Una boccata d'aria

George Orwell

Editore: Mondadori
Edizione: 2
Anno edizione: 1997
Formato: Tascabile
  • EAN: 9788804431398
Disponibile anche in altri formati:

€ 8,08

€ 9,50

Risparmi € 1,42 (15%)

Venduto e spedito da IBS

8 punti Premium

Attualmente non disponibile Inserisci la tua email
ti avviseremo quando sarà disponibile

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Dave

    28/01/2011 21:20:12

    Comunque, per rispondere ad alex71, anke a me mancava questo x completare la lettura delle opere di Orwell, la mia personale classifica è: 1) La fattoria degli animali 2) 1984 3) Omaggio alla Catalogna 4) Senza un soldo a Parigi e a Londra 5) La strada di Wigan Pier

  • User Icon

    roberto cocchis

    06/12/2007 15:01:13

    A ragione consierato il miglior Orwell narrativo di prima della guerra, è un romanzo che difficilmente invecchierà sugli inganni della nostalgia: scritto, è chiaro, senza perdere di vista l'impegno civile ma anche senza nessuna retorica.

  • User Icon

    Federico Frezzolini

    28/03/2006 00:40:43

    Noto con gran piacere che siamo in molti affetti dalla "mania di Orwell" (invero una bella "patologia"...) Il mio giudizio è ottimo senza nessuna riserva. Il caro Eric A.Blair ci offre, con uno stile ironico e al contempo drammatico (forse non è fuori luogo usare la categoria pirandelliana dell'umorismo, che ne dite?), un'immagine viva e profetica di una Londra stretta fra la morsa del dopoguerra e l'incubo della Germania nazista. Il protagonista, un uomo "da due-tre sterline la settimana", si muove fra i ricordi di infanzia, quelli del primo grande conflitto mondiale e la vita grama di agente assicurativo, esaminando con una lucidità impressionante un mondo che gira al contrario, dominato dalla paura (Hitler, la possibilità di perdere il lavoro, la frenesia con cui tutto cambia in modo vorticoso ecc.) Lo consiglio a tutti, specialmente a chi non ha troppa familiarità con Orwell. Potrebbe essere un buon modo per cominciare a conoscere questo grande autore inglese. (Però, invece dell'edizione tascabile, fate un piccolo sacrificio ed aquistare l'edizione de I Meridiani, ne vale veramente la pena! Avere in un elegante volume cinque meravigliosi romanzi più un estratto della vasta produzione saggistica .... merita veramente!)

  • User Icon

    Pierluigi

    10/11/2005 22:35:45

    Un gran bel libro, anche se molto amaro. Non lo metto allo stesso livello di 1984 ma solo un gradino sotto per il finale non proprio perfetto. Comunque da consigliare caldamente a chi ha più di 35 anni. Un caro saluto a tutti gli estimatori del primo (e più grande) Blair (Eric Arthur).

  • User Icon

    Stella

    29/03/2005 19:17:08

    Sono un po' di parte ( in quanto Orwellmaniaca )nel dire che Orwell è magnifico anche in questo romanzo. Ma ero curiosa di sapere se Alex71 ha letto anche Senza un soldo a Parigi e a Londra, perchè è impossibile che avendolo letto non l' abbia messo nella sua classifica!

  • User Icon

    alex71

    12/01/2005 15:46:59

    Mi mancava solo questo libro per completare la mia Orwell-Mania , direi bello, in linea, vero. Cmq la mia classifica finale è la seguente: 1) 1984 2) Giorni in Birmania 3) Fiorirà l'aspidistra 4) La fattoria degli animali 5) La strada di Wigan Pier

  • User Icon

    X

    17/10/2004 13:37:46

    Sono d'accordo con Stefano che ha senz'altro gusto perchè ha letto anche altri romanzi di Orwell e gli piace anche Pennac. Grande Stefano!

  • User Icon

    Stefano

    01/09/2003 21:19:53

    E' un libro di Orwel per cui ci trovate tutto il suo "Orwell-pensiero". La storia è abbastanza semplice ma ha catturato sin dall'inizio tutta la mia attenzione. Bellissimo.

Vedi tutte le 8 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione