Beethoven Around the World. Vienna op.59 n.1, n.2 - CD Audio di Ludwig van Beethoven,Quatuor Ebène

Beethoven Around the World. Vienna op.59 n.1, n.2

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Compositore: Ludwig van Beethoven
Supporto: CD Audio
Numero supporti: 1
Etichetta: Erato
Data di pubblicazione: 27 settembre 2019
  • EAN: 0190295396022
Salvato in 1 lista dei desideri
Prima tappa di un viaggio musicale che vedrà impegnato il Quatuor Ébène in diversi paesi del mondo ad eseguire e registrare l’integrale dei quartetti di Ludwig Van Beethoven.
Un progetto ambizioso che unisce il desiderio di celebrare il grande compositore, in vista dei 250 dalla nascita, ma anche di assorbire da ogni paese visitato e dal rapporto con un pubblico ogni volta differente ciò che la musica di Beethoven può comunicare oggi.
La tournée, dopo la data zero in Austria dove è stato registrato questo CD, toccherà tutti i continenti dal Sudamerica all’Australia e Nuova Zelanda, dall’Europa Centrale al Nordamerica, per culminare nella pubblicazione di un cofanetto nel 2020.
Disco 1
1
Allegro (Quartetto Nb.7 op. 59/1 "Rasumovsky" in Fa maggiore)
2
Allegretto vivace e sempre scherzando
3
Adagio molto e mesto
4
Allegro (Russian theme)
5
Allegro (Quartetto Nb.8 op. 59/2 "Rasumovsky" in Mi minore)
6
Molto adagio
7
Allegretto
8
Finale: presto
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

  • Ludwig van Beethoven Cover

    Compositore tedesco. La formazione musicale e culturale. Dei suoi antenati, contadini fiamminghi, si hanno notizie che risalgono al sec. xvi; il nonno Ludwig, forse il primo musicista della famiglia, aveva lasciato nel 1731 la terra d'origine per stabilirsi a Bonn come strumentista della cappella arcivescovile; anche il figlio di lui, Johann (il padre di B.), fu stipendiato come tenore nella stessa cappella. Le ristrettezze economiche e i disordini psicologici di Johann, che finì alcoolizzato nel 1792, segnarono l'infanzia di B. Dopo un tentativo del padre di lanciarlo come ragazzo prodigio (tentativo che fallì), egli iniziò la sua vera e propria educazione musicale sotto la guida di C.G. Neefe, un seguace dello stile «sentimentale» di Ph.E. Bach, che gli aprì... Approfondisci
Note legali