Butch Cassidy. Edizione speciale

Butch Cassidy and the Sundance Kid

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Titolo originale: Butch Cassidy and the Sundance Kid
Paese: Stati Uniti
Anno: 1969
Supporto: DVD
Salvato in 25 liste dei desideri

€ 5,67

Venduto e spedito da Movietrade

Solo 3 prodotti disponibili

+ 4,90 € Spese di spedizione

Quantità:
DVD

Altri venditori

Mostra tutti (3 offerte da 5,67 €)

Butch Cassidy e Sundance Kid sono due rapinatori simpatici e scanzonati i quali, dopo ogni colpo, ai danni di una banca o di un treno, si rifugiano presso una maestrina, innamorata del secondo e corteggiata dal primo. Quando però la Union Pacific, bersaglio delle loro scorrerie, assolda un esercito di guardie private, i due sono costretti a cambiare aria.
4,4
di 5
Totale 5
5
3
4
1
3
1
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Massimo

    09/11/2020 16:03:13

    Due attori nel pieno della forma danno il meglio di se.. film western sui generis, con due protagonisti fuorilegge estremamente simpatici.

  • User Icon

    Giovanni

    17/09/2018 16:22:05

    Film capolavoro, Trama avvincente e attori bravissimi, Premi Oscar meritati.

  • User Icon

    Michele Bettini

    02/04/2017 10:02:38

    Pessimo film, con colonna sonora inappropriata e con attori di primo piano che recitano. Peraltro i personaggi sono esistiti, ma la loro storia è completamente diversa.

  • User Icon

    *Sir Psycho Sexy*

    17/11/2007 20:05:48

    il film è un grande film ma non è secondo me un capolavoro assoluto...quello che lo rende tale, sono le interpretazioni di questi due fenomeni del cinema...

  • User Icon

    I. SALVI

    09/11/2006 19:50:41

    Grande film, da vedere assolutamente. Che nostalgia vedere i 2 protagonisti gareggiare in bravura. La storia sembra non dire nulla di "importante", in realtà è un monumento al Western cosiddetto crepuscolare.

Vedi tutte le 5 recensioni cliente
  • Produzione: 20th Century Fox Home Entertainment, 2001
  • Distribuzione: Terminal Video
  • Durata: 106 min
  • Lingua audio: Inglese (Mono);Italiano (Mono);Francese (Mono)
  • Lingua sottotitoli: Inglese; Italiano; Francese; Olandese; Greco
  • Formato Schermo: 2,35:1
  • Area2
  • Contenuti: dietro le quinte (making of); trailers; interviste
  • Paul Newman Cover

    "Attore statunitense. Dopo varie esperienze teatrali studentesche e un soggiorno all'Actor's Studio, esordisce a Broadway nel 1953 e sullo schermo nel 1955 (con Il calice d'argento di V. Saville), imponendosi subito dopo in Lassù qualcuno mi ama (1956) di R. Wise. Sul piccolo schermo si fa notare in The Left-Handed Gun di A. Penn (poi trasferito in film con Furia selvaggia, 1958, sempre per la regia di Penn) e in una versione musicale di La piccola città. Nel 1958 sposa l'attrice J. Woodward, al cui fianco recita sulle scene nel 1965 in Baby Want a Kiss e in diversi film (La lunga estate calda, 1958, di M. Ritt; Missili in giardino, 1958, di L. McCarey; Dalla terrazza, 1960, di M. Robson; Un uomo, oggi, 1970, di S. Rosenberg). Come regista ha diretto, rivelando grande sensibilità e acuto spirito... Approfondisci
  • Robert Redford Cover

    "Propr. Charles R. R. jr., attore, regista e produttore statunitense. È sicuramente la più importante star della Hollywood degli anni '70, una personalità di grande spessore nel panorama cinematografico, capace sempre di battersi in importanti battaglie civili e di impegnarsi per la diffusione del cinema indipendente. Dopo alcuni anni di recitazione teatrale e televisiva e un piccolo ruolo in Caccia di guerra (1961) di D. Sanders, nella seconda metà degli anni '60 mette in mostra la sua recitazione misurata e il suo fascino tipicamente americano, ottenendo il primo significativo successo nel 1967 con A piedi nudi nel parco di G. Saks. La consacrazione definitiva arriva quando G.R. Hill lo chiama ad affiancare P. Newman in Butch Cassidy (1969) e La stangata (1973); la sua popolarità (indubbiamente... Approfondisci
  • Katharine Ross Cover

    "Attrice statunitense. Comprimaria accanto a star veterane (J. Stewart in Shenandoah la valle dell'onore, 1965; J. Wayne in Uomini d'amianto contro l'inferno, 1968, entrambi di A. McLaglen) diventa un'icona, insieme a D. Hoffman, nel memorabile finale in fuga di Il laureato (1967) di M. Nichols. Trasmigra poi nel neo-western più lucido (Ucciderò Willie Kid, 1969, di A. Polonsky) e romantico ­(Butch Cassidy, 1969, di G.R. Hill) come compagna dell'outsider di turno. Sminuita da regie fuori fuoco (Chi ha ucciso Jenny?, 1972, di J. Goldstone), ma convincente nel fantascientifico La fabbrica delle mogli (1975) di B. Forbes e nel thriller Il testamento (1979) di R. Marquand, negli anni successivi è lasciata un po' in disparte e si segnala soprattutto in due film di A. McLaglen (Ombre a cavallo,... Approfondisci
Note legali