Offerta imperdibile
Salvato in 14 liste dei desideri
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Le bianche braccia della Signora Sorgedahl
14,72 € 15,50 €
LIBRO
Venditore: IBS
+150 punti Effe
-5% 15,50 € 14,72 €
disp. immediata disp. immediata
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
14,72 €
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Multiservices
15,50 € + 2,50 € Spedizione
disponibile in 8 gg lavorativi disponibile in 8 gg lavorativi
Info
Nuovo
IL LIBRO di DALLAVALLE SRL
14,72 € + 3,90 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Libreria Nani
14,73 € + 5,95 € Spedizione
disponibile in 3 gg lavorativi disponibile in 3 gg lavorativi
Info
Nuovo
Libreria Bortoloso
15,50 € + 5,49 € Spedizione
disponibile in 5 gg lavorativi disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
LIBRIAMO
15,50 € + 5,49 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Bookbay Book Store
15,50 € + 5,90 € Spedizione
disponibile in 5 gg lavorativi disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
Libreria Fernandez
10,00 € + 4,90 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Usato Usato - Come Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
14,72 €
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Multiservices
15,50 € + 2,50 € Spedizione
disponibile in 8 gg lavorativi disponibile in 8 gg lavorativi
Info
Nuovo
IL LIBRO di DALLAVALLE SRL
14,72 € + 3,90 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Libreria Nani
14,73 € + 5,95 € Spedizione
disponibile in 3 gg lavorativi disponibile in 3 gg lavorativi
Info
Nuovo
Libreria Bortoloso
15,50 € + 5,49 € Spedizione
disponibile in 5 gg lavorativi disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
LIBRIAMO
15,50 € + 5,49 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Bookbay Book Store
15,50 € + 5,90 € Spedizione
disponibile in 5 gg lavorativi disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Libreria Fernandez
10,00 € + 4,90 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Usato Usato - Come Nuovo
Chiudi
Le bianche braccia della Signora Sorgedahl - Lars Gustafsson - copertina
Chiudi

Prenota e ritira

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino. Scopri il servizio

Chiudi

Riepilogo della prenotazione

Le bianche braccia della Signora Sorgedahl Lars Gustafsson
€ 15,50
Ritirabile presso:
Inserisci i dati

Importante
  • La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
  • Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l’elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio Ufirst.
  • Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l’articolo verrà rimesso in vendita)
  • Al momento dell’acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio.
Chiudi

Grazie!
Richiesta inoltrata al negozio

Chiudi

Descrizione


E se non fossi mai esistito? si chiede un ex professore di filosofia a Oxford. Tutti i ricordi lo riportano a un anno, il 1954, quando nella nativa Västerås arrivò la più forte grandinata estiva della storia, ma soprattutto lei, la signora Sorgedahl. Lei che aveva il doppio dei suoi anni e un marito noioso, ma lunghi capelli rossi, un profumo di un altro mondo, e quelle belle morbide bianche braccia che gli avrebbero "aperto le porte della vita". E per ricostruire un'esperienza così intima e segreta da dubitare che sia accaduta davvero non può che ricomporre l'intero puzzle dell'adolescenza, un paradiso perduto di dispute filosofiche con gli amici nel locale caldaia, di racconti famigliari su cani-demoni e prevosti-fantasmi e di incontri proibiti con Ingela, la figlia del Fonditore. Ricordo e fantasia, ironia e rimpianto guidano una proustiana ricerca interiore che diventa un viaggio attraverso l'intero scibile. In un funambolico gioco borgesiano intorno a quella babele di domande senza risposta che è l'uomo.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2012
20 gennaio 2012
240 p., Rilegato
9788870911978

Voce della critica

"Supponiamo, perché assurdo, che io non sia mai esistito". E se una certa sera, tanti anni fa, una spaventosa nevicata avesse costretto a casa i due giovani che sarebbero poi diventati i nostri genitori, impedendo loro di conoscersi e poi innamorarsi? Con questa stravagante considerazione si apre l'ultimo libro di Lars Gustafsson, scrittore svedese di fama internazionale più volte candidato al premio Nobel, al solito prontamente tradotto da Carmen Giorgetti Cima per Iperborea. Anche stavolta il gusto per ipotesi paradossali, pungoli intellettuali e analisi filosofiche ‒ aspetti della scrittura di Gustafsson ben noti ai suoi lettori ‒ sono una componente essenziale del romanzo. Ma c'è molto altro. Un ex professore di filosofia del Magdalene College di Oxford, con la lucida intensità con cui i vecchi rievocano i ricordi, riporta in vita i frammenti dell'estate del 1954, nella nativa Vasteras, quando nella sua esistenza entrò la Signora Sorgedahl, la sua prima conturbante passione. L'impianto narrativo è esile: i diversi episodi, poveri di fatti, ma densi di riflessioni, sono unità circoscritte e autonome, al punto da meritarsi un titolo e una riga nel sommario, quasi il volume fosse una raccolta di racconti. In effetti il racconto si sviluppa per quadri distinti, simili a una serie di istantanee ingiallite nelle quali immagini, sensazioni, odori tornano a riaffiorare dal passato, pagina dopo pagina, come malinconiche ondate provenienti da un altro tempo. Il funerale di un vecchio professore, l'imponente tempesta estiva, le lunghe nottate trascorse nei locali della caldaia a discorrere di filosofia, musica e letteratura, il repentino e timido soccorso della giovane e graziosa Ingela caduta dalla bici, e poi, naturalmente, le bianche braccia dell'avvenente Signora Sorgedahl, travolgente e al contempo inafferrabile, costantemente presente eppure mai al centro della storia. Il romanzo è un mosaico fresco e delicato capace di evocare ineffabili suggestioni di proustiana memoria, scandite da un ritmo lento e morbido. Il tempo del racconto è rarefatto, non c'è azione né sviluppo narrativo: si tratta di un viaggio nostalgico e intenso nei ricordi, un confronto ravvicinato con il passato nel tentativo di dare un senso al presente. Eppure manca qualcosa. In assenza di una trama vera e propria il caleidoscopio di ricordi non è sufficiente ad avvinghiare il lettore alla pagina mentre le riflessioni teoriche, così centrali nel romanzo, non sempre costituiscono un flusso di pensiero armonico e convincente, risultando talvolta pretestuose e fini a se stesse. L'esito finale è un opera dalle premesse allettanti, decisamente riuscita in molte sue parti, ma dai tratti alquanto disomogenei e frammentari. Andrea Pagliardi

Leggi di più Leggi di meno

Conosci l'autore

Lars Gustafsson

1936, Västerås

Scrittore svedese.Laureato nel 1960 all'Università di Uppsala, negli anni Sessanta è stato redattore e direttore (fino al 1972) della rivista letteraria BLM (Bonniers Litterära Magasin).Nel 1981 si è convertito all'ebraismo. È considerato da molti uno dei più internazionali fra gli scrittori svedesi contemporanei. Studioso di matematica e filosofia, poeta, saggista, drammaturgo e romanziere, la sua opera conta numerosissime traduzioni all'estero.Ha insegnato per un ventennio Storia del pensiero europeo a Austin, in Texas. Nella sua prosa, come pure nelle poesie, si riconosce una vena fantastica che, unitamente a un'erudizione declinata secondo modi ironici e mai seriosamente autoreferenziali, hanno portato alcuni a definirlo come il «Borges svedese»....

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi