Cara Ijeawele ovvero Quindici consigli per crescere una bambina femminista

Chimamanda Ngozi Adichie

Traduttore: A. Sirotti
Editore: Einaudi
Anno edizione: 2017
In commercio dal: 07/03/2017
Pagine: 96 p., Rilegato
  • EAN: 9788806234935

nella classifica Bestseller di IBS Libri - Società, politica e comunicazione - Argomenti d'interesse generale - Problemi e processi sociali - Femminismo e teoria femminista

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

€ 12,75

€ 15,00

Risparmi € 2,25 (15%)

Venduto e spedito da IBS

13 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Michela

    17/09/2017 10:52:19

    E' possibile ritrovarsi a fare un tifo da stadio per ogni capitolo di un libro? Decisamente sì. E mi è successo con questo libro della Adichie, di cui ho già letto Americanah e Dovremmo essere tutti femministi, e che quindi apprezzo già molto. Questo breve scritto della Adichie è preziosissimo, utilissimo, da far leggere a tutti i nuovi genitori che abbiano figli maschi o femmine. Una Bibbia da seguire nell'educazione dei figli, un libro che i professori dovrebbero IMPORRE ai propri alunni di leggere. Leggetelo tutti, indistintamente, in qualsiasi fascia d'età, è importante e necessario.

  • User Icon

    alex

    26/04/2017 07:28:19

    Poche pagine dense di preziosi suggerimenti educativi per crescere persone tolleranti, sensibili, con uno spiccato senso della giustizia e della comunità, in grado di sognare e di costruire un mondo che dia finalmente a tutti le stesse possibilità di realizzazione. Qui si va ben oltre il femminismo comunemente intenso, qui si parla di educazione alla civiltà ed è per questo che credo che tutti dovrebbero leggerlo: genitori, educatori di ogni livello e qualsiasi altra persona interessata al bene comune.

Scrivi una recensione
Indice

Introduzione

I. Primo consiglio. Sii una persona completa

II. Secondo consiglio. Fatelo insieme

III. Terzo consiglio. Spiegale che l'idea di «ruoli di genere» è una grande sciocchezza

IV. Quarto consiglio. Guardati dai pericoli di quello che chiamo «Femminismo Light»

V. Quinto consiglio. Insegna a Chizalum a leggere

VI. Sesto consiglio. Insegnale a mettere in discussione la lingua

VII. Settimo consiglio. Non parlare mai del matrimonio come di un traguardo

VIII. Ottavo consiglio. Insegnale a bandire l'ansia di compiacere

IX. Nono consiglio. Da' a Chizalum un senso di identità

X. Decimo consiglio. Sii determinata nell'affrontare la questione del suo aspetto fisico

XI. Undicesimo consiglio. Insegnale a mettere in discussione l'uso della biologia a «giustificazione» delle norme sociali

XII. Dodicesimo consiglio. Parlale del sesso, e comincia presto

XIII. Tredicesimo consiglio. L'amore arriva, sta' in campana!

XIV. Quattordicesimo consiglio. Nel parlarle di oppressione, sta' attenta a non trasformare gli oppressi in santi

XV. Quindicesimo consiglio. Insegnale la differenza