.

  • User Icon

    Matteo

    22/01/2020 12:38:10

    Pinocchio Luigi comencini 2 dvd

  • User Icon

    Sandro Gramm.'74

    25/06/2019 15:29:18

    Un cast stellare, Manfredi nei panni di mastro Geppetto è una pura meraviglia, Franco e Ciccio che interpretano magnificamente il Gatto e la Volpe, a testimonianza del fatto che il talento dei due comici siciliani poteva essere sfruttato in maniera diversa e meno commerciale (vedi Franco Franchi in Cosa sono le nuvole, di Pasolini), e poi il grande De Sica e la Lollobrigida, Paolo Stoppa nelle veci del Grillo parlante e tanti altri ancora. Opera questa che maschera una profondità esoterica sconosciuta ai più, Collodi intanto è stato un "fratello" e iniziato, e nella sua opera ha voluto esprimere il concetto ermetico di iniziazione-trasformazione spirituale, ossia la morte iniziatica e la conseguente rinascita, tramite il violento simbolismo dell'essere ingoiato da una balena. Pinocchio viene fagocitato, e dentro lo stomaco della balena ha inizio la sua trasformazione interiore, poi una volta all'esterno di essa, Pinocchio non sarà più lo stesso, sarà cambiato, naturalmente in meglio. Casi letterari e cinematografici simili per tematiche esoterico-simboliche più o meno nascoste, così chiare a pochi, e totalmente avulse alla massa, sono davvero numerosi, anche in un paese come il nostro, bisogna solo saper individuare se il messaggio di fondo è di per sè positivo come nel caso di Collodi, o se invece è l'esatto contrario, come troppo spesso purtroppo accade.

  • User Icon

    Fabiana

    04/09/2017 10:48:21

    Film preferito in assoluto che alza la media della qualità dei film italiani. CAPOLAVORO.

  • User Icon

    Angelica

    08/10/2008 18:44:57

    questo film è davvero bello non so come descriverlo!!!...AFFASCINANTE...:)

  • User Icon

    massimiliano

    27/06/2008 09:35:20

    Ho visto per la prima volta questo splendido film quando avevo più o meno l'età del bimbo (Andrea Balestri) che impersonificava Pinocchio. Era bello attendere la sera in cui trasmettevano la puntata, ed era ancor più emozionante guardare il film insieme alla famiglia in religioso silenzio; solo qualche risatina ogni tanto, limitando al minimo ogni commento per non perderci neppure una virgola della programmazione.Oggi ho trentacinque anni e un figlio che ha compiuto da poco due anni.Forse non ci crederete ma è patito del film e lo sa praticamente a memoria.Lo rivedo sempre volentieri e anche da qui si può capire la grandezza e unicità di questo capolavoro di Comencini, e cioè che non ti annoia mai anche a rivederlo di continuo come nel mio caso per far contento il mio pupetto.Sono d'accordo con chi dice che i film moderni sono spettacolari ma al contempo stereotipati.Il film di Pinocchio vantò un cast eccezionale e con pochi arrangiamenti e sfondi di scena bellissimi, ne è uscito fuori una commedia godibilissima e assolutamente adatta ad ogni fascia d'età.Consiglio fortemente, a chi ancora non l'avesse fatto, di vedere questo film, meglio se in versione integrale, dove troverete intere scene o tanti piccoli particolari che, nell'edizione ridotta televisiva, purtroppo non ci sono.Io le conservo gelosamente entrambi, ben conscio di possedere un piccolo grande patrimonio del nostro tanto bistrattato cinema italiano.Che dire della colonna sonora del film? Semplicemente meravigliosa!Devo ringraziare mio zio,(che purtroppo non c'è più), che ormai vent'anni or sono, in un'epoca dove esistevano a mala pena i CD, riuscì, dove mille ricerche e peripezie, a trovarmi il CD originale con tutte le musiche del film, in particolar modo quella di Pinocchio e Lucignolo, la mia preferita in senso assoluto (quella con il flauto, per capirci).Saluto tutti gli estimatori del film, non solo per la piacevole passione in comune, ma anche perchè penso che tutti noi ci siamo arricchiti nell'animo nel guardare questo capolavoro...

  • User Icon

    DANILO

    20/07/2007 06:18:29

    Ho 38 anni . Da bambino aspettavo con impazienza la sera che trasmettevano la puntata di PINOCCHIO . Erano periodi piu' poveri di oggi . Avevamo solo i 2 canali RAI , per cui la scelta non esisteva . Alle 22 o poco piu' si andava tranquilli a dormire . Eravamo piu' poveri , ma stavamo meglio . Oggi abbiamo tutto , e siamo esauriti . Pinocchio , di LUIGI COMENCINI , e' un meraviglioso ricordo di quegli anni nostalgici che tanto ci mancano . E' semplicemente bellissimo . Oggi si fanno film stupendi con effetti speciali extraterrestri . Ma dopo poco tempo vengono dimenticati perche' ci sono i nuovi effetti digitali che ammazzano il film precedente . Pinocchio invece sara' sempre pinocchio e non verra' mai superato da nessuno , perche' nessuno riuscira' a farlo piu' bello, affascinante e cosi' coinvolgente . La fotografia , i paesaggi , gli attori , le musiche . Un vero miracolo per quell'epoca . Ho visto il nuovo PINOCCHIO di BENIGNI . E' favolosamente fantastico , e il gatto e la volpe interpretati dai fichi d'india e' davvero azzeccato . Ma FRANCHI e INGRASSIA sono inimitabili . UN film che consiglio ai genitori di vedere assieme ai propri bambini , per regalargli un po' di serenita' ed emozioni vere che questo mondo moderno ha ormai dimenticato .

  • User Icon

    rodolfo

    14/07/2007 22:24:32

    Il Pinocchio di Comencini è un capolavoro ineguagliato, per me il miglior sceneggiato della televisione italiana di sempre, da vedere però ANCHE nella versione INTEGRALE, la riduzione a due ore non rende bene l'idea della grandezza di questa opera

  • User Icon

    Caterina

    13/03/2007 09:07:58

    Un film molto bello e commovente. L'ho visto varie volte da bambina. Quando andavo alle scuole medie, avevo come libro di narrativa "Le avventure di Pinocchio" e con la professoressa di italiano io e i miei compagni di classe decidemmo di fare una recita su Pinocchio. Ricordo che vedemmo varie volte questo film per capire come recitavano gli attori. Io impersonai la parte di Geppetto e attraverso la visione del film il grande Nino Manfredi con la sua gestualità, il suo cuore, la sua semplicità mi insegnò moltissimo. E' un film che rivedo volentieri ogni volta e che mi fa sempre commuovere.

  • User Icon

    Cannavacciuolo Maria

    08/01/2007 17:51:10

    Gli episodi senza tempo di pinocchio con l'indimenticato Manfredi. Episodi che fecero un'epoca e un successo indimenticabile. Il manfredi recitò la parte di geppetto come solo un grande attore può fare "Lui era geppetto!" e sono sicura che non ce ne sarà mai un'altro uguale. La storia di pinocchio bene o male la conosciamo tutti quindi e inutile ribadirla. Punterei sull'interpretazione degli attori che ti catapultano in una realtà magica. Il Manfredi con i suoi volti, le sue cadenze e le sue interpretazioni buffe e disastrose ti fanno dimenticare che è solo un film. Un film che va visto solo perchè è Bello!

  • User Icon

    ugo giuliani

    23/11/2006 18:14:06

    Una buona parte del film è stato girato ad Anguillara Sabazia (Roma)sullo sfondo del bellissimo Lago di Martignano (drago che spaventa Pinocchio, scena dell'impiccaggione,casetta della fatina sul lago, cattura nel vigneto,pianto sulla tomba della fatina, campo dei miracoli e tante altre scene. Io sono uno dei bambini che nel film spaventa Pinocchio all'interno del drago. Del film (e dell'album delle figurine) ne rimasi affascinato allora e lo sono ancor più oggi. Lo hanno visto (e rivisto)i miei figli e conservo gelosamente le cassette in versione integrale e originale. A distanza d'anni credo che il film di Comencini sia uno dei più grandi capolavori del cinema italiano. Ho potuto constatare di persona la bravura del regista, il saperci fare con i bambini, anche quando il Pinocchio attore (Andrea Balestri)faceva capricci per girare le scene e non voleva che lo chiamassero "citrullone". Grazie Comencini, grazie davvero.

  • User Icon

    Fulvio de Pellegrin

    19/11/2006 22:00:10

    Così lo incontro nuovamente con tanta nostalgia , proprio con vera gioia si attendeva la messa in onda di questa opera maestra di cinematografia, un´avventura entrava a sera nei nostri sogni fatti di burattinai dalle lunghe barbe a prima vista ingiustamente e fretolosamente giudicati cattivi. Solo questo per me rimarrà il Pinocchio cinematografico ma non perchè fu il primo che vidi ed i ricordi piacevoli lo rendono indimenticabile, No, è irripetibile perchè la regia è un capolavoro, gli attori sono l´alter ego perfetto dei personaggi metaforici del Collodi, lo sono in questo film ma più volte sono tali in altre loro opere con il loro carattere teatrale, chi potrà mai essere un così tentennante Geppetto ? Chi potrà mai essere così Gatto e così Volpe come Franco Franchi e Ciccio Ingrassia ? Insieme a tutto il cast unico, Grazie per averci fatto sognare.

  • User Icon

    Giovanni

    14/09/2006 01:46:47

    Ero un ragazzino ed ora ho 47 anni. Mi ha fatto sognare quando volevo solo sognare ed ora mi emoziona di più, che lo guardo con spirito più critico ed attento. Pinocchio, nella sua versione integrale (6 puntate) e la sua meravigliosa colonna sonora, ho voluto che fosse buono anche con i miei figli. In un'epoca fatta di velocità e superficialità è stato toccante vedere nei miei ragazzi le stesse emozioni che provai io 35 anni fa. La Lollobrigida, Manfredi, De Sica... non capita spesso di vedere giganti del genere tutti assieme sotto il grande Burattinaio, Comencini.

  • User Icon

    beniamino

    21/06/2004 16:06:51

    Il Pinocchio di Comencini è semplicemente favoloso.Interpreti piu' azzeccati non potevano essere trovati per questo capolavoro che a distanza di 30 anni dalla sua messa in onda in tv ancora affascina piccoli e non piu' giovani.

  • User Icon

    teu

    09/01/2004 21:56:26

    Ciao! ho visto questo film per la prima volta la settimana scorsa e mi ha colpito. ma se ce la versione integrale come ho letto qui, sarei felicissima a comprarla. mi potrete indicare come si puo comprare e dove? grazie

  • User Icon

    Ruggiero P.

    03/01/2003 16:32:28

    Si tratta qui di una edizione molto raccorciata in un singolo episodio con una durata di circa 2 ore (trasmessa a volte in TV). La versione originale dura quasi 5 ore ed è composto di 5 episodi! Per quell'edizione originale si vede "edizione speciale" di questa DVD per Euro 24.99. Quell'edizione è veramente meravigliosa!

  • User Icon

    auser

    17/04/2002 15:21:02

    Comencini ci sa fare con i bambini...e con gli attori. Una delle migliori riduzioni dal libro di Collodi, peccato che la cassetta sia troppo breve, anche se ben sintetizzata

  • User Icon

    Daniela

    06/12/2001 14:37:02

    Ho visto queste avventure di Pinocchio da bambina, le ho riviste con le mie bambine e le ho riproposte ai miei studenti di prima media. Allora e ancora oggi tutti quanti non possiamo che rimanere affascinati dalla poesia di queste avventure di questo Pinocchio. Ci parla dal cuore ed entra nel nostri cuori,e (mi)ci riporta all'infanzia.

  • User Icon

    teresa

    27/09/2001 11:05:07

    Mio marito ha ritirato la cassetta da ibs. Il film è risultato ben sentitizzato. Chiedo però se cè in commercio l'opera integrale. Mi riferisco al film completo di tutte le puntate mandate in TV. Comunque devo dire che anche se il film è stato sentitizzato è comunque un grande film. Grazie. Se avete l'opera completa sono disponibile ad acquistarla

Vedi tutte le 21 recensioni cliente
  • Produzione: San Paolo, 2016
  • Distribuzione: Diffusione San Paolo
  • Durata: 128 min
  • Lingua audio: Italiano (Mono);Inglese (Mono)
  • Lingua sottotitoli: Inglese; Italiano per non udenti
  • Formato Schermo: 4:3
  • Area2
  • Contenuti: trailers; interviste; filmografie
  • Nino Manfredi Cover

    "Propr. Saturnino M., attore e regista italiano. Dopo la laurea in giurisprudenza, frequenta l'Accademia di arte drammatica e esordisce già nel dopoguerra con un piccolissimo ruolo in Torna a Napoli (1949) di D. Gambino, trascinando poi per una decina d'anni e una ventina abbondante di pellicole una macchietta di popolano dalla buffa parlata romanesca che, se da un lato gli fa guadagnare le immediate simpatie del pubblico, dall'altro gli impedisce di mettere a frutto altre sue doti meno evidenti (per es. Guardia, ladro e cameriera, 1958, di Steno, e l'improbabile gondoliere veneziano in competizione amorosa con A. Sordi in Venezia, la luna e tu, 1958, di D. Risi). Col tempo, almeno a partire da L'impiegato (1959) di G. Puccini, gli riesce di arricchire di una vena di malinconica timidezza... Approfondisci
  • Franco Franchi Cover

    Nome d'arte di Francesco Benenato, attore italiano. Inseparabile metà del duo comico con C. Ingrassia, recita sempre e solo un unico personaggio: la maschera del babbeo sgangherato, tutta risolta in una mimica facciale sbilenca e caricaturale, classicamente contrapposta a quella compunta e saputa del compagno. Dal 1957 lavorano insieme nell'avanspettacolo e nella commedia musicale (con D. Modugno in Rinaldo in campo). Esordiscono nel cinema in Appuntamento a Ischia (1960) di M. Mattòli, contribuendo con alcune gag travolgenti al grande successo del film. Da allora, la loro filmografia è tanto lunga quanto monotona e ripetitiva. Negli anni '60 mantengono la media impressionante di una decina di pellicole l'anno, divenendo un vero fenomeno popolare. La loro ricetta è elementare: una sistematica... Approfondisci
  • Ciccio Ingrassia Cover

    Propr. Francesco I., attore e regista italiano. In coppia con F. f Franchi lavora dal 1957 nell'avanspettacolo e nella commedia musicale (con D. Modugno in Rinaldo in campo). I due avviano la loro collaborazione cinematografica con Appuntamento a Ischia (1960) di Mattoli, si affermano nella seconda metà degli anni '60 come la più celebre coppia comica del cinema italiano, recitando in pellicole costruite su misura sulla loro comicità macchiettistica e immediata. I loro film (più di cento) sono spesso parodie di titoli celebri o paradossali caratterizzazioni delle dinamiche di coppia tipiche di molto cinema comico (Due mafiosi contro Goldginger, 1965, di G.C. Simonelli o I nipoti di Zorro, 1968, di M. Ciorciolini). Il successo è notevole e continua fino all'inizio degli anni '80, ma il talento... Approfondisci
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali