€ 9,99

Venduto e spedito da IBS

10 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
Aggiungi al carrello

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Mr Gaglia

    21/01/2016 20:55:54

    All'origine di questo film sta un famosissimo romanzo di Jose Saramago. L'autore, deceduto da ormai 6 anni, ne aveva sempre impedito la trasposizione cinematografica perché temeva divenisse una sorta di film zombie. Solo l'incontro con lo sceneggiatore Don McKellar lo ha convinto a cedere. La sua è stata una decisione saggia perché, pur con le consuete e inevitabili differenze tra opera letteraria e cinema, Blindness conserva lo spirito del libro grazie anche alla scelta di far intervenire la voce narrante. Sarà la cecità collettiva a portare l'oscurità del ritorno a una ferinità primordiale priva di qualsiasi inibizione. Ma chi cercherà di riportare alla 'luce' coloro che la circondano sarà una donna. Unica a vedere, la Moglie (il personaggio non ha un nome ne nel libro ne nel film) caricherà su di se tutto l'orrore di quanto la circonda offrendo poi la propria disponibilità quale guida a una possibile resurrezione così come nelle icone ortodosse Cristo scende agli Inferi per prendere per mano Adamo ed Eva e liberarli dal peccato originale. Meirelles è un regista molto 'fisico' e i suoi 2 precedenti film (il bellissimo City of God e The Constant Gardener) sono a testimoniarlo. Un'inaspettata bionda Julianne Moore offre al suo personaggio un corpo che progressivamente sembra degradarsi nello sforzo di conservare un barlume di coscienza di è'. Una luce interiore che non può spegnersi mai. Consigliato.

Scrivi una recensione
  • Produzione: Cecchi Gori Home Video, 2011
  • Distribuzione: CG Entertainment
  • Durata: 121 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 5.1);Inglese (Dolby Digital 5.1)
  • Lingua sottotitoli: Italiano; Italiano per non udenti
  • Formato Schermo: 1,85:1
  • Area2
  • Contenuti: foto