Il bibliotecario di New York

Nathan Larson

Traduttore: F. Lopiparo
Editore: Fanucci
Collana: Chrono
Anno edizione: 2012
In commercio dal: 29 novembre 2012
Pagine: 278 p., Rilegato
  • EAN: 9788834721193
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Descrizione

Dopo un'epidemia, un grave attacco terroristico e il crollo di Wall Street, New York è in ginocchio. Mentre la città tenta faticosamente di risollevarsi, fa la sua comparsa un misterioso veterano senza nome e senza memoria, Dewey Decimal, che decide di vivere nella biblioteca pubblica sulla Quarantaduesima. Dopo aver scelto l'edificio come sua dimora, si è assunto l'incarico di archiviare l'intera collezione bibliografica, sprofondata nel caos in seguito al collasso della rete informatica. Un grande amore per la letteratura e una certa ossessività maniaco-compulsiva fanno sì che il più forte desiderio dell'uomo sia poter riorganizzare il magazzino della biblioteca. Il suo impegno nella catalogazione dei libri viene occasionalmente turbato da un procuratore corrotto, Rosenblatt, che lo contatta ogniqualvolta abbia del lavoro sporco da sbrigare. Ora la sua missione è uccidere Yakiv Shapsko, il leader della comunità ucraina a New York, ma Dewey verrà presto risucchiato in una spirale di crimini, tradimenti e antiche vendette che lo costringeranno ad affrontare il buco nero del suo passato e a fare i conti con la sua vera identità.

€ 6,45

€ 12,90

Risparmi € 6,45 (50%)

Venduto e spedito da IBS

6 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:

€ 12,90

Usato di Libraccio.it venduto da IBS

Altri venditori

Mostra tutti (3 offerte da 5,81 €)