Categorie

La casa del tempo sospeso

Mariam Petrosjan

Traduttore: E. Guercetti
Editore: Salani
Anno edizione: 2011
Pagine: 879 p., Brossura
  • EAN: 9788862565622
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

€ 17,00

€ 20,00

Risparmi € 3,00 (15%)

Venduto e spedito da IBS

17 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
Aggiungi al carrello

€ 10,80

€ 20,00

Usato di Libraccio.it venduto da IBS

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Pietro

    04/09/2013 17.20.46

    il libro è lento. Chi non ama i libri lenti non lo inizi neanche. L'atmosfera è affascinante, la storia ti arricchisce e ti lascia qualcosa. I personaggi alla fine diventano troppi.

  • User Icon

    Codibugnolo

    02/09/2013 18.51.22

    Libro grandioso che prima ti attira, poi ti affascina, infine ti cattura e ti ritrovi così nel labirinto delle sensazioni che vivono gli stessi personaggi. Comprendo che possa essere una lettura tortuosa e quasi labirintica, (oltretutto molti personaggi hanno più soprannomi legati ai diversi tempi nella Casa e non sempre è chiaro a chi l'autrice si riferisce - alcune parti le ho dovute rileggere), ma dopo aver superato le prime 250 pagine mi sono lasciato trasportare dalla potente corrente della narrazione.

  • User Icon

    Gianluca

    09/12/2011 14.48.00

    Assolutamente sconsigliato, noiso, disomogeneo, pagine e pagine inutili per una trama inconcludente. Rimane solo il rimpianto per il tempo buttato via a leggerlo. Da evitare caldamente.

  • User Icon

    taty

    17/10/2011 11.05.35

    bello bello bello!!!! un libro per pochi: un po' per la mole che può spaventare, un po' perchè è un libro fuori dagli schemi. però sono veramente contenta di averlo terminato!!! consigliato a chi non è alla ricerca dfel solito libro e della solita storia!!!!!!

  • User Icon

    oriana

    22/09/2011 17.23.19

    ..mi vedo costretta ma non per questo pentita a dare il minimo voto a questo romanzone che prometteva bene (dalle recensioni) ma che dopo 150 pagg ho chiuso per noia, pesantezza e mancanza assoluta di logicità che pur volendo ritrovare....non esisteva..........non esiste tempo, luogo, nesso....e seppure volessi trovare astrattismo in un romanzo....non fatemelo così dispersivo.....per carità....libro da far venire mal di testa

  • User Icon

    bruno

    28/08/2011 11.22.58

    Appena ne sono venuto a conoscenza abbastanza casualmente ho comprato il libro ed ero affascinato dal tema e dalle recenzioni lette. L'ho appena finito ed ho fatto una fatica terribile , lo stile narrativo l'ho trovato ridondante poco organico e confuso . L'idea del racconto rimane geniale ma secondo me l'autrice si è persa più volte e nei dieci anni ha cambiato più volte obiettivi e sensibilità rispetto anche ai diversi personaggi . Definirlo corale mi sembra un grande regalo , l'ho trovato presuntuoso e male assemblato . Delle 870 pagine se ne potevano togliere almeno 400 senza modificare sostanzialmente la sostanza o almeno rendendo il libro meno arrogante . sono un estimatori dei grandi scrittori russi della loro ricerca psicologica ma purtroppo non l'ho assolutamente trovata; anche il tempo sembra ucciso e non sospeso in una descrizione ossessiva della realtà ove non ho visto alcun respiro simbolico. L'adolescenza come età di passaggio è stata descritta altrove in modo sicuramente più affascinate . Rimane solo tanto amaro in bocca per qualcosa che desideravo trovare ma non ho trovato , sono comunque felice per tutti coloro cui questo libro ha fatto vivere momenti di magia e non la mia infinita noia .

  • User Icon

    sylvia

    20/07/2011 15.50.45

    Leggere per credere. Anche io leggo molto e questo libro si distingue dagli altri. Consiglio: è meglio non sapere nulla della trama. Nulla. Neanche dove si svolge ecc. Per me è stata una scoperta continua. Anche io ho avuto la tentazione di rileggero subito dopo e non mi era mai capitato prima. Peccato sia difficile da trovare in inglese. Non c'è su amazon. Ultimo pensiero: perchè questo libro non è tra i best seller? perchè non è sulla bocca di tutti?

  • User Icon

    giancarlo

    20/07/2011 13.55.04

    ..originale e misterioso, ...dieci anni per scriverlo, un mese per leggerlo...magari nelle prime 200 pagine ti viene voglia di mollare il colpo, poi, come gli eroi del romanzo, resti "prigioniero" della casa...per 870 pagine è come se non accadesse mai nulla, il tempo resta sospeso.."..la vita non scorre in linea retta. Sono come dei cerchi che si allargano sull'acqua. Ad ogni cerchio si ripetono vecchie storie, solo lievemente modificate, ma nessuno se ne accorge. Nessuno le riconosce. Si è soliti pensare che il tempo in cui viviamo sia nuovo di zecca, fiammante. Mentre in natura si ripete sempre lo stesso disegno. Questi disegni in realtà sono molto pochi."...Consigliato a chi non ha paura di "far fatica", a chi, in un romanzo, non cerca solo "il colpevole".

  • User Icon

    chiara

    17/07/2011 15.40.46

    che bella sorpresa! dieci anni per scrivere questo romanzo?? e forse sono anche pochi vista la miriade di personaggi ben delineati, la ricchezza delle descrizioni straordinarie (in senso letterale...), la trama misteriosa che lega il tutto. appena l'ho finito ho dovuto ricominciarlo: sia perchè mi sono affezionata a quei mostri-bambini che lo popolano sia perchè speravo che i misteri che costellano l'opera mi si sarebbero svelati. ma un buon romanzo deve essere come la reltà: non tutto si può comprendere. un'opera lontana dalle banalità per il linguaggio, per la sequenza degli episodi, per la trama in generale. l'unico difetto è che, visto l'altissimo livello raggiunto, dubito che l'autrice possa mai offrirci qualcos'altro di simile.

  • User Icon

    Bruzio

    20/06/2011 22.32.48

    Ho letto decine e decine di libri. di ognuno potrei fare una lunga recensione. Di questo posso solo dire che mi ha lasciato stupefatto... Talmente particolare che, al contrario degli altri libri, ho dovuto leggerlo in piccole sessioni, perchè va letto, compreso e assimilato. Potente.

  • User Icon

    Natalia

    25/05/2011 18.01.15

    E' un libro affascinante, insolito e profondo, erroneamente classificato come 'romanzo fantasy'.

  • User Icon

    cesare

    19/05/2011 23.12.13

    l'ho appena terminato, per un assiduo lettore è un libro affascinante. originale nella trama, davvero coinvolgente nella storia, ti ritrovi ad essere un elemento della casa senza accorgertene.la prosa è fresca e regolare, niente affatto la trama, fuori dal comune, fuori dal contesto, oppure no? leggerlo per saperlo. non contiene banalità, astenersi convenzionali. capisco che ha dovuto impiegare dieci anni per scriverlo, ne valeva la pena

Vedi tutte le 12 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione