Categorie

Daniele Luttazzi

Editore: Feltrinelli
Edizione: 3
Anno edizione: 2002
Formato: Tascabile
Pagine: 189 p.
  • EAN: 9788807840111

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Giovanni

    25/10/2007 15.36.39

    Appena uscì, l'ho letto d'un fiato al gabinetto e mi sentivano ridere da 2 piani sotto! E' sempre il migliore in circolazione. P.S.: chi disprezza Luttazzi e i suoi lavori, disprezza la piena libertà di pensiero ed espressione e per favore si astenga dal giudicarlo, soprattutto senza averlo mai letto.

  • User Icon

    giovanni

    12/05/2007 15.48.37

    Feroce, dissacrante, controcorrente, è ovvio ke luttazzi o lo ami o lo odi! cm tutti i grandi! lui è un battutista eccezionale, migliore perfino di woody allen! io lo leggevo sul pullman, e mi piegavo in due dalle risate, con la gente ke mi guardava cm se fossi pazzo.

  • User Icon

    Carmelo Parrinelli

    19/06/2005 13.17.27

    I libri di Luttazzi piacciono perchè sono decisamente contro ogni logica cognizione, sono l'espressione massima della riluttanza della stragrande maggioranza degli italiani di fronte all'ostracismo dei potenti. La genialità di Luttazzi si mescola ad una verve sapiente, a volte dosata, a volte fuori dagli schemi. L'autore si rigenera in ogni sua opera, confermando una padronanza assoluta della lingua italiana, consegnando a ciascun lettore un significato più ampio del termine "Satira". La sua è una vera campagna contro il potere dei pochi, combattuta sempre con la limpidezza e la semplicità che è nota a questo autore. Pungente, disarmante, dissacrante; Luttazzi è anche ottimo regista. In "Benvenuti in Italia", così come in altre sue opere, il comico sviluppa storie, trame, operette con apparente "nonsense", ma che hanno un significato ben più ampio e genialmente messo in atto. Voto maximo a Daniele Luttazzi.

  • User Icon

    mimmo

    11/02/2005 00.36.43

    Un genio...uno dei pochissimi rimasti... per chi non lo capisce, consiglio i libri dei comici di zelig... quelli innocui e scontati

  • User Icon

    Graziano

    09/12/2003 18.35.17

    Leggere Luttazzi è una vera fatica...sin dalle prime righe si ride tanto che gli occhi si velano di lacrime! Volgare, colto, presuntuoso quanto basta. Di certo non lascia indifferenti: da una parte c'è chi lo ama alla follia, dall'altra chi lo teme e preferisce dire che è un cretino...ma questa di solito è l'opinione dei potenti, o di chi si schiera dalla loro parte pensando di ricavarne qualcosa. Luttazzi sta dall'altra parte, e ne ha ricavato un sacco di denunce...per chi vuole ridere, e per chi vuole contestare.

  • User Icon

    lettore0411819

    26/06/2002 16.44.38

    Luttazzi punge. Ho visto tutti i suoi programmi in tv, ho letto i suoi libri, ho visto i suoi spettacoli a teatro. Sbatte in faccia la realtà, si può rimanere stizziti, se non si è del suo avviso, ma non si può replicare, poiché riesce a colpire dove voi non vorreste mai che arrivasse. Un'altra grande opera di Daniele Luttazzi.

  • User Icon

    mario

    29/04/2002 18.51.54

    Semplicemente fantastico. Si è preso la briga di dire la verità, negli ultimi scampoli di democrazia che sono rimasti. Brillante sia nello spettacolo che nella scrittura. Vedrete che dopo Mediaset, la Rai, e varie, il Cavalier senza cavallo comprerà anche Feltrinelli e il povero Luttazzi dovrà chiedere aiuto a noi carbonari.

  • User Icon

    sa

    27/04/2002 15.51.29

    divertente, nonostante l'eccessivo sarcasmo...e ricollegandomi a qualcuno sopra.....menomale che qualcuno si da' da fare per la divulgazione dell'informazione a tutti i cittadini...Il signor Silvio sara' pure un grande imprenditore, ma non puo' far suo tutto per governare il paese...

  • User Icon

    Giorgio

    17/04/2002 23.44.05

    Coraggioso e ironico

  • User Icon

    Sergio

    15/04/2002 09.37.58

    Carine e pungenti molte battute di Luttazzi ... e lo sapevamo! ma scrivere un libro é tutt'altra cosa ... e purtroppo si vede! Del resto anche in TV diverte molto con interventi di qualche minuto, mentre una trasmissione di un'ora conduce a livelli insopportabili di noia .

  • User Icon

    Luca

    10/04/2002 18.39.15

    Fantastico! Meno male che c'è ancora qualcuno che ha il coraggio di dire la pura verità, speriamo che il padrone non si arrabbi e si compri anche la Feltrinelli, ragazzi aprite gli occhi finche siete in tempo! Saluti e Auguri.

  • User Icon

    archimede

    05/04/2002 15.55.53

    Luttazzi è uno dei più tristi comici che siano mai comparsi in televisione! Tra le altre cose ha anche la presunzione di scrivire criticando e facendo affermazioni su cose che non è in grado di comprendere. Per cortesia trasferisciti in un altro paese, ne abbiamo troppi come te.

  • User Icon

    Davide

    25/03/2002 19.16.47

    Luttazzi è un centometrista e non un maratoneta. E'perfetto e impeccabile quando si tratta di battute brevi, molto meno efficace quando si dilunga. I canovacci degli ultimi due spettacoli (che occupano metà libro) sono assolutamente fantastici, i restanti racconti, perlopiù riciclati, non sono tra le cose migliori prodotte da quel gran genio che è Luttazzi.

Vedi tutte le 13 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione