Categorie

Arnaldo Bruschi

Editore: Dedalo
Anno edizione: 1978
Pagine: 104 p. , ill.

nella classifica Bestseller di IBS Libri - Arte, architettura e fotografia - Architettura - Architetti e studi di architettura

  • EAN: 9788822033086

«Manifestazione specifica del Manierismo era la tensione tra l'angosciosa necessità di riposare in qualche certezza e l'urgenza di esprimere la propria individualità anche in termini non «comunicabili» razionalmente: in altre parole la tensione irrisolta tra l'assoluto statico e atemporale e il divenire mutevole e immerso nel tempo». In questo saggio il percorso del Borromini viene riproposto nel quadro dello sviluppo e della crisi del linguaggio manierista e risulta «l'immagine di un architetto che, per quanto creativamente innovatore, si muove sostanzialmente, ancora, sviluppandola, nell'ambito della tradizione rinascimentale».