Bestie, uomini, dei. Il mistero del re del mondo

Ferdinand A. Ossendowski

Traduttore: C. De Nardi
Curatore: G. De Turris
Collana: Esoterismo
Anno edizione: 2000
In commercio dal: 1 maggio 1984
Pagine: 240 p.
  • EAN: 9788827208069
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Descrizione
Il libro è un'opera dai molteplici aspetti: è un libro di viaggi; è una testimonianza del genocidio comunista dalle sue origini alle ultime lotte antibolsceviche condotte nel 1920-1921 agli estremi confini dello sterminato impero russo, in Mongolia; è la biografia di un personaggio ignorato e inquitante come il barone generale Ungern; è la rivelazione in Occidente del "mistero dei misteri": il "Re del Mondo". Avventura, politica, guerra, misticismo; battaglie fra mongoli, russi e cinesi; gli intrighi politici di tre diplomazie; la figura allucinata del barone Ungern; il mistero dell'Agartha; la profezia del Re del Mondo; le visioni dei Lama: l'autore ha saputo descrivere tutto questo assieme alla sua vicenda personale.

€ 18,28

€ 21,50

Risparmi € 3,22 (15%)

Venduto e spedito da IBS

18 punti Premium

Disponibile in 3 gg lavorativi

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Mirco Godani

    13/01/2014 13:22:02

    Comprato (come molti) perchè citato da Terzani devo dire che era molto che non leggevo qalcosa di così avvincente. A parte lo stile che ricorda molto T.T. (o sarebbe meglio dire il contrario) è anche un bellisimo libro di avventure nonchè una fotografia storia su un periodo buio del nostro secolo. Mi ha particolarmente colpito le pagine in cui l'autore incontra Urgen: lo stile narrativo, le predizioni sulla morte e l'ideale di costruire un paese più libero mi hanno ricordato, in "Un indovino mi disse", l'incontro e l'intervista con Kun-Sa. Peccato che un simile capolavoro non sia sotto l'ala di qualche casa editrice più robusta ma che soprattutto sia messo come "Esoterismo" quando invece gli indovini e le profezie sono un margine di un filo conduttore ben diverso.

  • User Icon

    Claudio

    15/05/2007 19:07:38

    Ottimo libro riscoperto grazie anche al buon Tiziano Terzani. L'autore ci riporta agli anni in cui il comunismo stava prendendo drammaticamente il potere in una Russia ancora "libera". Un libro di viaggio, una ricerca su tradizioni occulte del mondo Buddhista, un documento storico e tanto altro. Non posso che consigliarlo a tutti ricordando però che a tratti il racconto si fà un po' crudo e forse poco adatto ai più sensibili.

  • User Icon

    Andrea

    30/03/2007 15:32:08

    Storia avvincente che catapulta il lettore in un mondo di avventure, pericoli e paesaggi oltremodo affascinanti. Colpiscono le descrizioni minuziose di luoghi e persone tali per cui il lettore sembra immergersi direttamente nella storia a fianco dell'autore. Molto consigliato anche per chi vuole avere un'inquadratura storica delle vicende caratterizzanti Mongolia, Tibet e Russia durante e dopo la rivoluzione bolscevica.

  • User Icon

    roberto

    17/01/2007 09:23:41

    Intrigante e coinvolgente fino alla fine,il lettore viene proiettato direttamente in quegli anni e in quelle terre,come se facesse un immagginario viaggio nel tempo;mi meraviglio che da questo libro non ne sia stato ancora ricavato un film (o forse si?).

  • User Icon

    Alessandro Fronti

    24/02/2006 12:18:13

    Un'opera straordinariamente iportante che ha ispirato altri autori ad approfondire aspetti del "mistero". Illuminante...!

  • User Icon

    daniele

    19/08/2002 16:53:51

    non ci sono molti libri su Agarthi/a,ma questo cancella eventuali lacune.particolare e semplice, spiega la leggenda di una civiltà leggendaria.o forse reale...

  • User Icon

    vittorio baccelli

    03/04/2001 08:47:47

    Ci troviamo di fronte ad un'opera d'estremo interesse che unisce agli elementi di carattere storico ed autobiografico una quantità di nozioni e scoperte direttamente legate al misterioso mondo orientale. Nel periodo in cui l'autore errò fuggiasco in quelle lontane e deserte regioni, potè, primo tra gli occidentali, venire a conoscenza dei segreti iniziatici, storici e religiosi che vengono descritti in queste pagine. Troveremo utili indicazioni su Agarttha, la profezia del Re del mondo, le visioni dei Lama.

Vedi tutte le 7 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione