Categorie

Vittorio Feltri, Stefano Lorenzetto

Editore: Marsilio
Collana: Gli specchi
Anno edizione: 2014
Pagine: 538 p. , Rilegato
  • EAN: 9788831718479

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    aristark

    19/10/2014 13.04.01

    Il libro è godibilissimo, scritto bene e spesso dice delle verità non superficiali. Feltri, come Montanelli, è un anarchico conservatore, incapace di adagiarsi su luoghi comuni e di coltivare giudizi faziosi. Ha scelto di fare rapidi, ma sapidi e veridici ritratti del piccolo mondo dell'Italia dell'ultimo cinquantennio, di cui poteva parlare per diretta conoscenza, e ne sono venuti fuori usi, costumi, virtù (poche) e vizi (molti) di un mondo in decadenza. L'unico difetto che vorrei segnalare è che troppo spesso, nel tracciare i brillanti ritratti dei personaggi, si è abbandonato ad inutili dettagli di retrocucina giornalistica, di cui il lettore poco sa e nulla gl'importa.

  • User Icon

    stefania

    18/06/2014 11.34.45

    Feltri è un bravo giornalista, lo sappiamo tutti! Perché allora ha sentito il bisogno di scrivere un libro in cui non perde occasione per lodarsi e autoincensarsi? Il troppo, si sa, storpia e rende il libro un po' pesantuccio causa questa continua autoreferenzialita'. Il linguaggio usato è spesso volgare, inutilmente.

Scrivi una recensione