La breve favolosa vita di Oscar Wao

Junot Díaz

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Traduttore: Silvia Pareschi
Editore: Mondadori
Collana: Oscar 451
Anno edizione: 2019
Formato: Tascabile
In commercio dal: 23 luglio 2019
Pagine: 300 p.
  • EAN: 9788804689942
Salvato in 3 liste dei desideri

€ 11,48

€ 13,50
(-15%)

Punti Premium: 11

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA
* Servizio momentaneamente attivo solo nella Regione Lazio. Scopri il servizio

La breve favolosa vita di Oscar Wao

Junot Díaz

Caro cliente IBS, grazie alla nuova collaborazione con laFeltrinelli oggi puoi ritirare il tuo prodotto presso la libreria Feltrinelli a te più vicina.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: {{item.Store.Phone}}

Fax: {{item.Store.Fax}}

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


La breve favolosa vita di Oscar Wao

Junot Díaz

€ 13,50

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: {{shop.Store.Phone}} / Fax: {{shop.Store.Fax}} E-mail: {{shop.Store.Email}}


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

La breve favolosa vita di Oscar Wao

Junot Díaz

€ 13,50

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

{{shop.Store.Phone}}


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

"La breve e favolosa vita di Oscar Wao": già dal titolo si capisce che il romanzo non avrà un lieto fine classico. Ma non importa. Perché la vita di Oscar - ribattezzato Wao da un amico dominicano che storpia il nome di Wilde è davvero favolosa. Da favola. Da favola letteraria, magica e realistica al tempo stesso. Nasce e cresce nel New Jersey, il grasso, poco attraente, intelligente e parecchio eccitato Oscar. Sua madre Belicia è una ex reginetta di bellezza scappata da Santo Domingo perché perseguitata dal clan del dittatore Trujillo, la sorella, Lola, è una ragazza dolce, assennata e insieme spericolata come tutte le dominicane di Diaz. L'intero albero genealogico di Oscar, come quello di altre migliaia di dominicani, è composto da figure torturate, espropriate, martirizzate.
3,83
di 5
Totale 12
5
4
4
4
3
2
2
2
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Alewoolf

    01/06/2019 12:43:34

    Storia di una famiglia maledetta (fukù) e in particolare di un ragazzo nerd fino al collo nell'era del dittatore di Trujillo. Fukù. Molto originale l'idea del linguaggio fantasy che domina il racconto. Un libro denso e straordinariamente ricco. Fukù.

  • User Icon

    Desy

    24/10/2018 19:51:02

    Promette una scrittura irriverente, sfacciata, ai limiti dello sboccato. Racconta il volto della Repubblica Dominicana, e dei suoi abitanti, con originalità; fa capire onestamente il giogo della dittatura di Trujillo. Personalmente, mi ha entusiasta all'inizio, ma, dopo un po', questo linguaggio "originale", stanca. Non sono pronta per il progresso!

  • User Icon

    ylenia

    23/09/2018 09:29:38

    Uno stile molto particolare. I salti di tempo e personaggi confondono a volte un po', ma le storie degli attori dipingono una realtà molto tipica e latina. Cruda e colorata, violenta e leggera. Per chi ha vissuto un po' l'ambiente Dominicano è un piacere. Sembra di essere nel Paese. Chi invece è a digiuno di platano, o peggio ancora di idioma ispanico, rischia di perdersi un po' di passaggi. In definitiva, una vaina buena.

  • User Icon

    Silvia

    21/09/2018 15:49:16

    Ho scoperto questo libro per caso, e me ne sono subito innamorata. Immagino che sia pienamente godibile solo avendo una qualche infarinatura di quel mondo nerd che Diaz cita in continuazione, ma le note dell'autore riescono a spiegare bene tutti i riferimenti, oltre a essere divertenti almeno quanto il libro in sé. L'elemento del realismo magico è ridotto, appena un accenno, ma impreziosisce ancora di più un libro che già di per sé ha tantissimo da dire. Una della pagine più nere della storia raccontata tra risate e pugno nello stomaco. Leggete questo libro, non c'è ne pentirete

  • User Icon

    Patrizia

    18/09/2018 09:03:37

    Questo è un libro che mi è rimasto nel cuore, un piccolo gioiellino che sono fiera di aver recuperato. Oscar non lo dimenticherete più. Sin dalle prime pagine si viene catapultati in una realtà dai colori e toni sgargianti, divertente ma allo stesso tempo capace di lasciare l'amaro in bocca. E' un romanzo familiare atipico, se vogliamo;le donne sono dei veri e propri cicloni ed il tutto è condito dalla tenerezza di Oscar, un vero nerd. Ci sono due storie che viaggiano parallele, la prima riguarda la famiglia di Oscar e sullo sfondo vi è la dittatura di Trujillo, violenta e spietata. La prosa è graffiante. Il finale mi ha fatto piangere, ribadisco, Oscar non lo dimenticherete più.

  • User Icon

    topaganga

    09/05/2014 17:49:24

    Superate le prime 50 pagine diventa un libro piacevole e curioso. Non un capolavoro sia ben inteso, ma una bella finestra sulla vita di un ragazzo sensibile e complesso. Lettura senza pretese.

  • User Icon

    Giulia

    30/06/2012 08:04:37

    Un linguaggio e uno stile innovativo, comprensibilissimo nonostante le parole spagnole e i riferimenti fantasy; nonostante le lunghissime note. Junot Diaz riesce a rendere digeribile l'indigesto, cioè le atrocità di una dittatura spietata e lunghissima. Un libro da leggere per evadere dagli schemi classici della narrativa: si può scrivere in modo diverso e farlo in maniera eccezionale. Consigliatissimo.

  • User Icon

    LaMelaMarcia

    03/01/2011 11:55:50

    Diverte e commuove il romanzo di Junot Dìaz, premio Pulitzer 2008. Con astuzia e leggiadria riesce a toccare le giuste corde e a smuovere qualcosa nell'animo. Come non affezionarsi al gordo Oscar, alla bella e ribelle Lola, alla diosa Belicia Cabral. Storia di vite tristi e drammaticamente dure tra l'integrazione negli States e la tirannia di Trujillo nella disgraziata Repubblica Dominicana. Misticismo e tradizione, fantascienza e letteratura s'intersecano a creare un perfetto mix tra passato e presente. La costruzione temporale del romanzo, "alla Rushdie", è quella che più preferisco: tasselli in ordine sparso che vanno perfettamente ad incastrarsi. Lo stile, rispetto all'autore anglo-indiano, è decisamente più semplice ed immediato. Davvero un bel libro: vibrante e tenero quanto cinico e spietato. La forza del romanzo è soprattutto nei personaggi. Le figure femminili sono adorabili, tutte quante, nel bene e nel male. Non resta che aspettare con ansia un nuovo lavoro di Dìaz.

  • User Icon

    valina91

    23/10/2010 23:52:54

    Bello bello bellissimo! E' incredibilmente toccante la descrizione del personaggio di Oscar e della sua posizione (a dir poco insognificante) nella societa dominicana della seconda metà del secolo scorso. La sua passione per il fantasy, per i giochi di ruolo, per le grafic novel che hanno come protagonisti eroi con incredibili superpoteri, in breve il suo essere nerd, unito alla repulsione delle ragazze per il suo fisico non proprio palestrato lo allontana dai suoi coetanei rendendolo un outsider. Ciò contribuisce più avanti ai suoi tentativi di suicidio, che purtroppo o per fortuna, non riesce mai a portare a termine. Dalla descrizione del protagonista e della sua inadeguatezza si evince anche una descrizione della società dominicana durante il regime dittatoriale di Trujillo. Vincitore del Premio Pulitzer, è un libro da non perdere assolutamente.

  • User Icon

    Geffy

    22/12/2009 17:16:40

    Premetto che dare due stelle a un Premio Pulitzer potrebbe sembrare pretensioso ma non amo il genere fantasy, e, pur apprezzando l’argomento trattato e le trama avvincente, non ho gradito la scrittura, innovativa sicuramente, ma poco piacevole. All’inizio ero un po’ perplessa, infastidita, ma non ho mai pensato di abbandonare il libro. Infatti, man mano che si va avanti nella lettura, la narrazione diventa più interessante e la storia, ricca di riferimenti storici sulla Repubblica Dominicana, si snoda in un continuo alternarsi di voci narranti, di flashback e di vicende diverse ma strettamente legate tra loro dalla comune sofferenza e dalle torture tipiche della dittatura di Trujillo Molina. Insomma, libro originale, storia interessante, spunti storici non irrilevanti, ma uno stile non di mio gradimento!

  • User Icon

    Soci

    28/08/2009 21:10:57

    Semplicemente meraviglioso.

  • User Icon

    max castel

    03/06/2009 08:30:48

    Tutti i libri che ti capitano tra le mani vanno letti, se possibile; almeno per capire il valore di alcuni che hai già letto.

Vedi tutte le 12 recensioni cliente
  • Junot Díaz Cover

    Nato a Santo Domingo, si è trasferito negli Stati Uniti all'età di sei anni e si è laureato alla Cornell University di Ithaca, New York. Considerato dal "New Yorker" tra i venti migliori scrittori del Duemila, attualmente insegna scrittura creativa al MIT. La sua prima raccolta di racconti, Drown (Mondadori 2008), è stata un caso letterario di grande impatto. Con il suo primo romanzo La breve favolosa vita di Oscar Wao (Mondadori 2008) ha vinto il premio Pulitzer. Sempre Mondadori ha pubblicato nel 2013 il suo romanzo È così che la perdi. Approfondisci
| Vedi di più >
Note legali