Il bacio più breve della storia

Mathias Malzieu

Traduttore: C. Poli
Editore: Feltrinelli
Formato: Tascabile
In commercio dal: 14 aprile 2016
Pagine: 128 p., Brossura
  • EAN: 9788807887710
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Descrizione
Parigi, una sera al Théâtre du Renard, l'orchestra suona "It's Now or Never". Una ragazza misteriosa e sfuggevole si aggira, lui la nota, cerca in ogni modo di avvicinarla e, quando ormai tutto sembra impossibile, si trovano faccia a faccia e si baciano. Un bacio minuscolo, il più breve mai registrato, e lei scompare. Invisibile, si allontana. Un mistero anche per un inventore come lui che, seppur di indole tendenzialmente depressa, è determinato a rivedere l'eterea e vulnerabile creatura che lo ha ammaliato. Inizia così una ricerca serrata in cui sarà affiancato da due bizzarri personaggi: un detective in pensione, che ha tutto l'aspetto di un orso polare, e il suo stravagante pappagallo. Le invenzioni si susseguono e qualcosa di molto goloso e originale aiuterà il protagonista nel suo scopo. Ormai è chiaro, fra i due è scoccata una scintilla, si è prodotto un cortocircuito. Ma in amore gli artifici non bastano, servono coraggio e temerarietà, doti che entrambi dovranno conquistare se vorranno trovarsi e abbandonarsi l'uno all'altra. Riusciranno i due a superare ostacoli e paure e a vivere il loro amore?

€ 6,80

€ 8,00

Risparmi € 1,20 (15%)

Venduto e spedito da IBS

7 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    n.d.

    24/09/2018 13:56:39

    Carino, dolce. A mio parere, paragonato a La meccanica del cuore, perde a causa dell'atmosfera e della collocazione storica.

  • User Icon

    Linda

    19/09/2018 12:03:11

    In una sera come tante, al Théatre du Ranard, l’orchestra suona It’s Now or Never. Ma non è una sera qualsiasi per due ragazzi, lui, un inventore tendenzialmente depresso, lei, una donna tanto bella quanto misteriosa. Proprio in questa magica notte si scambiano un bacio, il bacio più breve della storia. A seguito del bacio, seppur breve, così intenso, lei scompare nel giro di un istante, come se la sua bocca fosse un “interruttore corporale”. I suoi passi riecheggiano, il suono è flebile finché, ad un tratto, svanisce. Ebbene, non è scomparsa: è diventata invisibile. E così parte una quasi interminabile ricerca per rivederla. Il libro è molto carino e intrattiene il lettore.

  • User Icon

    Cristina

    18/09/2018 11:35:36

    Mi dispiace a dirlo, ma questo libro e stato deludente in ogni aspetto. Ho avuto difficoltà a finirlo...la storia d'amore e banale, scritta mallissimo, che non emoziona...

Scrivi una recensione