Salvato in 15 liste dei desideri
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Il Caimano (1 DVD)
9,99 €
;
DVD
Venditore: IBS
+100 punti Effe
9,99 €
disp. immediata disp. immediata
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
9,99 € Spedizione gratuita
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Vecosell
6,99 € + 3,90 € Spedizione
Disponibile in 4 gg lavorativi Disponibile in 4 gg lavorativi
Info
Nuovo
ModenaCinema
7,38 € + 3,90 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
DVD TEMPLE
7,49 € + 4,00 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
LIBRIAMO
10,99 € + 4,99 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Shop Mio
12,09 € + 3,98 € Spedizione
Disponibile in 5 gg lavorativi Disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
Libreria Bortoloso
10,99 € + 5,49 € Spedizione
Disponibile in 5 gg lavorativi Disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
KONKE
11,86 € + 4,99 € Spedizione
Disponibile in 3 gg lavorativi Disponibile in 3 gg lavorativi
Info
Nuovo
Emozioni Media Store
10,78 € + 7,20 € Spedizione
Disponibile in 3 gg lavorativi Disponibile in 3 gg lavorativi
Info
Nuovo
SeaTownRecords
10,99 € + 6,99 € Spedizione
Disponibile in 4 gg lavorativi Disponibile in 4 gg lavorativi
Info
Nuovo
Juke Box
12,90 €
Disponibile in 2 gg lavorativi Disponibile in 2 gg lavorativi
Info
Usato Usato - In buone condizioni
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
9,99 € Spedizione gratuita
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Vecosell
6,99 € + 3,90 € Spedizione
Disponibile in 4 gg lavorativi Disponibile in 4 gg lavorativi
Info
Nuovo
ModenaCinema
7,38 € + 3,90 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
DVD TEMPLE
7,49 € + 4,00 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
LIBRIAMO
10,99 € + 4,99 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Shop Mio
12,09 € + 3,98 € Spedizione
Disponibile in 5 gg lavorativi Disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
Libreria Bortoloso
10,99 € + 5,49 € Spedizione
Disponibile in 5 gg lavorativi Disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
KONKE
11,86 € + 4,99 € Spedizione
Disponibile in 3 gg lavorativi Disponibile in 3 gg lavorativi
Info
Nuovo
Emozioni Media Store
10,78 € + 7,20 € Spedizione
Disponibile in 3 gg lavorativi Disponibile in 3 gg lavorativi
Info
Nuovo
SeaTownRecords
10,99 € + 6,99 € Spedizione
Disponibile in 4 gg lavorativi Disponibile in 4 gg lavorativi
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Juke Box
12,90 €
Disponibile in 2 gg lavorativi Disponibile in 2 gg lavorativi
Info
Usato Usato - In buone condizioni
Chiudi

Tutti i formati ed edizioni

Chiudi
Il Caimano (1 DVD) di Nanni Moretti - DVD
Il Caimano (1 DVD) di Nanni Moretti - DVD - 2
Chiudi

Descrizione

Produttore fallito professionalmente e sentimentalmente, Bruno Bonomo, ha lottato a lungo contro la dittatura del cinema d'autore con i suoi film di serie z, senza riuscire a realizzare il suo nuovo progetto di una super produzione, "Il ritorno di Cristoforo Colombo". La sua strada incrocia per caso quella di una giovane regista che gli propone una sceneggiatura dal titolo "Il Caimano". Bonomo inizia ad interessarsi al progetto senza rendersi del tutto conto che si tratta di un film su Silvio Berlusconi. Un importante produttore polacco sembra interessato al film così come un famoso attore per il ruolo principale e anche il suo matrimonio in crisi sembra avere qualche speranza. Bonomo riacquista l'entusiasmo e, nonostante le avversità, decide di realizzare il progetto giocandosi il tutto per tutto.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2006
DVD
8032700995517
Chiudi

Premi

    2007 - Nastri d'Argento Miglior Attrice Protagonista Buy Margherita
    2007 - Nastri d'Argento Miglior Attore Protagonista Orlando Silvio
    2006 - David di Donatello Miglior Attore Protagonista Orlando Silvio

Informazioni aggiuntive

Dolmen Video, 2006
Mustang
112 min
Italiano (Dolby Digital 5.1)
Francese; Italiano per non udenti
1,85:1 Wide Screen
PAL Area2

Valutazioni e recensioni

3,11/5
Recensioni: 3/5
(18)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(6)
4
(3)
3
(2)
2
(1)
1
(6)
Ernesto
Recensioni: 1/5

Meglio precisare: non dico che dovevamo assistere a tutta la procedura dello scambio dei dati, ma si poteva trovare un modo da far pensare che ciò fosse avvenuto. E come pignolo vorrei cambiare il finale del mio precedente commento. Mi meraviglio che il film non abbia vinto anche il Festival di Cannes. Ecco, detta così la cosa si lega molto meglio alla già lunga lista dei premi (non capisco come) vinti.

Leggi di più Leggi di meno
Ernesto
Recensioni: 1/5

Sono rimasto scioccato dopo il tamponamento vedere Bruno Bonomo (Silvio Orlando) senza nemmeno scendere dall'auto compilare la contestazione amichevole in cinque secondi. Forse ha rilasciato al tamponato un'autografo. Chissà perché il film non ha vinto anche il festival di Cannes?

Leggi di più Leggi di meno
ROBERTO'61
Recensioni: 4/5

La mia opinione è che non sia un film contro Berlusconi, o su Berlusconi. É anche un film su di lui, ma raccontato come il prodotto di una crisi culturale, sociale, politica che investe il nostro Mal Paese. Berlusconi non è assolutamente la causa della nostra involuzione, semmai ne è lo specchio. Per questo il film racconta principalmente altro, come la banalità di molti divorzi, e la conseguente sofferenza dei figli. La crisi personale di Silvio Orlando si intreccia con quella dell'Italia: fateci caso, tutti nel film sembrano agire senza aver coscienza di quello che fanno. Si divorzia senza saper bene perchè. Si lavora ma si è persa la passione per il proprio lavoro (vedi l'opportunismo dell'attore-macchietta intepretato da Michele Placido). Si vota e ci si fa eleggere, ma anche lì non si capisce bene il motivo. É davvero politica? Oppure ormai si recita un copione che fa comodo a entrambi gli schieramenti, a chi detiene un potere e lo vuole mantenere? Si ha, insomma, la coscienza delle nostre azioni? Viviamo o ci lasciamo vivere? E il cupo finale non è altro che l'amara riflessione di quello che ci aspetta dopo il Caimano... Pensate che "quelli di sinistra" aspettino quel momento come una liberazione? La visione del film è l'opposto! Sia quelli di sinistra, che quelli di destra, che quelli che non gliene frega nulla dovranno fare i conti con le macerie culturali, istituzionali, costituzionali di un Paese che ha vissuto 12 anni spaccato in due, con il clichè del comunista da una parte e il forzista dall'altra che si odiano e si mandano "affa". E la gente che tira le molotov contro i giudici rappresenta lo scollamento che rimane ormai fra noi e le istituzioni, fra noi e lo Stato. Lo Stato... in fondo per noi è solo quel rompiballe che ci chiede le tasse. Il senso di comune appartenenza, di eguaglianza... Ma che ci frega? E questa, prima che di Berlusconi, è una colpa nostra.

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

3,11/5
Recensioni: 3/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(6)
4
(3)
3
(2)
2
(1)
1
(6)

Conosci l'autore

Nanni Moretti

1953, Brunico

attore, sceneggiatore, produttore cinematografico (Sacher film), è uno dei più grandi registi italiani. Il suo primo lungometraggio è del 1976, Io sono un autarchico. Nel 1978 è la volta di Ecce Bombo. Tra i suoi film ricordiamo anche: La messa è finita, 1985 (Orso d’argento a Berlino 1986); Caro Diario, 1993 (premio per la migliore regia a Cannes nel ‘94); Aprile, 1998; La stanza del figlio, 2001 (Palma d’Oro e David di Donatello); Il Caimano 2006; Habemus Papam, 2011 (7 Nastri d’Argento).Nel 2011, con enorme successo di pubblico, Nanni Moretti ha portato sul palcoscenico dell’Auditorium di Roma e in Francia, al Théâtre de Bobigny, Concerto Moretti, una serata-spettacolo con monologhi e proiezioni dai suoi film...

Silvio Orlando

1957, Napoli

Silvio Orlando è un attore versatile che si attiene sempre a una recitazione sobria e misurata, pur plasmando la propria personalità a seconda del personaggio che deve interpretare. La presenza del suo nome nel cast di un film assicura qualità di sceneggiatura; ripercorrendo la carriera dell'attore, poche sono le pellicole non riuscite, molti i successi che raggiungono non solo un pubblico colto ma anche quello più popolare che ama tanto i suoi insicuri personaggi presi dalla quotidianità.Esordisce nel teatro napoletano dei primi anni Ottanta e inizia a lavorare anche in tv, ma è Gabriele Salvatores a offrirgli le migliori occasioni sul palcoscenico e a portarlo poi al cinema, con un piccolo ruolo in Kamikazen - Ultima notte a Milano (1987). Sul grande...

Margherita Buy

1962, Roma

"Attrice italiana. Diplomatasi presso l’Accademia d’arte drammatica, esordisce al cinema in La seconda notte (1985) di N. Bizzarri. Bionda con gli occhi azzurri, timida e in apparenza fragile, è un volto ormai consacrato del cinema d’autore italiano. È la ragazza snob in La stazione (1990) di S. Rubini, l’innamorata enigmista in La settimana della sfinge (1990) di D. Luchetti, la nevrotica farmacodipendente in Maledetto il giorno che t’ho incontrato (1992) di C. Verdone, la contestatrice in Facciamo paradiso (1995) di M. Monicelli e la suora tentata dalla maternità in Fuori dal mondo (1999) di G. Piccioni, forse il suo ruolo più convincente, che le ha portato meritati riconoscimenti. Segue il percorso artistico dei registi con cui ha iniziato la sua carriera: C. Verdone (Ma che colpa abbiamo...

Jasmine Trinca

1981, Roma

"Attrice italiana. Studia archeologia e storia dell’arte. Pur non avendo frequentato scuole di recitazione, riesce a dar vita a personaggi intensi e convincenti già dal suo esordio sul grande schermo nel ruolo di Irene, la ragazza la cui vita viene stravolta – come quella dei genitori – dall’improvvisa morte del fratello in La stanza del figlio (2001) di N. Moretti. Nel successivo La meglio gioventù (2003) di M.T. Giordana affronta, con il personaggio di Giorgia, la rappresentazione della malattia mentale in maniera non stereotipata, lavorando sulla gestualità e insistendo sulla ripetizione di movimenti e parole. Nelle interpretazioni successive affina il carattere della ragazza acqua e sapone: fa perdere la testa a S. Muccino nel primo episodio (L’innamoramento) di Manuale d’amore (2005)...

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore