€ 9,99

Venduto e spedito da IBS

10 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Alessandra

    09/07/2015 18:46:44

    È un film che parla di sciamanesimo. Film straordinario per chi è affascinato, interessato o praticante del mondo sciamanico e delle sue pratiche. Per il amanti di western e spaghetti, che come ho letto non hanno capito il tema principale del film, consiglio B. Spencer. Buona visione a tutti!

  • User Icon

    luca

    15/10/2007 16:34:10

    Interessante storia,forse sarebbe stato più realistico ambietarla in amazzonia.

  • User Icon

    swelzer

    01/02/2006 20:35:39

    E dire che i primi 20minuti circa mi stavano piacendo.Fino a quando,cioè,il giovanotto Mickey Blueberry finisce,grazie ad una forzatura di sceneggiatura(ma comunque accettabile),tra le grinfie degli indiani Chirokawa. E da questi verrà cresciuto ed educato.Fin qui i dialoghi in rigoroso idioma pellerossa e le trasvolate della mpd per gli altipiani,i rigorosi dettagli stile western leoniano all'occhio (ma anche agli animali)e i capricciosi flashback di tanto in tanto inframmezzati(ma funzionali a ricordare che sin da principio la vicenda è un lungo flashback) erano particolari e avevano un che di delicato, forse perchè inscritti in una fotografia e in una scenografia suggestiva.Ma quando si comincia a stufarsi della bizzosa leziosità della mpd stile nibbio del canyon, quando vediamo di forza l'intromissione dell'elemento femminile nel plot (a mio avviso irrilevante con la storia -certo una bella donna non guasta mai, qualcuno obietterà...),quando per ravvivare (sottolineare??macchè!!)vediamo ricorrere ad affetti a ralenti e quant'altro, quando vediamo il faccione di Wally,poco ci manca che il timore che si possa decadere nel tarantiniano si stia materializzando clamorosamente. Fortuna che flashback e qualche montaggio dall'effetto caciarone a parte, Kounen non ha la verve dialoghistica di Quentin, nè tanto meno ha pagato i diritti a qualche band anni Settanta per usufruire di un loro brano musicale a suggellare il tutto.[...]Il risultato?Kounen trascina lo spettatore in un pretestuoso soggetto cinematografico per arrivare al climax tutto computer grafica, che con dei frattali impazziti (va detto però: molto suggestivi e riusciti) modello Windows Media Player ci trascina nel tunnel in cui l'arrancante Blueberry gongola a causa di un lisergico intruglio di un pellerossa. In questo ping pong di rimandi temporali, capiamo finalmente che Kounen voleva solo farci partecipi dell'infantile stupore che lo soprassale quando si compiace della riuscita composizione di un bilione di bit. *G.M.

  • User Icon

    mauro

    22/01/2006 14:17:32

    Se vi aspettate il classico western (o uno spaghetti) lasciate perdere. Il cast è molto buono (a parte la Lewis, ex bambina prodigio: attualmente è un prodigio che reciti ancora). La trama base è quella della vendetta (azz., che novità) ma si perde in deliri mistici tra indiani buoni e carogne vere. Con il personaggio dei fumetti, al di là dell'ambientazione (nel senso di West) non ho trovato nessi. Astenersi fan.

  • User Icon

    Vittorio

    10/01/2006 12:41:12

    Le recensioni ufficiali lo definivano un po' lento e troppo filosofeggiante. E' molto peggio, è una truffa bella e buona a discapito degli amanti del personaggio originale dei fumetti, un insulto alla logica e soprattutto all'ottimo cast, decisamente violentato da una trama senza senso e senza soluzione e da personaggi non da fumetto, da demenza. Sono riuscito ad arrivare alla fine solo per la disperazione di vedere se i soldi spesi avevano almeno un po'di ritorno. No, purtroppo. Il mescal lo avevano assorbito in quantità industriale in primis regista e sceneggiatore.

  • User Icon

    max

    17/12/2005 14:40:39

    Deludente. Troppo filosofico e spiritualista (troppo mescal o troppo pejote ?). Con un cast eccellente (la coppia Cassel - Madsen è perfetta, ottimo anche Borgnine - ma è immortale ? - di contorno la Lewis, sempre meglio della Bellucci) si poteva fare meglio. Diciamo che come western è più Magico Vento che Tex. Il Blueberry dei fumetti c'è solo per una vaga somiglianza con Cassel e nel titolo. Una delusione per i fan ...

  • User Icon

    maxx

    16/12/2005 21:16:24

    Peccato. Chi ha negli occhi Dobermann, dalla coppia Kounen-Cassel (anche senza la Bellucci, grazie al cielo ! ma non che l'imbolsita Lewis sia un buon acquisto) si aspettava molto di più. Madsen non fa certo rimpiangere Tcheky Karyo in quanto a cattiveria pura, ma manca la martellante colonna sonora e c'è troppo spazio per deliri onirici che sanno di pejote e che distraggono lo spettatore. I lettori dei fumetti omonimi poi si chiederanno se c'era bisogno di scomodare il povero Mike per raccontare uno storia senza giacche blu, messicani e tesori da recuperare. Mah.

  • User Icon

    massimo

    16/12/2005 21:07:14

    Western poderoso, pochi spaghetti, tanta violenza, piombo quanto basta. Eccellente il duo Cassel - Madsen (sempre più cattivo, in puro stile Le iene)con una Juliette Lewis invecchiata e ingrassata (sarà solo la pellicola o gli anni che passano ?) Inossidabile Borgnine, anche a rotelle. Per il resto c'è ampio spazio a deliri mistico-filosofici che un po' distraggono dalla trama, mentre il limite maggiore del film è il cattivo sfruttamento di un personaggio mitico come Blueberry, soldato e avventuriero. Delle tante possibili trame, quella scelta non gli rende certo merito. Oddio, il film potrebbe essere il primo di una serie, ma dati i presupposti e le spietate leggi del cinema (i sequel/prequel si fanno solo per i grandi successi) sarà difficile che l'attuale lavoro abbia seguiti. Peccato, perchè nell'insieme non è male.

Vedi tutte le 8 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione
  • Produzione: Koch Media, 2013
  • Distribuzione: DNA
  • Durata: 115 min
  • Lingua audio: Italiano (DTS 5.1);Italiano (Dolby Digital 5.1);Italiano (Dolby Digital 2.0 - stereo);Inglese (Dolby Digital 2.0 - stereo)
  • Lingua sottotitoli: Italiano
  • Formato Schermo: 2,35:1
  • Area0
  • Contenuti: foto; interviste; trailers