Café Express

Regia: Nanni Loy
Paese: Italia
Anno: 1980
Supporto: DVD

13° nella classifica Bestseller di IBS Film - Commedia - Commedia all'italiana

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:

€ 6,99

€ 9,99

Risparmi € 3,00 (30%)

Venduto e spedito da IBS

7 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
Aggiungi al carrello

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    ziogiafo

    05/09/2017 11:32:22

    ziogiafo – Cafè Express, Italia 1980 - Un viaggio grottesco in quell’Italia del Sud di sempre… che s’inventa i mille mestieri per sfuggire alla miseria e alla perenne disoccupazione. Una forsennata lotta per la sopravvivenza che prende spunto da quella drammatica realtà colma di ingiustizie sociali che spesso ha generato dei personaggi poliedrici come Michele Abbagnano (Nino Manfredi), protagonista di «Cafè Express», maestro nell’arte dell’arrangiarsi. Una commedia itinerante, che cammina sulle vicissitudini dei vari pendolari che viaggiano di notte sui treni di seconda classe, da Vallo della Lucania a Napoli e viceversa. Un film diretto da un formidabile Nanni Loy che alterna, alla sua maniera, “vagoni” di situazioni comiche a quelle drammatiche in un susseguirsi di caratteristici quadri teatrali che offrono allo spettatore una serie di episodi che divertono ma allo stesso tempo fanno riflettere. Al centro di questo interessante scenario c’è Michele Abbagnano, una figura degna della più raffinata commedia dell’arte, che da incallito disoccupato napoletano si “arrangia” da anni vendendo sul treno abusivamente caffè e cappuccini, passando in rassegna ogni notte tutte le carrozze in cerca di clienti, correndo il rischio di essere sorpreso e arrestato per questa sua illecita attività. Ma non importa, l’esigenza è troppo grande, bisogna sopravvivere e poi ha anche un figlio piccolo malato di cuore che si deve operare, in fondo lui è onesto anche se simula di avere una mano invalida e spesso inventa storie false per vendere il suo “artigianale” caffè. A stento riesce a difendersi ogni giorno da tutte quelle avversità che lo mettono a dura prova, specialmente quando sul treno si imbatte con ladruncoli e malviventi che gli rovinano il suo “dignitoso” lavoro. «Cafè express» si avvale di un nutrito cast di comprimari di ottimo livello che ruotano perfettamente intorno a quella meravigliosa “stella” di Nino Manfredi che brilla di luce propria... Cordialmente ziogiafo

  • User Icon

    Ernesto

    11/12/2014 22:13:12

    Questo film, ogni volta che lo rivedo mi riporta indietro nel tempo, quando per esigenze militari ero costretto a viaggiare spesso in treno. Non era il Sud D'Italia ma i treni erano gli stessi. Magari avessi trovato anche io un personaggio così. Un Grande Manfredi.

  • User Icon

    Mario

    02/07/2010 14:32:36

    Solo chi ha vissuto viaggi in treno da nord a sud dell'Italia si ritrova nei personaggi. Dire grande Manfredi è troppo poco. Quanto ci manca un attore come lui che sapeva interpretare splendidamente personaggi del nostro paese. Si rischia la retorica, comunque grande, davvero grande!

Scrivi una recensione
  • Produzione: Cristaldi Film, 2008
  • Distribuzione: CG Entertainment
  • Durata: 94 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 1.0 - mono)
  • Lingua sottotitoli: Italiano per non udenti
  • Formato Schermo: 1,85:1
  • Area2
  • Contenuti: trailers; biografie: biografia di Nanni Loy e Nino Manfredi; foto; manifesto originale; recensioni