Breve storia dei diritti umani. Dai diritti dell'uomo ai diritti delle donne

Alessandra Facchi

Editore: Il Mulino
Anno edizione: 2013
In commercio dal: 25 luglio 2013
Pagine: 167 p., Brossura
  • EAN: 9788815238887

nella classifica Bestseller di IBS Libri - Economia e diritto - Diritto internazionale - Diritto internazionale pubblico - Diritti umani

pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione
A partire dalla "Dichiarazione universale dei diritti dell'uomo" del 1948 i diritti umani sono al centro della politica globale e del diritto sovranazionale. Nel dibattito politico e sociale contemporaneo ci si richiama ai diritti, vecchi e nuovi, per contrastare o invocare interventi pubblici, per difendere valori o interessi, per sostenere differenti concezioni morali. L'idea di diritti universali dell'uomo appare tuttavia in Europa già all'inizio dell'età moderna: questo volume propone una sintetica ricostruzione storica dell'affermazione dei diritti, dalla teoria giuridica e politica del XVI e del XVII secolo fino alle Dichiarazioni internazionali della seconda metà del XX secolo. Attraverso la confluenza di teorie, movimenti sociali, documenti giuridici si delineano gli sviluppi di diritti civili, politici, economico-sociali e i differenti percorsi seguiti dai diritti degli uomini e dai diritti delle donne.

€ 13,30

€ 14,00

Risparmi € 0,70 (5%)

Venduto e spedito da IBS

13 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:

Altri venditori

Mostra tutti (2 offerte da 14,00 €)

 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    n.d.

    26/05/2018 20:42:05

    Perfetto!! Consegna puntualissima. Consigliatissimo.

Scrivi una recensione