Camp X-Ray (Blu-ray)

Regia: Peter Sattler
Paese: Stati Uniti
Anno: 2017
Supporto: Blu-ray
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

€ 9,74

€ 12,99

Risparmi € 3,25 (25%)

Venduto e spedito da IBS

10 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
Descrizione

Per fuggire dalla sua vita monotona Amy Cole si arruola nell'esercito, con il desiderio di andare in servizio in Iraq. Ma la giovane soldatessa viene assegnata come guardia carceraria a Guantanamo. Qui dovrà confrontarsi con i maltrattamenti e gli abusi operati dai suoi superiori nei confronti dei detenuti, e instaurerà un forte legame con un uomo imprigionato lì da otto anni.


Un film che avrebbe meritato l'uscita nelle sale italiane, interpretato da due bravi attori

Trama
 Cole si è arruolata nell'esercito motivata da idealismo e viene mandata a Guantanamo. Il suo compito inizialmente è quello di consegnare i libri e così ha modo di parlare con uno dei detenuti sospetti terroristi identificabile con un numero. Nel momento in cui verrà addetta al controllo a vista di quel preciso settore il dialogo/confronto tra i due si intensificherà ma verrà notato dai superiori i quali cercheranno di metterla in difficoltà. 
 Risale al 2008, dopo l'elezione di Barack Obama l'intenzione di chiudere la prigione di Guantanamo. Il fatto che a sei anni di distanza ci sia stato chi ha sentito il bisogno di realizzare un'opera prima che la mette al centro è sicuramente dovuto alla decisione del Senato degli Stati Uniti che ha respinto il piano di chiusura e tutt'oggi, dopo liberazioni e altre iniziative, sono ancora numerosi coloro che vi permangono in stato di detenzione.
 Una delle prime regole che vengono imposte a Cole al suo arrivo è quella che vuole che tutti siano considerati detenuti e non prigionieri. Quest' ultima condizione li sottoporrebbe a un trattamento legato alla Convenzione di Ginevra e non all'arbitrio di chi li tiene in stato di costrizione. Perché in fondo è di questo che Peter Sattler vuole occuparsi ad otto anni di distanza dalla docufiction di Michael Winterbottom "The Road to Guantanamo" che aveva puntato il dito contro il trattamento di coloro che erano stati catturati e spesso si trovavano a Guantanamo senza aver subito alcun processo. Sattler non vuole santificare né mettere all'indice nessuno: se uno dei detenuti è un energumeno urlante, il caporale a cui Cole deve ubbidire non è sicuramente una brava persona. Ciò che però lo interessa è il riflettere sulla possibilità di uno sguardo che vada oltre la semplificatrice classificazione manichea.

  • Produzione: Cecchi Gori Home Video, 2017
  • Distribuzione: CG Entertainment
  • Durata: 117 min
  • Lingua audio: Italiano (DTS HD Master Audio 5.1);Italiano (Dolby Digital 2.0);Inglese (DTS HD Master Audio 5.1);Inglese (Dolby Digital 2.0)
  • Lingua sottotitoli: Italiano; Italiano per non udenti
  • Formato Schermo: 2,35:1 16:9
  • Contenuti: Trailer