Baciami, Kate

Kiss Me Kate

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Titolo originale: Kiss Me Kate
Regia: George Sidney
Paese: Stati Uniti
Anno: 1953
Supporto: DVD
Salvato in 12 liste dei desideri

€ 12,99

Punti Premium: 13

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
DVD

Altri venditori

Mostra tutti (4 offerte da 12,88 €)

Fred Graham ama ancora sua moglie Lilli benché i due siano ormai separati a causa, anche, delle numerose scappatelle di lui. Fred fa il regista a Broadway e Lilli è attrice. Per mettere in scena uno spettacolo musicale tratto dalla "Bisbetica domata" Shakespeare, Fred sceglie come protagonista la sua ex consorte. Durante la rappresentazione non tutto fila liscio, al punto che lo spettacolo rischia di saltare provocando non pochi guai nel resto della compagnia. Come nel caso descritto da Shakespeare, però...
  • Produzione: A & R Productions, 2015
  • Distribuzione: A & R Productions
  • Durata: 106 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 2.0 - mono);Inglese (Dolby Digital 2.0 - mono)
  • Lingua sottotitoli: Italiano
  • Formato Schermo: 1,33:1
  • Area0
  • Contenuti: speciale: doppiaggio originale d'epoca; trailers; manifesto originale: poster - locandine; foto
  • George Sidney Cover

    "Regista statunitense. Figlio d'attori segue, fin da bambino, i genitori ma entra alla mgm nel 1932 come regista di seconde unità e di corti da Oscar (Quicker'n Wink, 1940). Esordisce nel lungometraggio nel 1941 specializzandosi nel musical della casa: superficiale, aggraziato, vivace e sfarzoso. Dalle sfilate divistiche (La parata delle stelle, 1943) ai deliranti vertici del kitsch acquatico (Bellezze al bagno, 1944), dai numeri musicali con combinazioni di girato e animazione (Due marinai e una ragazza, 1945) alla routine più smagliante (Le ragazze di Harvey, 1946), S. raramente manca il bersaglio (Show Boat, 1951); alternando movimentate avventure di cappa e spada (I tre moschettieri, 1948) dalle coreografie eleganti e briose (Scaramouche, 1952). Lasciata la mgm per la Columbia (1956) vi... Approfondisci
  • Howard Keel Cover

    "Nome d'arte di Harry Clifford Leek, attore statunitense. Campione del musical mgm, sorriso smagliante e voce baritonale in un fisico da taglialegna, esordisce in Gran Bretagna (Strada senza ritorno, 1948, di B. McDonnell), ma è Hollywood a lanciarlo nelle fortunate regie di G. Sidney (Anna prendi il fucile, 1950; Show Boat, 1951; Baciami, Kate!, 1953, da un musical di C. Porter). Brillante in mediocri remake di serie (Modelle di lusso, 1952, di M. LeRoy) come nella variazione canora del western (Non sparare, baciami!, 1953, di D. Butler), è protagonista nella commedia musicale più fantasiosa, rapida ed elegante (Sette spose per sette fratelli, 1954, di S. Donen), foriera, anziché figlia, di una versione teatrale. L'esaurirsi del genere (Annibale e la vestale, 1955, di G. Sidney) lo spinge... Approfondisci
  • Ann Miller Cover

    Nome d'arte di Lucille A. Collier, ballerina e attrice statunitense. Il suo grande talento nella danza le procura un contratto con la casa di produzione rko quando ha ancora tredici anni. La popolarità raggiunta ballando insieme ai protagonisti dei musical hollywoodiani (F. Astaire e G. Kelly) le riserva un posto d'onore nella storia del tip-tap cinematografico. È con la mgm che dà il meglio di sé, insieme a un giovane B. Fosse, in Baciami, Kate! (1953) di G. Sidney, versione cinematografica della Bisbetica domata di Shakespeare. I numerosi premi ricevuti e le continue apparizioni televisive suggellano la sua vita artistica. Approfondisci
Note legali