Categorie
Editore: Fazi
Collana: Le vele
Anno edizione: 2010
Pagine: 253 p., Brossura
  • EAN: 9788864110813
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Usato su Libraccio.it - € 9,45

€ 13,12

€ 17,50

Risparmi € 4,38 (25%)

Venduto e spedito da IBS

13 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
Aggiungi al carrello

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    luca

    18/05/2012 15.28.58

    Se uno prima di approcciarsi a questo romanzo si fosse imbattuto in un libro inferiore alle sue aspettative, probabilmente la lettura di Brace gli farebbe esclamare...dalla padella nella brace! In effetti è difficile immaginare qualcosa di più noioso (a parte il primo capitolo, che lasciava sperare in qualcosa di meglio...) e scritto in maniera così poco accattivante e coinvolgente. Deludente anche Virzì che, forse per motivi di amicizia, ha rilasciato una recensione quasi entusiastica nel risvolto di copertina, a mio modesto avviso del tutto ingiustificata. Il libro non mi è piaciuto per niente e lo sconsiglio caldamente...

  • User Icon

    valentina

    05/04/2011 13.46.19

    Desolante, triste. Mi ha messa di pessimo umore. Volgare e non fa per niente ridere, solo amarezza.

  • User Icon

    regonaschi mara

    18/01/2011 10.12.11

    Esilarante e spietato libro che raccoglie in 4 racconti le strampalate storie di alcuni personaggi, molto diversi in quanto ad estrazione sociale ed esperienze ma che in qualche modo si intrecciano tra di loro. Il libro è poi particolarmente piacevole e divertente da leggere perchè improntato su spiazzanti e originali dialoghi fra le coppie di personaggi protagoniste di ogni racconto, che rivelano il talento da sceneggiatore del suo autore. Moderno e vivace

  • User Icon

    Mirko A.

    27/11/2010 16.15.04

    avere una bella sorpresa è la cosa migliore che ti può capitare quando leggi un libro e "Brace" è sicuramente una bellissima sorpresa. Forse perché quando l'ho preso ho visto la sviolinata che gli fa Paolo Virzì e, abituato a diffidare delle opinioni dei famosi, ho storto il naso, ma mi sbagliavo. Brace avvince davvero dalle primissime pagine e ti trascina in un vortice dalle memorie tarantiniane e bukowskiane (a mio avviso più che boccaccesche, come molta ciritica ha affermato) fino alle ultime pagine. Quando l'ho finito mi sono sentito solo, avrei voluto che fosse lungo il doppio! Bravo Caselli, aspetto con ansia il prossimo!

Vedi tutte le 4 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione