La Befana vien di notte (DVD)

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Regia: Michele Soavi
Paese: Italia
Anno: 2018
Supporto: DVD
Salvato in 27 liste dei desideri

€ 9,99

Punti Premium: 10

Venduto e spedito da IBS

Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email ti avviseremo quando sarà disponibile
spinner

Grazie, riceverai una mail appena il prodotto sarà disponibile

Non è stato possibile elaborare la tua richiesta, riprova.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Quando la Befana viene rapita sei bambini fanno di tutto per cercare di salvarla.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

3,25
di 5
Totale 12
5
3
4
2
3
4
2
1
1
2
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    viola

    11/05/2020 14:55:29

    Film simpatico, ma nulla di eccezionale. La bravura di Paola Cortellesi non si discute, e infatti anche in questa pellicola la freschezza della sua interpretazione resta forse uno dei lati più positivi. La trama è un po’ trascinata, ma immagino che nel complesso questo film sin presti bene per una serata in famiglia in quanto con la magia del Natale saprà di sicuro conquistare l’interesse dei piccoli di casa. Un’avventura alla Goonies in chiave natalizia, insomma, anche se nel complesso il risultato definitivo tradisce un po’ le aspettative: poca suspense, bambini intraprendenti, buoni sentimenti e un tocco di magia, in parole povere i tipici ingredienti del film per le feste.

  • User Icon

    andrea

    12/01/2020 08:27:43

    Sicuramente è un film per ragazzi che a tratti mi ha strappato qualche risata, a tratti mi ha fatto commuovere, ma è lontano anni luce dai teen movie americani a cui siamo abituati. Sarà forse per la recitazione forzata e poco credibile, sarà per le scene troppo irreali, ma anche questo film italiano non mi ha lasciato granché soddisfatto.

  • User Icon

    m

    16/10/2019 18:22:00

    Carino.

  • User Icon

    licantropus

    19/09/2019 23:36:17

    Paola Cortellesi e Stefano Fresi, solitamente bravi e simpatici, perdono ogni punto guadagnato in carriera partecipando a questo prodotto scialbo, vuoto, senza capo nè coda, scritto, diretto e montato male di cui, decisamente, non se ne sentiva il bisogno e non se ne capisce l'utilità.

  • User Icon

    FULVIA1300

    19/09/2019 21:26:06

    Cortellesi grande, ma la regia non decolla... peccato. Mi aspettavo di più

  • User Icon

    Valentina

    19/09/2019 12:02:05

    Questa versione della Befana della Cortellesi è veramente molto carina e divertente. Chi non vorrebbe avere l'onore di conoscere personalmente la Befana 😉

  • User Icon

    Trixy68

    17/08/2019 13:33:22

    Visto al cinema, credevo molto meglio. Cortellesi bravissima come sempre ma il film non decolla, è noiosetto. Ridono solo i bambini.

  • User Icon

    Giuliana

    05/08/2019 10:24:08

    Paola Cortellesi è bravissima come sempre….qui è in una favola moderna per grandi e piccoli...

  • User Icon

    Hokuto

    13/07/2019 10:23:12

    Questa volta mi sentivo di poter dare credito ad un film italiano. E invece... Stecca sui denti! Subito! Classicamente i film italiani sono fiction tv sparate al cinema. La befana vola, ma la regia è ancorata a questo modo di fare film. Però potrebbe ugualmente essere divertente no? Si. Specie all'inizio. Il guaio è che dopo si trasforma in una bruutta copia dei Goonies e il finale si risolve con brutte dinamiche. Considerando che si parla di Babbo Natale e della Befana. Diciamo che col paraocchi è tutto sommato una storia a lieto fine. Sarebbe un film da due stelle, PERO' non mi sono per niente piaciute un paio di battute, una delle quali è un siparietto degli equivoci sull'orientamento sessuale. A dirlo spaventa, a vederlo ci si rende conto che è poca cosa, quasi innoquo. QUASI. E' un film per bambini e gli apre la porta a queste tematiche e gli mostra certe possibilità. Bocciato.

  • User Icon

    neferino

    31/05/2019 13:47:07

    Brava come sempre la protagonista ma fastidiosi i sottotitoli che non sono riuscita a togliere

  • User Icon

    n.d.

    28/05/2019 09:11:16

    La Cortellesi un mito! Film allegro e avventuroso!

  • User Icon

    Marco

    10/03/2019 15:27:09

    Classico film delle feste interpretato da una bravissima Paola Cortellesi ,non avendo potuto vedere al cinema lo abbiamo comprato appena uscito ed è piaciuto a tutta la famiglia ,mamma e papà compresi

Vedi tutte le 12 recensioni cliente

Una commedia per ragazzi dolce, ironica e con un commento musicale di prim'ordine

Trama

Di giorno Paola è un'insegnante molto amata dai suoi alunni. Di notte però si trasforma nella Befana, con tutti gli acciacchi della terza (anzi, cinquecentesima) età e le incombenze di chi è preposto ad accontentare i desideri dei bambini, per di più in competizione con "quel maschilista di Babbo Natale". La Befana ha anche un nemico in terra: Mr. Johnny, un fabbricante di giocattoli che vuole sostituirsi a lei nel ruolo di dispensatore di regali il 6 gennaio. Ma quando Mr. Johnny fa rapire Paola, un gruppetto di alunni che ha scoperto la sua identità segreta accorre coraggiosamente in suo soccorso. Riusciranno i sei ragazzini a salvare la maestra, e con lei l'Epifania?

  • Distribuzione: Terminal Video
  • Durata: 98 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 5.1);Italiano Audiodescrizione (Dolby Digital 2.0)
  • Lingua sottotitoli: Italiano per non udenti
  • Formato Schermo: 2,35:1
  • Area2
  • Michele Soavi Cover

    Regista italiano. Attore, poi aiuto-regista di D. Argento da Tenebre (1982) a Opera (1987), è degno erede del maestro dell’horror nostrano, di cui fin dall’esordio con Deliria (1987) aggiorna la visionarietà estrema a un registro più variegato. Non esente da ammiccamenti gore, pur nel solido impianto gotico (La chiesa, 1989), matura una sottile vena ironica e una costante originalità registica (La setta, 1991). Il fumetto horror («Dylan Dog») lo ispira per il suo film più sfaccettato, DellaMorte DellAmore (1994), in cui confluiscono surreale affresco di provincia, citazionismo cinefilo, misurati effetti speciali e personaggi beffardamente ironici. Nel 2001 dirige la fiction per la televisione Uno bianca, liberamente ispirata al libro di M. Melega Baglioni e Costanza. È ispirato al romanzo... Approfondisci
  • Paola Cortellesi Cover

    Attrice, imitatrice, doppiatrice e cantante italiana. Esordisce giovanissima in tv, dove raggiunge il successo sotto la guida della Gialappa’s Band e si afferma definitivamente sul piccolo schermo ottenendo la co-conduzione del Festival di Sanremo. Nel 2001 arriva al cinema con il film di G.?Manfredonia Se fossi in te, cui seguono A cavallo della tigre (2002) di C. Mazzacurati, Il posto dell’anima (2003) di R. Milani, Passato prossimo (2003) di M.S. Tognazzi, Natale a casa Deejay (2004) di L. Bassano, Tu la conosci Claudia? (2004) di M. Venier, dove rivela spiccate doti di mimetismo e di simpatia e Piano, solo (2007) di R. Milani, nel ruolo drammatico della sorella del pianista jazz Luca Flores. Approfondisci
Note legali