La casa del buio - Stephen King,Peter Straub - copertina

La casa del buio

Stephen King,Peter Straub

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Traduttore: Maria Teresa Marenco
Collana: Pickwick
Anno edizione: 2015
Formato: Tascabile
In commercio dal: 13 marzo 2015
Pagine: 752 p.
  • EAN: 9788868362478
Salvato in 60 liste dei desideri

€ 12,26

€ 12,90
(-5%)

Punti Premium: 12

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA Verifica disponibilità in Negozio

La casa del buio

Stephen King,Peter Straub

Caro cliente IBS, da oggi puoi ritirare il tuo prodotto nella libreria Feltrinelli più vicina a te.

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: 02 91435230

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


La casa del buio

Stephen King,Peter Straub

€ 12,90

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

La casa del buio

Stephen King,Peter Straub

€ 12,90

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

Altri venditori

Mostra tutti (4 offerte da 12,90 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

A French Landing si aggira un mostro che adesca i bambini e li restituisce in parte. E c'è anche il vecchio Jack Viaggiante, che a dodici anni fuggì da questo mondo alla ricerca del Talismano che avrebbe potuto salvare la madre e che visse una folle avventura nella dimensione fantastica dei Territori. Ora Jack è adulto; ha lasciato la Omicidi di Los Angeles e si gode il ritiro nella pace del Wisconsin. Ma mentre si moltiplicano i ritrovamenti di corpicini straziati, lo incalzano angosciose apparizioni e strane materializzazioni. C'è forse qualcuno che sta cercando di ristabilire un contatto? Passo dopo passo, sulle tracce di piedini insanguinati e antiche imprese sepolte nella memoria, Jack si ritrova a contemplare il vero volto del serial killer...
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4,31
di 5
Totale 41
5
25
4
8
3
3
2
3
1
2
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • La casa del buio è un libro scritto a quattro mani da Stephen King e Peter Straub, considerato secondo e ultimo volume della duologia iniziata con Il Talismano. Che la storia sia legata al volume precedente non c’è dubbio, anche se è un libro molto diverso. Se Il Talismano era in tutto e per tutto una storia fantasy, La casa del buio sembra più un thriller con sfumature fantasy. A French Landing infatti si aggira un serial killer, un uomo che adesca dei bambini e che li restituisce a pezzi perché alcune parti dei loro corpi vengono da lui mangiati. Jack, il protagonista de Il Talismano, si è trasferito proprio a French Landing e ben presto la polizia del luogo gli chiede aiuto, considerando che è un famoso detective che li aveva già aiutati con un caso e che sembra avere un intuito particolarmente utile e brillante. Come ne Il Talismano, anche in questo libro i riferimenti alle opere di Mark Twain (Le avventure di Tom Sawyer e Le avventure di Huckleberry Finn) sono evidenti, tanto che i due protagonisti di Twain vengono nominati esplicitamente, così com’è evidente il riferimento al Mago di Oz, che viene esplicitamente nominato (cosa che non avviene ne Il Talismano, ma che si poteva comunque capire). Tra le altre opere citate esplicitamente c’è L’incubo di Hill House di Shirley Jackson, autrice a cui King si è ispirato varie volte e che nomina spesso. Se anche non avesse citato espressamente la sua opera, si poteva comunque capire il riferimento visto che nel libro della Jackson c’è una casa che rappresenta il male, proprio come la casa nera del libro di King e Straub. Vengono poi citati dei serial killer realmente esistiti come Dahmer, serial killer statunitense noto anche come il cannibale di Milwaukee; Fritz Haarmann, serial killer tedesco soprannominato il macellaio di Hannover o il licantropo di Hannover; e infine Albert Fish, conosciuto anche come l’uomo grigio, il lupo mannaro di Wysteria, il vampiro di Brooklyn e il maniaco della [continua sul blog]

  • User Icon

    patrik

    28/01/2020 12:24:39

    A me sinceramente è piaciuto e ha intrattenuto parecchio, ovviamente un gradino sotto rispetto al predecessore che è semplicemente un gioiellino,ma comunque le 500 pagine non mi sono pesate affatto e i colpi di scena e le parti memorabili non mancano

  • User Icon

    oasiste

    25/09/2019 12:33:24

    sono un fan della prima ora di king, sono cresciuto con lui e le sue opere. ma la casa del buio è stata una cocente delusione. innanzitutto il collegamento col più celebre e meritevole il talismano mi sembra posticcio, quasi inserito successivamente per dare spessore alla trama. inoltre ho trovato odiosi i personaggi e mi sono trovato quasi a parteggiare per ''il male''. in alcuni degli ultimi romanzi king ha deciso di descrivere eroi totalmente senza macchia, non empatici, che già sanno come andranno le cose, che percepiscono qualsiasi cambiamento, senza vizi, incapaci di sbagliare. l'adorato jack viaggiante de il talismano qui diventa una specie di superman saccente con cui è impossibile empatizzare. salvo solo alcuni momenti terrificanti, ma per il resto, libro da parabola discendente post 2000 di king.

  • User Icon

    Chiara

    10/03/2019 17:56:31

    Questo libro è la prova di uno splendido connubio tra due autori superlativi. Il mistero alla base di questo libro si svolge tra l’onirico e il reale lasciando il lettore indeciso quale delle due realtà sia più assurda. La trama si svolge in una piccola cittadina (tanto care a Stephen King), anonima, ma che ha un passato agghiacciante che torna a mietere vittime. Gli investigatori dovranno rapportarsi a personaggi misteriosi, bizzarri e che, all’apparenza, sembrano di per se vittime del proprio destino. Consiglio questo libro per chi è amante del genere, ma non ai neofiti del thriller.

  • User Icon

    Elias81

    12/11/2018 14:40:06

    Seguito del Talismano; molto diverso dal suo predecessore, tuttavia è meglio leggerlo dopo il primo libro perchè altrimenti ci si capisce poco di alcune cose e non sarebbe male conoscere un pò anche il mondo della torre nera, essendovi piuttosto legato. Nel complesso è un buon thriller a sfondo paranormale, anche se per via dei vari collegamenti non lo consiglio proprio a tutti ma principalmente a chi conosce già un pò il mondo di King.

  • User Icon

    Antonio

    08/09/2015 18:13:26

    In tutta onestà non ho apprezzato molto questa opera. Leggo dal precedente commento che si ispira alla serie della torre nera, che non ho ancora letto. In effetti si sente un po' l'atmosfera fiabesca. Una fiaba horror, in cui si avverte la doversità di stile durante la narrazione. A pagine lente e descrittive se ne alternano altre più dinamiche e dal sapore gotico. Si sente che non è tutta farina del sacco di King, e onestamente la cosa mi ha disturbato un po'. I personaggi, comunque, sono descritti molto bene, e alcuni meritano davvero. Quello forse meno convincente è proprio il protagonista, ma ovviamente sono impressioni del tutto personali. Non so, può piacere, ma se cercate lo stile classico del maestro, credo che quest'opera vi deluderà non poco.

  • User Icon

    furetto60

    27/05/2015 13:26:38

    Lavoro coprodotto da Straub e King con riferimenti alla serie de La Torre Nera. È anche il seguito de Il talismano, ma godibile anche autonomamente. Le prima cento pagine sono forse quelle che restano più impresse: le lunghe descrizioni (forse è qui il maggiore apporto di Straub?) ci introducono a luoghi e numerosi personaggi che potrebbero disorientarci, un piccolo bombardamento informativo eseguito con sapienza ed ironia, comunque necessario per il prosieguo e nel quale ogni piccolo tassello trova il suo posto. Un'opera godibile e complessa in cui si parla spesso e volentieri di musica, a mio avviso leggermente inferiore ad altre (e non mi riferisco solo a IT), comunque un libro di cui consiglio senz'altro la lettura.

  • User Icon

    zombie49

    05/07/2010 04:27:53

    Un demone prende possesso del corpo di un vecchio pedofilo e lo aiuta a rapire e uccidere alcuni bambini, mangiandoli in parte. Un ex investigatore californiano e un disc jockey cieco dalla multiforme personalità hanno il compito di combattere il Male e salvare il Bambino Speciale prigioniero in una orribile e mutante casa nera, porta di un universo parallelo. Straub e King, defunto Richard Bachman, cercano di collegare in una storia leggibile bozze di altri romanzi, in particolare “Desperation” e “La Torre Nera”, unica opera di King che proprio non ho potuto finire, a cui ci sono aperti riferimenti. Come nell’interminabile saga, personaggi, immaginazione e realtà, presente, passato e futuro si sovrappongono e si confondono creando un disagio mentale simile agli incubi confusi di un febbricitante. Solo i Nostri Eroi e pochi fidi amici sono buoni, giusti e coraggiosi; tutti gli altri sono inetti, stupidi e cattivi. Il libro raggiunge vertici di noia e prolissità (la festa alla casa di riposo, 20 pagine x descrivere il detective che si prepara una frittata!) che si possono superare solo con un eroico sforzo di volontà; il resto è splatter all’ennesima potenza. Il problema dei brutti libri è che si tende a dimenticarli, rischiando di ricomprarli. Questo fortunatamente è stato ripescato in cantina, nella cui muffosa oscurità tornerà a riposare. La peggiore opera di King, in assoluto.

  • User Icon

    Libricciola

    07/12/2009 14:37:46

    Adoro King, ma... con questo romanzo non c'è stato proprio feeling! L'attacco è lentissimo e in generale mi è sembrata una lettura molto dispersiva, troppo spesso il filo della storia si perde in altri racconti e questioni . In parte è colpa mia, perchè non ho letto IL TALSIMANO, forse mi avrebbe aiutata un po'.

  • User Icon

    Jackal

    27/06/2006 14:41:43

    Questo romanzo è il proseguimento de Il Talismano, uscito diciassette anni prima con la collaborazione di Peter Straub. Anche La casa del buio (pessimo il titolo italiano che non rende l’assonanza che c’è con Bleak House di Dickens) è scritto a quattro mani. Il libro comincia magnificamente, presentandoci la località di French Landing a volo d’uccello in prima persona. Tutto la storia è raccontata al presente, cosa alquanto insolita ma non sgradevole. Coloro che hanno Il Talismano ritroveranno Jack “Viaggiante” Sawyer, ma non è più un ragazzino. È un ex poliziotto, che ha saputo sfruttare il dono del talismano mettendolo al servizio della legge. Non è più il ragazzino spensierato di una volta, l’avventura che ha vissuto lo ha cambiato profondamente, sua madre è morta, l’altro sesso non riesce a capirlo e lui ormai vive in solitudine. Ma il luogo in cui si è trasferito cela un assassino quanto mai insolito, che rapisce e uccide bambini terrorizzando la cittadina. Il nostro eroe scoprirà che dietro quest’essere c’è il mondo che aveva lasciato anni fa, il che ricorda un po’ Peter Pan che aveva dimenticato chi era stato. Jack sarà aiutato da alcuni amici motociclisti e da Henry, un cieco dalla personalità poliedrica e interessante. Le storie si intrecciano tra loro in un intessuto impaccabile, i personaggi sono quanto mai carismatici e accattivanti, lo stile è impareggiabile. Inoltre King ha voluto come sfondo a questo romanzo la saga della Torre Nera, che in quegli anni stava portando a termine, e coglie la palla al balzo per spiegare un po’ di cose riguardo al suo capolavoro. Il finale è aperto a qualunque interpretazione, e lascia un po’ l’amaro in bocca, perché poi veniamo a sapere che Jack non avrà un ruolo nella saga di Roland. Ma questo è un libro superbo, uno dei migliori dello scrittore, l’immaginazione di King è al meglio unita all’affabulazione di Straub, e forse in futuro vedremo un altro capitolo di questa storia. Ultima nota: sarebbe stato meglio se a tradurlo fosse stato Dobner, molto più esperto.

  • User Icon

    Arik

    08/02/2006 20:28:43

    questo libro è magnifico!magari un po lento a volte soprattutto nell'inizio!pero è avvincente e narrato superbamente da quel mostro d'uomo che è il caro king!cn questi due libri riesce a farci innamorare letteralmente del caro jack conferendogli una personalita che ogni lettore nn puo nn amare..i collegamenti cn il talismano sn molto ben fatti e conferiscono alla storia un volto ancora piu elettrizzante!lasciatevi immergere in questo mondo è veramente fantastico potreste perdervici dentro!per la serie quando king fa fantasy lo fa bene!ora mi spetta la torre nera...ole!!!!speriamo in un seguito!!!!king vogliamo ancora le avventure di jack!!!

  • User Icon

    davide

    26/01/2006 22:45:10

    Il libro è molto bello, ma come detto in precedenza l'inizio è un pò lento. Se non si è già letto IL TALISMANO alcune cose non si capiscono, comunque anche se io ho letto prima La casa del buio e poi il talismano, non mi sono trovato male... anzi lo consiglieri agli altri. Non perdetevi anche INSOMNIA (un pò meno avvincente).

  • User Icon

    claudio

    20/01/2006 11:55:02

    IL PIU BEL LIBRO CHE ABBIA MAI LETTO!!!!!!!!!

  • User Icon

    Boogeyman

    03/07/2005 23:44:20

    Il libro che sto leggendo è bellissimo.........per ora sono arrivato solamente al ritrovamento della bambina al ristorante di ed, ma da quanto ho letto il libro sembra contenere molti colpi di scena. Uno come me, che a casa ha tutti i libri di king, deve dire che questo libro è un po un libro "chiave" che apre le porte di altri capolavori del "re"

  • User Icon

    Elena

    29/01/2005 11:08:16

    Un libro sicuramente pieno di suspance, ma certe volte lento e troppo descrittivo. Il confronto con " Il Talismano" non regge! "Il Talismano" è molto più avvincente,originale e pauroso. ...e chi non l'ha letto consiglio di farlo...Pare anche che Spielberg sia dietro ad una sua versione cinematografica...e sono proprio curiosa di sapere cosa verrà fuori!!!

  • User Icon

    Mirco

    12/01/2005 14:37:12

    Libro più adulto e più crudo de il talismano,un thriller tinto di fantasy.Indubbiamente uno Stephen King in gran forma e ottimo l'affiatamento con Straub,ma lo metto un gradino sotto il talismano perchè non ha saputo trasmettermi le stesse sensazioni del primo libro della serie.

  • User Icon

    CARDONE SALVATORE

    26/09/2004 16:57:25

    FANTASTICO E SPETTACOLARE, NON IL SOLITO LIBRO DI KING, NON IL SUO CLASSICO HORROR. NONOSTANTE I MOLTI ELEMENTI "IMPOSSIBILI" SEMBRA USCITO DA UNA SUA NUOVA PENNA. IL RISULTATO è UN THRILLER -HORROR RICCO DI SUSPENCE E UN PO' DI FANTASY CHE TI TIENE COSTANTEMENTE ATTACCATO ALLA PAGINA SUCCESSIVA. VOTO 10 CON LODE. IL MIGLIORE DI KING

  • User Icon

    Giulia

    17/07/2004 21:02:05

    LA casa del buio e stato il mio primo libbro e grazie a questo libro mi sono appassionata a tutti i libri di Stephen King.E finora tutti i suoi libri che ho letto non mi hanno mai deluso.

  • User Icon

    nuvola

    09/06/2004 16:41:48

    adoro King ma questo non mi è piaciuto moltissimo.....forse perchè ho ancora in mente la torre nera e la voglia di giungere al finale! :-)

  • User Icon

    Vale

    05/06/2004 20:04:46

    Troppo bello! Atmosfere scure, stile narrativo originale, bella storia, ottimi personaggi. La coppia King-Straub torna alla grande, forse migliorando il già bel "Talismano" di molti anni fa. Libro molto diverso dallo stesso "Talismano" di cui vuole essere il continuo, ma ugualmente coinvolgente.

Vedi tutte le 41 recensioni cliente
  • Stephen King Cover

    Stephen King è autore di romanzi e racconti best seller che attingono ai filoni dell’orrore, del fantastico e della fantascienza, ed è considerato un maestro nel trasformare le normali situazioni conflittuali della vita – rivalità fra coetanei, tensioni e infedeltà coniugali – in momenti di terrore. Quando è ancora piccolo, sua madre deve far fronte a grandi difficoltà, perché il padre uscito di casa per fare una passeggiata non fa più ritorno. Nel 1962 inizia a frequentare la Lisbon High School e comincia a spedire i suoi racconti a vari editori di riviste, senza però alcun successo concreto. Conclusi gli studi superiori entra all'Università del Maine ad Orono, dove gestisce per un paio d'anni una rubrica... Approfondisci
Note legali