Canzone d'amore da un tempo difficile - Ronald Schernikau,Stefano Jorio - ebook

Canzone d'amore da un tempo difficile

Ronald Schernikau

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Traduttore: Stefano Jorio
Editore: L'orma
Testo in italiano
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 721,19 KB
Pagine della versione a stampa: 115 p.
  • EAN: 9788899793371
Salvato in 2 liste dei desideri

€ 6,99

Punti Premium: 7

Venduto e spedito da IBS

EBOOK

Compatibile con tutti i dispositivi, eccetto Kindle

Cloud: Sì Scopri di più

Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Un liceo come tanti in una provincia addormentata, alla fine degli anni Settanta. Tutto è conforme alla norma, tranne un ragazzo vulcanico che trasforma i temi in pamphlet, le interrogazioni in comizi, la vita in uno sfavillante spettacolo di provocazioni. Anche i suoi amori creano scandalo, non solo perché omoerotici, ma soprattutto perché b. è allergico a ogni forma di ipocrisia. Quando si innamora di un compagno di classe, il mondo che lo circonda cercherà di domare la sua diversità, riuscendo però solo a rendere ancora più insopprimibile la spinta verso quella forma preziosa di liberazione che è la conquista di un'identità rivendicata. In questo romanzo lirico, ritmato da uno stile elettrico e saettante, un giovanissimo poeta, ricalcando la propria stessa esperienza, ha saputo consegnarci l'affresco di un'adolescenza intransigente, pronta ad affrontare a viso aperto lo sconquasso del sesso, il tradimento degli adulti e la stagione irripetibile degli anni di scuola sempre in bilico tra la meschinità del branco e il miracolo degli amici. Un piccolo classico segreto che vibra della forza, scabra e a tratti indecente, della tenerezza.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

3
di 5
Totale 1
5
0
4
0
3
1
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Gianmaria

    09/01/2019 13:42:52

    Titolo bellissimo. Romanzo scritto e ambientato nella Germania Ovest degli anni '80 (quella di Christiane F. per intenderci) da un giovane poeta tedesco ventenne la cui breve vita potrebbe essere spunto per un film (e lo è già di un libro). Utilizza pochissimo la punteggiatura Schernikau e mai le maiuscole. Un "lungo flusso di coscienza" ha commentato qualche critico nelle recensioni del libro. Può darsi, ma non aspettatevi nulla di noioso. Il racconto, in gran parte autobiografico, scorre piacevolmente. Vi si narra la storia di un ragazzo che negli anni del liceo è costretto a fare i conti con l'ostilità della società che lo circonda (i compagni di scuola ed i loro genitori, i professori, il preside) a causa della sua omosessualità, E colpisce, nella seconda parte del romanzo, la capacità dello scrittore di definire anche solo con pochi accenni, frasi brevi e minime descrizioni la figura della madre che difenderà b. (questo il nome del protagonista) con lucidità e fierezza.

  • Ronald Schernikau Cover

    Ronald M. Schernikau (1960-1991), poeta «sensibile come un’orchidea» e comunista militante, visse un’esistenza di stupefacente intensità che seppe riversare in opere letterarie dalla forte carica iconoclasta e anticonformista. Nato in Germania Est, a sei anni si trasferì all’Ovest con l’amatissima madre. Dopo un’adolescenza in provincia, partì alla volta della grande città dove prese a esibirsi in spettacoli di burlesque diventando un vero e proprio principe della vita notturna nella leggendaria Berlino degli anni Ottanta. Con il romanzo Canzone d’amore da un tempo difficile (1980), pubblicato per la prima volta in Italia nel 2017 da L'Orma Editore, conquistò una nazione: la prima edizione andò esaurita... Approfondisci
Note legali