The Bourne Supremacy di Paul Greengrass - DVD

The Bourne Supremacy

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Paese: Stati Uniti
Anno: 2004
Supporto: DVD
Salvato in 4 liste dei desideri

€ 7,49

€ 9,99
(-25%)

Punti Premium: 8

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
DVD

Altri venditori

Mostra tutti (8 offerte da 4,50 €)

Il killer professionista Jason Bourne, alla continua la ricerca della sua identità tormentato dai terribili incubi del suo passato, si è ritirato sotto falso nome in un paesino della costa insieme a Marie. Ancora un volta rimarrà coinvolto nelle torbide acque dello spionaggio internazionale, accusato ingiustamente dell'assassinio del vice premier cinese.
2,81
di 5
Totale 21
5
4
4
3
3
5
2
3
1
6
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Stefabel

    01/06/2012 17:31:23

    Film appassionante sotto tutti i punti di vista, che unisce un ritmo velocissimo e incalzante a una trama avvincente e ottimamente strutturata (una combinazione eccellente e pittosto rara), l'intera trilogia merita di essere vista e riguardata

  • User Icon

    Diego

    18/05/2007 15:16:25

    Discreto film d'azione, sicuramente inferiore al primo, che durante la visione prende ma ripensando a ciò che si ha visto, si capisce che non è niente di speciale. Pessime, a mio parere, le scene degli inseguimenti o dei combattimenti: con quel tipo di riprese non si capisce nulla!!! Certo, alcune scene sono buone (per esempio quella in cui Bourne parla con gli agenti che gli danno la caccia al telefono da sopra il palazzo, tenendoli sotto tiro e spiandoli)e alcuni personaggi sono ben riusciti (il vecchio capo della Treadstone che poi si spara o Pamela Lanly, il personaggio interpretato da Joan Allen)ma tutto sommato resta un film mediocre.

  • User Icon

    *Sir Psycho Sexy*

    16/05/2007 11:20:51

    mi aspettavo di +...deludente e un pò incomprensibile...

  • User Icon

    Jarno (Paolo)

    10/06/2006 13:30:32

    Beh, non è all'altezza del primo, ma questo nn vuol dire a mio avviso un fiasco totale. Bello ma non eccezionale.

  • User Icon

    Thomas

    27/04/2006 14:17:37

    Fantastico adrenalina pura! All'altezza del primo capitolo. Ora aspettiamo "The Bourne Ultimatum"

  • User Icon

    CO

    23/10/2005 16:23:28

    Terribile, inutile, deludente! Dopo "The Bourne Identity", thriller di tutto rispetto, culminante con una storia d'amore non melensa, lui lascia morire la sua amata nella prima scena (...ma poi se una ragazza cade in acqua non è detto che sia marta!). Il resto è solo una serie di situazioni poco chiare.

  • User Icon

    Alexx

    08/04/2005 22:50:14

    Se nn vedi il primo, capisci ben poco, un pò pesante, nel finale si riprende, ma in definitiva è stato meglio il pirmo

  • User Icon

    Il grande Joe

    27/03/2005 15:17:06

    Azione, suspence, intrighi. E' pieno di questi ingredienti. L'unico difetto di questo film è capirlo.

  • User Icon

    Jeffrey

    21/03/2005 16:49:54

    L'ho trovato una piacevolissima sorpresa, anche se continuo a pensare che Damon abbia tutto tranne l'aria del killer. Comunque grande tocco di regia per Greengrass, e decisamente migliore di THE BOURNE IDENTITY.

  • User Icon

    Federico

    06/03/2005 11:04:58

    Devo essere sincero è stato di una noia incredibile!!! veramente pesante!

  • User Icon

    michele

    04/03/2005 16:14:36

    Meglio il primo, da vedere solo se di è appassionati al primo. Parte male, si riprende alla fine. Non è un must da avere nella propria videoteca.

  • User Icon

    Lone Wolf

    26/02/2005 23:08:05

    Francamente non me lo aspettavo proprio. Uno dei migliori thriller degli ultimi anni e nettamente superiore al primo capitolo. Greengrass non lo conoscevo come regista ma mi ha conquistato. Cinema d'azione fuori da ogni canone (soprattutto holliwoodiano e non solo), un cinema quasi metafisico nella sua sovrapposizione di azione forsennata e memoria di sè , depurato e assolutamente vintage nella sua messa in scena. Strepitoso Matt Damon che sembra come perso in un luogo che è dentro di lui e una scena d'azione nella galleria che tutti dovrebbero studiare a memoria. Secondo me un capolavoro.

  • User Icon

    Davide

    14/02/2005 15:33:17

    mancava una donna, lei muore troppo presto... Bellissimi gli inseguimenti auto, quello con la Volga a Mosca e' da riferimento. Bello il contesto europeo, interessante viaggio in posti poco visitati dal cinema, sopratutto per questo genere.

  • User Icon

    Marco

    01/02/2005 11:46:37

    Non ci ho capito un cavolo. Incomprensibile.

  • User Icon

    maurizio

    31/01/2005 17:22:33

    deludente. un buon voto lo darei solo a Matt Damon, per il resto il film non ha nulla di buono per cui vale la pena di acquistarlo. suggerirei....acquistare solo "The Bourne Identity"

  • User Icon

    Vittorio

    28/01/2005 12:53:25

    Deludente rispetto a The Bourne Identity, ma vedibile.

  • User Icon

    Luigi

    24/01/2005 21:02:35

    Chiunque abbia letto il bellissimo romanzo di Ludlum rimarrà sicuramente molto deluso dalla trasposizione cinematografica. Anche valutandolo come opera a se stante il film appare comunque scarso e la buona tecnica di ripresa non basta sicuramente a sopperire alla pochezza della trama. E pensare che bastava attingere dalla genialità dello scrittore per confezionare un thriller con un grande respiro internazionale. Occasione sprecata.

  • User Icon

    Luca Lelli

    24/01/2005 11:32:37

    Veramente fantastico... non ci sono altri aggettivi per descrivere questo film. E' il seguito di "The Bourne Identity" ma, a mio parere, supera di gran lunga il primo film. E' ancora più avvincente e ricco di colpi di scena, nel solito stile "Bourne". Un film per tutti che vi lascerà senza fiato con la velocità delle sue scene. Chi ha visto il primo, non può perdere il seguito, che è anche l'epilogo di questo capolavoro del film d'azione.

  • User Icon

    maurizio

    21/01/2005 17:42:58

    Migliore del primo episodio anche perchè ci si è abituati all'idea del Soldato Ryan come killer psicotico. Il punto debole della storia è l'amnesia selettiva di Bourne: dimentica gli episodi ma memorizza tecniche e tattiche. L'espiedente del killer smemorato era già apparso in un discreto giallo (Spy con la Davis e Samuel L Jackson)ma almeno la Davis recuperava tutta la memoria (pur essendo ancor meno credibile nel ruolo). Anche l'intreccio CIA buona / CIA cattiva (!??) è trito e ritrito. Comunque le scene d'azione sono ben fatte.

  • User Icon

    Luca

    16/01/2005 23:20:58

    Bellissimo il prequel. Questo avrebbero potuto risparmiarcelo, parossistico e incomprensibile.

Vedi tutte le 21 recensioni cliente
  • Produzione: Universal Pictures, 2005
  • Distribuzione: Universal Pictures
  • Durata: 108 min
  • Lingua audio: Inglese (Dolby Digital 5.1);Italiano (Dolby Digital 5.1)
  • Lingua sottotitoli: Inglese; Italiano; Serbo-croato
  • Formato Schermo: 2,35:1
  • Area2
  • Contenuti: scene inedite in lingua originale; dietro le quinte (making of); speciale
  • Matt Damon Cover

    "Propr. Matthew Paige D., attore e sceneggiatore statunitense. Dopo alcuni piccoli ruoli (il primo in Mystic Pizza, 1988, di Donald Petrie), si fa notare nel 1993 in Geronimo di W. Hill. Il 1997 è l'anno della consacrazione internazionale: è l'avvocato idealista di L'uomo della pioggia, diretto da F.F. Coppola, e ottiene il premio Oscar per la sceneggiatura di Will Hunting - Genio ribelle di G. Van Sant, film del quale è anche interprete principale. Faccia da bravo ragazzo e divo senza clamori, è il militare da salvare in Salvate il soldato Ryan (1998) di S. Spielberg, il protagonista di Il talento di Mr. Ripley (1999) di A. Minghella e di Passione ribelle (2000) di B.B. Thornton e il ladro disposto a tutto in Ocean's Eleven (2001) e Ocean's Twelve (2004) di S.?Soderbergh. Nel 2002 fornisce... Approfondisci
  • Joan Allen Cover

    Attrice statunitense. Formatasi in teatro, esordisce sul grande schermo nel giallo-rosa Posizioni compromettenti (1985) di F. Perry, ma il primo film che ne mette in mostra le doti è il thriller Manhunter - Frammenti di un omicidio (1986) di M. Mann, nel quale interpreta il personaggio di Reva, la ragazza cieca oggetto del desiderio del serial-killer «Dente di fata». A metà anni '90 la sua bellezza algida e glaciale incarna intense figure femminili come la madre inquieta di Tempesta di ghiaccio (1997) di A. Lee e la moglie insoddisfatta che abita nel mondo in b/n di Pleasantville (1998) di G. Ross. Successivamente partecipa a due seguiti della serie The Bourne Identity (The Bourne Supremacy, 2004, e The Bourne Ultimatum - Il ritorno dello sciacallo, 2007, entrambi di P. Greengrass) e torna... Approfondisci
Note legali