I barbari - Edward James - copertina

I barbari

Edward James

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Traduttore: S. Guerrini
Curatore: C. Azzara
Editore: Il Mulino
Anno edizione: 2016
Formato: Tascabile
In commercio dal: 5 maggio 2016
Pagine: 463 p., Brossura
  • EAN: 9788815264671
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

€ 12,75

€ 15,00
(-15%)

Punti Premium: 13

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
PRENOTA E RITIRA
* Servizio momentaneamente attivo solo nella Regione Lazio. Scopri il servizio

I barbari

Edward James

Caro cliente IBS, grazie alla nuova collaborazione con laFeltrinelli oggi puoi ritirare il tuo prodotto presso la libreria Feltrinelli a te più vicina.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: {{item.Store.Phone}}

Fax: {{item.Store.Fax}}

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


I barbari

Edward James

€ 15,00

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: {{shop.Store.Phone}} / Fax: {{shop.Store.Fax}} E-mail: {{shop.Store.Email}}


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

I barbari

Edward James

€ 15,00

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

{{shop.Store.Phone}}


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Per i romani i barbari erano coloro che vivevano oltre i confini dell'impero romano; popoli, per definizione, fuori dalla civiltà. Le fonti scritte che ce ne parlano sono quasi tutte romane, e vanno prese con cautela; e con altrettanta cautela le testimonianze archeologiche. Facendo i conti con questa fondamentale difficoltà, l'autore traccia una storia complessiva dei popoli barbari d'Europa, sottratta al paradigma romanocentrico dell'"invasione". Chi erano i tanti e differenti popoli che vissero dalla Scandinavia alla Scozia, al bacino del Danubio, quale fu l'evoluzione della loro storia fra il primo secolo a.C. e il sesto d.C., com'era fatta la loro società, come si svolsero i contatti, la convivenza, la reciproca influenza con l'impero romano, che cosa furono effettivamente, e quanto grandi, le "invasioni", e quanto e come contarono le società barbare nel formare l'Europa sono le principali domande cui il volume risponde facendo il punto delle conoscenze più recenti.
4
di 5
Totale 2
5
0
4
2
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    sandro landonio

    26/02/2017 09:02:50

    Sicuramente un libro che parla modernamente dell'antichità. Su tutte 'idea che i testi letterari antichi siano profondamente influenzati dai pregiudizi degli autori, fa sì che tutta una serie di affermazioni presenti nei testi divulgativi siano da considerare con criticità e in questa ottica anche le “migrazioni” dalla Scandinavia dei popoli germanici non siano poi mai effettivamente avvenute. Anche le mancate certezze storiche dovute alla incoerenza di alcune testimonianze archeologiche rispetto alle fonti scritte, (nonostante la frequente difficile interpretabilità delle prime) é un fattore importante per comprendere le comprensione del periodo. L'approccio linguistico anglosassone é sempre poi ammirabile: descrizioni concrete, termini poco accademici. La cultura storiografica italiana ha molto da imparare.

  • User Icon

    Daniele

    27/07/2013 15:24:44

    Notevole opera, quella di James, in cui si trovano riassunte le ultime correnti in voga nella storiografia della tarda antichità: una comprensione delle fonti scritte che vada al di là del senso allora definito dall'autore, mai come in questo periodo storico ingannevole e pregiudiziale nei confronti della verità, una notevole preparazione archeologica sulla cui base confermare o, spesso, ribaltare le fonti scritte, e una conoscenza dell'antropologia storica che permetta nuovi punti di vista sul rapporto quanto mai abusato tra "romano" e "barbaro", consentendo di trovare una via d'uscita allo sterile dibattito tra le teorie sulla "fine dei tempi" e lo "scontro di civiltà" che per decenni hanno avuto come campo di battaglia ideale il turbolento periodo che va dal III al VI secolo della nostra era. Proprio i caratteri sopra elencati ne fanno un terreno fertilissimo per l'odierna storiografia, dove l'interpretazione di una sola frase di Ammiano Marcellino o dei resti di un villaggio sassone sono soggetti a infinite ipotesi sulle quali la più probabile risulta vincente dopo attenti e minuziosi confronti con tutto il materiale storico disponibile. Due episodi mi impediscono di dare il massimo del punteggio a questo libro: la mancanza di alcun cenno al secondo sacco di Roma dell'età cristiana, perpetrato dai Vandali di Genserico nel 455 d.C., e la confusione, presumo dovuta al traduttore, tra il San Colombano che si spostò in Francia, Svizzera e infine Italia, dove fondò il monastero di Bobbio, e San Columba, "Colum Cille", il nobile santo irlandese che fece dell'isola di Iona in Scozia il suo rifugio e in questo libro velocemente ritratto.

| Vedi di più >
Note legali